domenica 28 ottobre 2012

La leggenda di Jack: da dove deriva la tradizione di intagliare una zucca (Jack-o-lantern) e come fare a intagliarla

Con l'idea di promuovere una "genuina" cultura di Halloween, vi spiego oggi come mai é tradizione intagliare una zucca e illuminarla da dentro per la notte del 31 di ottobre.


Le famose zucche intagliate (Jack-o-Lantern => La lanterna di Jack) che si usano ad Halloween sono legate alla famosa leggenda dell'irlandese Jack, un fabbro astuto, avaro e ubriacone, che un giorno al bar incontrò il diavolo. A causa del suo stato d'ebrezza, la sua anima era quasi nelle mani del diavolo, ma, astutamente, riuscì a far trasformare il diavolo in una moneta promettendogli la sua anima in cambio di un'ultima bevuta. Jack mise il diavolo nel suo borsello, accanto ad una croce d'argento, cosicché egli non potesse ritrasformarsi. Allora il diavolo gli promise che non si sarebbe preso la sua anima nei successivi dieci anni e Jack lo lasciò libero. Dieci anni dopo, il diavolo si presentò nuovamente e Jack gli chiese di raccogliere una mela da un albero prima di prendersi la sua anima. Al fine di impedire che il diavolo discendesse, il furbo Jack incise una croce sul tronco. Soltanto dopo un lungo battibecco i due giunsero ad un compromesso: in cambio della libertà, il diavolo avrebbe dovuto risparmiare la dannazione eterna a Jack. Durante la propria vita Jack commise tanti peccati cosicché, quando morì, rifiutato dal paradiso e presentatosi all'Inferno, venne "cordialmente" scacciato dal diavolo che gli ricordò il patto. Il diavolo era ben felice di lasciarlo errare per l'eternitá come un'anima tormentata. All'osservazione che era freddo e buio, il demonio gli tirò un tizzone ardente (eterno in quanto proveniente dall'Inferno), che Jack posizionò all'interno di una rapa che aveva con sé. Cominciò da quel momento a girare senza tregua alla ricerca di un luogo di riposo sulla terra. Halloween é il giorno nel quale Jack va a caccia di un rifugio. Le persone devono appendere una lanterna fatta con una zucca intagliata fuori dalla propria porta o finestra per indicare all'infelice anima che nella propria casa non c'è posto per Jack.

Nota: Inizialmente, la verdura utilizzata come lanterna era la rapa. Successivamente, a causa della grande "carestia delle patate" in Irlanda, moltissimi irlandesi emigrarono in America, sostituendo alla rapa la più diffusa zucca americana.

Una modernissima reinterpretazione della leggenda di Jack in forma di chat animata la potete trovare a qui sotto:

Ora, sono sicuro, vorrete cimentarvi anche voi e fare la vostra lanterna. Ecco di cosa necessitate:
1 zucca per Halloween (la trovate nei supermercati, qui in Austria invece ovunque, sono in vendita anche lungo le strade)
1 Kit per intagliare la zucca (tipo QUESTI che trovate nelle cartolerie o su Amazon) oppure in alterativa:
-1 coltellaccio affilato
-1 attrezzo per fare le palline del gelato (in alternativa va bene un grosso cucchiaio con manico resistente)
-1 punteruolo o un qualcosa a punta per incidere la buccia della zucca
-1 coltellino seghettato, piú piccolo e sottile é, piú riuscite a fare i dettagli fini e ricercati
1 rotolo di scotch (preferibilmente quello di carta che si usa quando si imbianca)
1 pattern con un disegno da riportare (ne trovate di gratuiti sempre all'indirizzo di cui sopra oppure vi consiglio questo sito: http://www.zombiepumpkins.com/ dove peró sono a pagamento e vale la pena se avete una certa esperienza)

Dovete quindi procedere come descritto qui: http://www.pumpkinmasters.com/video.asp il video é davvero ben fatto (anche se in inglese) e vi permette di intagliara dai motivi piú semplici a quelli piú sofisticati.

Buon divertimento!

2 commenti:

  1. Non la conoscevo la leggenda, thanks Grissino!!

    RispondiElimina
  2. Grazie per la leggenda di Jack così dettagliata, la conoscevo ma non così precisamente. Appenderò di sicuro la mia lanternina accesa, solo anime buone e protezione anche a te con tutti i tuoi bei decori! Grazie anche per le indicazioni su come fare tante belle zucche. Buon Halloween. Anny

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P