sabato 18 ottobre 2014

Belle idee in mezzo alla desolazione: I bus dei ghiottoni

Leggo ogni giorno sui giornali online cose penose a proposito delle varie parti d'Italia. Ogni tanto peró in Italia ci sono anche idee davvero ottime che meritano di essere pubblicizzate. Insomma, la fantasia e la creativitá italiana salta fuori. E cosí mentre sfogliavo le notizie di attualitá su EasyViaggio (ottima e curata fonte di curiositá e novitá per chi ama viaggiare), ho scoperto una notizia succulenta che riguarda la mia regione preferita ossia il Piemonte che senza dubbio é secondo me la "regione del ghiottone". Castagne, nocciole, gianduia, cunesi, funghi, tartufi, vini, formaggi da favola, il fritto misto, la bagna cauda e un sacco di altre delizie fanno di questi posti un vero paradiso. Infatti se mai dovessi ritornare a farmi un giretto in Italia é probabile che vada da quelle parti. Ma la notizia interessante é questa: due bus (intesi come due percorsi) solcheranno i "paesi dei ghiottoni". Io sono interessato alla linea Barolo, che passerà da Diano, Grinzane Cavour, Serralunga, Monforte, Barolo, La Morra e Gallo. In passato son giá stato a Grinzane Cavour, La Morra. Speriamo l'idea abbia successo: per me che odio guidare sarebbe favoloso e come funzionano i treni locali in Italia lo sapete per cui... ;)

domenica 12 ottobre 2014

Burrata

Adoro la Burrata e per fortuna ormai si trova anche qui (ovviamente importata dall'Italia e rimarchiata). Ne ho assaggiate diverse.

-le burrate dello SPAR sono come quelle delle bambole... se ne volete mangiare una, compratevi almeno 2 o 3 confezioni. Sono incredibilmente microscopiche. Sapore OK ma niente di che.

-le burrate del Billa sono giuste come dimensioni ma durette, Burrate con 1000 ore di volo... insomma, un pó gommose. Ma il sapore devo dire che é buono.

-infine quelle del Hofer. Finora le migliori!!! Grandezza giusta, mozzarella morbida e dentro cremosissime/pannosissime. Anche il gusto é buono.

Ora sapete cosa comprare se vi viene la voglia.  ;)