martedì 15 maggio 2012

A cena con Mr Braccino Corto

Continuano le settimane senza un attimo di tempo per me. Ad ogni modo lasciamo qualche nota di questo periodo. Dopo aver seminato oggi i fiori, il giardino é quasi finito. Ho da fare altri lavoretti in giardino ma che non hanno una vera e propria scadenza. Poi dovró anche cominciare con la cantina (devo imbiancare e fare qualche decorazione). Lavoro tutto OK, soprattutto a breve me ne vado per tre settimane in ferie! Ah, ci volevano proprio. Settimana scorsa ho invitato un mio collega italiano in trasferta qui per fargli passare una serata un pó diversa. Siamo andati in un Heuriger (l'equivalente di un'osteria in Italia) e abbiamo mangiato asparagi fritti e una specie di pizza con mele, cannella e mirtilli rossi. Ha degustato il vino del paesello. Dopodiché, dopo avergli fatto vedere la casa e fatto fare il giro del paesello, siamo andati a mangiare un gelato. E' sempre un piacere vedere che se io ho il braccino corto, alcuni italiani lo hanno ancora di piú. Fammi capire, hai il rimborso della ditta, abbiamo speso meno di 30 euro fra gelato e cena in due e tu cosa fai? Ti allarghi e mi offri un gelatone da 2,20 euro per tutto lo sbattimento e le corse che mi sono fatto per farti passare una bella serata? La prossima volta la serata te la passi nella tua stanzetta d'albergo a meditare che é meglio, vah... che io quando andavo a Roma e uscivo col mio collega, non gli facevo mai pagare niente (piuttosto mangiavo meno io...). Ho fatto le mie prime dichiarazioni delle tasse qui in Austria (ne parleró in un post a parte) e ieri ho fatto un salto a Vienna per un party a cui ero stato invitato. Ho visto che stavano rinnovando una delle storiche stazioni della metropolitana, rimettendo a posto gli stucchi, riverniciando ecc. Sono molto orgoglioso di vivere qui e ho visto con piacere che le mie tasse o i biglietti dei mezzi pubblici (appena aumentati fra l'altro, un biglietto di corsa semplice costa ora 2 euro mentre la carta annuale per Vienna é scesa di circa 35 euro se non ricordo male... questo é incentivare l'uso dei mezzi pubblici!) non sono mangiati dal raccomandato di turno ma servono per fare bella e funzionale la cittá. A questo proposito, il mio collega Braccino Corto si chiedeva come mai non vada mai in Italia. Fammi capire, tu quando vieni qui ti stupisci che molte cose funzionano benissimo. Non hai pensato che quando io torno in Italia, trovo l'opposto? Comunque a breve un saltino lo faró lo stesso: vado a trovare una mia amica a Trento. Ogni anno viene lei a trovarmi e dall'anno scorso che sono un pochino piú sistemato come casa, faccio un salto anche io.

19 commenti:

  1. La mentalità "paga per avere" impera anche a Monaco. Difatti l'abbonemento mensile è caretto, ma hai tempo illimitato di percorrenza e vale per U-Bahn, S-Bahn, tram e autobus. Inutile dire che le stazioni metro vengono rinnovate ogni paio d'anni. Uno spettacolo. Io devo ammettere che quando qualche collega passa a trovarmi mi scoccia un po'. Menare le mani agli altri non è mai stata la mia passione, anzi. Se tutti si arrangiano meglio. Preparati spiritualmente al ritorno in Italia. Io sono a casa in vacanza per un paio di settimane e subito dopo il Brennero ho ricevuto uno schock culturale mica da scherzo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si chiama civiltà ;-)
      E purtroppo in Italia va aggiunto che ad andare con lo zoppo, si impara a zoppicare... :-(

      Elimina
  2. La carta annuale di vienna è scesa di 84 euro, costava 449 euro ora 365, quella mensile di 4 euro, da 49 a 45 euro. hanno premiato i pendolari e penalizzato chi prende i mezzi una tantum, credo sia giusto così. noi abbiamo fatto quella annuale così portiamo le draculine e la bici gratis, anche i suoceri hanno quella annuale, a loro costa meno, 224 euro perchè hanno più di 60 anni. torno in italia anche io la prossima settimana e già so quello che mi aspetta a roma...un incubo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ecco grazie!
      Sì, benché io economicamente ci smeni, il ragionamento non fa una piega.!

      Elimina
  3. Io dovrei fare la dichiarazione degli ultimi tre anni, e mi sono già procurato da un po' i moduli, ma non ho mai voglia di mettermi a fare quel tipo di lavori. Speriamo di trovarla ( la voglia ) al più presto possibile. Un mio amico, anche lui indietro di tre anni, ha ricevuto un rimborso di tipo 250 euro, non è male.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai posta con la risposta (che fa pure rima!) ;-)

      Elimina
  4. Preparati ad una bella botta. Quando tornerai in Italia, per quanto Trento sia una via di mezzo, ne troverai molte di più di magagne e di cose che non funzionavano prima e che ora sono allo scatafascio totale, tra l'altro la gente è tutta ultranevrastenica e piena di pensieri e preoccupazioni perchè così non si riesce a campare. Questi pseudo amici e colleghi col braccino corto che oltretutto ti tocca pure spupazzare in giro, sono veramente vergognosi e squallidi. Il pranzo e tutto il resto doveva pagartelo lui sia per la compagnia, il supporto, la disponibilità e tutto il resto. Prossima volta lascialo nel suo alberghetto e investi su di te e le tue cose il tempo libero. Sono sempre contenta di sapere che ti trovi bene e che non rimpiangi nulla di questo carrozzone allo sbando, beato te!. Baci. Anny

    RispondiElimina
  5. Ale, daaaai, quando vieni passa da me...!!!! Voglio dire, è dal 2007, sarebbe ora :)

    RispondiElimina
  6. M.da R. chi è tirchio nei soldi lo è anche negli affetti cmq l'italia ti piacerà è un gran teatro con bravissimi attori equilibristi cantanti comici insomma un serbatoio di genialità nn ne troverai di simili in giro x il pianeta . ciao griss

    RispondiElimina
  7. Non ti stupire Grissino, sapessi qui in Italia quanti Mr. Braccino, e ti assicuro anche Miss. Braccine, ci sono. Ne conosco parecchi! :)

    RispondiElimina
  8. Grissino dai su che nella vita si nasce signori o no se tu lo sei non puoi pretendere che lo siano anche gli altri io mi comporto sempre come è nelle mie corde senza aspettarmi nulla dagli altri sennò a quest'ora se dovessi far qualcosa per avere qualcos'altro in cambio non farei più nulla :) Sono contenta per le tue ferie stai lavorando un sacco anche per la tua casa in questo periodo :) Quindi non torni mai a Milano? Peccato che non ci siamo mai riusciti a conoscere dal vivo in tanti anni

    RispondiElimina
  9. Simpatico il tuo amico ! A volte le persone non apprezzano quando e quanto ci 'sbattiamo' per organizzare anche una semplice rimpatriata di una sera :(
    Sono stata a Vienna per 5 giorni e ricordo chiaramente il rigore, l'ordine ma anche la semplicità di come tutto è organizzato; dai trasporti ai giardini e parchi: ogni cosa al suo posto!
    Comunque la pizza con cannella non riesco ad immaginare che gusto possa avere !! Stranissima !
    Dancer

    RispondiElimina
  10. @Anny: sí infatti, mi ha molto deluso. Mi sono fatto in quattro per organizzare tutto e poi fa pure il tirchio. La prossima volta rimane a guardare il muro della sua stanzetta in albergo.
    @Shaindel: sai che a Milano non vengo certo volentieri... ;-)
    @M da R: equilibristi sicuramente. Sigh.
    @Bluecyber74: anche Miss Braccine? :-P Eh eh ovviamente. Paritá dei sessi, no? ;-)
    @Barbara: sí ma il mio tempo é prezioso perché ne ho poco e quindi va speso con le persone che lo meritano. Quindi va fatta una scelta.
    @NoiDueNelMondo: esatto! Dietro un semplice party, c'é tanto da fare prima e anche dopo...

    RispondiElimina
  11. Ciao, Grissino continua ad essere te stesso e non preoccuparti dei braccini corti è pieno il mondo certo che la prossima volta ti saprai regolare... per quanto riguarda l'Italia malgrado ami l' Austria e mi ci trasferirei da subito mi spiace che se ne sparli così dovremmo invece tutti nel nostro piccolo fare qualcosa di concreto per migliorarla

    RispondiElimina
  12. Esatto la prossima volta mi sapró regolare. ^_^
    Ma io leggo solo il Corriere della Sera on line tutti i giorni e poi traggo le mie conclusioni ;-)

    RispondiElimina
  13. Allora intanto alutami Trento che è casa mia, non ci vado da Natale. E poi son d'accordo con te su tutt ala linea, dei mie 5 anni d'Austria ho visto cose buone e altre meno, ma di sicuro i servizi ci sono e ...pagare le tasse fa quais piacere: dichiarazione online, nessuno sbattimento e si ha un credito t lo rimborsano a breve e senza storie. Vuoi mettere? Buone vacanze

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah vieni da Trento? provvederó? ;-) Io a Milano non ci vado da quasi 5 anni... Hai ragione non tutto é perfetto ma i servizi funzionano bene e pagare non dá fastidio.

      Elimina
  14. ma ti stanno tutti sul cazzo? datti una calmata fratello grissino

    RispondiElimina
  15. Ovviamente mica mi metto a dirvi quanto son bravi quelli che conosco io. Parlo degli altri. Cosí mi sfogo pure.

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P