giovedì 22 marzo 2012

Una buona pizza

Trovare una buona pizza non è semplice in Italia, figuriamoci in un paesello dell'Austria. A dire il vero un posto che fa una simil-pizza non male c'è, ma non si possono scegliere i gusti e le pizze sono quadrate! Così, già da anni per la verità, mi sono attrezzato per fare la pizza in casa. Ho la macchina del pane per fare la pasta, la pietra refrattaria per cuocerla e ora anche un buon forno. Questa è quella fatta domenica sera insieme a tre calzoni da surgelare e poi portare in ufficio. Cosa c'è sopra? Formaggio (tipo fontina dolce che purtroppo è il formaggio tipico di qui), fettine di mele, parmigiano e prosciutto cotto! Oggi nel frattempo in ifficio il solito gruppo di colleghi sono andati a mangiare fuori insieme. Di solito vanno al cinese e tornano tutti soddisfatti dopo essersi rimpinzati di riso cantonese, involtini primavera surgelati e germogli di bambú in lattina. Oggi hanno voluto cambiare e sono andati al greco. Tutti a lamentarsi delle porzioni minuscole. Certo, il junk food del ristorante cinese da due soldi sazia e costa poco ma la qualitá é quella che é. Ovviamente non si puó pretendere di mangiare abbondanti piatti di pesce o carne di buona qualitá a prezzi bassi. Se il prezzo é simile e la qualitá migliore, non si puó che tagliare sulle quantitá. Perché non vado mai con questi colleghi? Perché il junk food del cinese da due soldi non mi piace ma soprattutto perché se faccio la pausa lunga, poi mi devo fermare fino a tardi e non mi va per nulla di stare in ufficio fino a tardi. Cosí, anche se mi é dispiaciuto perché i piatti greci mi piacciono, ho mangiato col mio collega austriaco come faccio sempre e proposto di uscire con calma qualche volta dopo il lavoro.
 

11 commenti:

  1. anch´io faccio la pizza a casa, perche´ come tu dici qui la fanno da schifo per cui la mia e` sempre migliore :))

    RispondiElimina
  2. La pizza quadrata proprio mi mancava. Tu sei così bravo in cucina, fai bene a fartela da solo e cotta sulla pietra refrattaria è molto gustosa. Beh, in Italia ci sono tanti posti dove la fanno molto buona, poi dipende anche dai gusti, la vera napoletana ha un impasto soffice e il cornicione con le bolle, altri la fanno sottile come un velo e croccante. Anch'io faccio i calzoni, sia fritti che al forno e la pizza napoletana a casa, io ci vivrei di pizza. Anny

    RispondiElimina
  3. Idem. La pizza che si trova all'estero lascia a desiderare, ma devo ammettere che le pizze che mi faccio in casa hanno ormai raggiunto livelli eccelsi.
    E devo ringraziare il nostro collega Vittorio sia per le pizze che per le focacce. Provate questa: http://vivalafocaccia.com/2011/06/05/ricetta-pizza-napoletana-impasto-video/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stavo pensando che sono stato un po' troppo ermetico su Vittorio.
      E' il vice presidente di VMWare in California, e' figlio di un panettiere e ha un blog con tante video-ricette (vivalafocaccia.com). Devo ammettere che la pizza fatta con la sua ricetta e' insuperabile e ricevo sempre i complimenti.

      Elimina
  4. io di pizza ci vivrei e a Vienna lho trovata buonina da "MODENA" nel terzo distretto e da "FRANCESCO" nel sedicesimo credo, poi quando torno in Italia mia sorella mi vizia (ha sposato un napoletano). Buon fine settimana a tutti

    RispondiElimina
  5. Mela? Questa mi mancava.... che origini ha la mela sulla pizza? Eppure la combinazione degli ingredienti mi pare ottima... pizza bianca giusto? Io ho "dato" ieri, in genere ne faccio due teglie per cena ogni 15 gg, non dico che quelle acquistate facciano pietà, ma di sicuro non c'è paragone con fato in casa.

    RispondiElimina
  6. woow anche tu vedo che hai fatto la pizza dolce! e un altra cosa ma li gli ingredienti comuni per una normale pizza non esistono? tanto per sapere! http://danielainrosa.wordpress.com

    RispondiElimina
  7. @Wanesia: da schifo no, ma molte sono proprio mediocri.
    @Anny: a me piace sottile e croccante... l'altro giorno vedo un collega che ha fatto una pizza alta 2,5 cm!!! Sembrava un mattone, altro che pizza.
    @NewYorkino: sí le ricette di Vittorio sono da invidia. Voglio provare quella della focaccia che non mangio da secoli.
    @Anonimo: sí ma non vivendo a Vienna é piú problematica la cosa per me :-(
    @Elga: la mela sulla pizza é una creazione moderna ^_^ come la pizza bianca con la Nutella o quella cioccolato bianco/cioccolato fondente. La pizza si presta molto volentieri a ospitare tutto come il pane... quindi ne approfitto!
    @Daniela: non é dolce, é dolce-salata (formaggio e prosciutto)

    RispondiElimina
  8. @Daniela: sí sí si trovano qui gli ingredienti per una pizza normale ma io avevo mele e prosciutto da finire e niente mozzarella in casa...

    RispondiElimina
  9. Se ti piacciono i sapori particolari, prova anche con fettine di mele, cipolle ed indivia. Anny.

    RispondiElimina
  10. No decisamente a me piace più di tutto la classica margherita, vado a mangiarla ogni settimana in un posto vicino alla casa di campagna in cui la fanno molto buona come buonissimi sono i dolci (hanno un pasticcere ad hoc).

    Per il resto magari non dico sempre ma una tantum potresti pure uscire con i tuoi colleghi e socializzare un po' no Grissino? Alla fine non si esce per mangiare ma, appunto, per rinsaldare un po' i rapporti umani

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P