mercoledì 25 gennaio 2012

Alla faccia della gentilezza

Ultimamente la tensione per tutte le cose che girano intorno alla casa sta per fortuna diminuendo (l'altra settimana hanno montato anche la ringhiera della vetrata sul tetto) e sto cercando di recuperare me stesso. Esatto, proprio recuperare i cocci di due anni infernali. Questo fa sí che tirando le somme, mi rimane ancora una grossa fatica da fare: trovare l'anima gemella. Devo dedicarci piú tempo, metterci piú buona volontá e forse anche essere piú spietato. Ieri in treno una delle poche colleghe che stimo (giá sposata e di diversi anni piú grande di me) si lamentava che aveva tutto da fare a casa, benché sposata e con figli. le ho detto "ma dovresti farti aiutare" e lei ha detto che certe volte é deprimente, lei ci prova ma sbatte contro un muro di gomma. Il marito, i figli... cosí alla fine per non vedere la casa sporca o il resto, fa lei. E io le ho detto "beh, io purtroppo faccio tutto da solo perché sono single". E cosí siamo partiti a parlare della mia singletudine. E lei che non parla mai a vanvera, magari dice cose con cui non concordo ma sempre molto ragionevoli, mi dice "forse dovresti essere meno gentile e piú macho". Le ragazze guardano quello. Da quando la gentilezza e la disponibilitá é un difetto? E macho esattamente cosa vuol dire? No ditemi perché non me ne vado certo in giro vestito da gay! Di certo sono di modi di fare "delicati" e gentili, non rozzi ma se so cucinare, lavare, cucire e badare alla casa, so anche fare i lavori tipicamente maschili (giardino, piccoli lavori di elettricitá, idraulica, fai da te, imbiancatura, ecc.) oltre che PC e High Tech, quindi che cavolo vuol dire che dovrei essere piú macho? Accetto suggerimenti. Che tutto d'un pezzo, in divisa mimetica e anfibi in ufficio ci andrei pure se potessi... ma non so se risolverebbe la questione ^_^

P.S.: E la mia collega cinese ha toccato il fondo. Dopo che sono stato in passato sempre gentile, le ho portato i biscotti a Natale (insieme agli altri) e dopo (solo a lei, perché le piacevano e me li ha chiesti), l'ho aiutata diverse volte sul lavoro avendo una pazienza mistica, l'altro giorno se l'é presa a morte perché a pranzo le ho detto scherzosamente che il piattone gigantesco di insalata (dovevate vederlo) che aveva davanti  a sé era una cosa per le capre e non per le persone. Ah fai l'offesa perché uno ti ha fatto una battuta scherzosa e vuole fare due chiacchiere con te? Bene, ha ragione l'altra mia collega, sono troppo gentile. Quindi VAFF****LO e d'ora in avanti anziché aiutare te e starti dietro, mi vado a prendere un thé coi colleghi. La mia pazienza é FINITA. E oggi gliel'ho detto in faccia e poi era lí a dirmi che le stavo facendo dei ricatti... No, nessun ricatto, sei una stronza che se ne approfitta perché col fatto che sei una ragazza pensi di porterti permettere tutto. Invece non é cosí. Io volevo solo essere gentile e carino. Ma non sono un idiota. E non parlatemi di mentalitá diversa, carattere e stupidate varie visto che é qui in Europa da anni e quando le fa comodo fa tutto come si fa qui. Piuttosto Grissino, ripetitelo 100 volte che cosí impari: A ESSERE COSI' GENTILE, DAI SOLO LE PERLE AI PORCI E PER DI PIÙ RIMANI SINGLE A VITA. Due fregature al costo di una. Complimenti. Vedi di smetterla una buona volta.
Immagine cortesia Anewv

19 commenti:

  1. ciao sono Valeria e volevo dirti (anche se ora sei arrabbiato), resta te stesso con i tuoi pregi e i tuoi difetti,vedrai che prima o poi svolterai l'angolo giusto e lei sarà li. In bocca al lupo e buona giornata

    RispondiElimina
  2. Griss devi rimanere come sei, non puoi andare a "caccia" fingendo di essere un altro. Poi alla fine che fai ti togli la maschera? L'altra persona potrebbe sentirsi presa in giro e potrebbe non essere più interessata al vero Grissino. Quello che dice la tua collega è vero, ma per le ragazzine e i ragazzini, quando cioè si gioca a guardia e ladri, chi fugge vince. Sei nel mondo adulto e devi comportarti come tale, sii te stesso e prima o poi arriverà, per me è solo questione di avere più tempo da dedicare alla "pratica". Sei stato troppo occupato a fare altro, ora prenditi il tempo necessario per te e per quello che vuoi ottenere e vedrai che tutto andrà liscio come l'olio :)
    Bacioni

    RispondiElimina
  3. "mi rimane ancora una grossa fatica da fare: trovare l'anima gemella"

    se un domani la troverai e lei per errore leggerà una frase come questa, cosa penserà?

    Parti già col piede sbagliato, la vivi come una fatica e non come una cosa naturale che accadrà perchè dovrà accadere. A meno che tu non voglia andare in un'agenzia matrimoniale o rispondere a qualche annuncio sul giornale.

    La cinese sarà solo una ragazza un pò permalosa, come ce ne sono tante. Fai bene a snobbarla, è un'ottima tattica per farla sentire stupida ad essersela presa, ma non te la prendere: le donne si offendono, poi passa.

    Silvien

    RispondiElimina
  4. Credo che uno debba sempre e comunque essere se stesso anche perchè sennò rischi di far innamorare le persone di qualcuno che non sei davvero tu. Ognuno di noi nell'altro cerca qualcosa non si può generalizzare. Io ti consiglierei di essere te stesso ma crearti più occasioni di conoscere gente nuova.

    RispondiElimina
  5. @Valeria: grazie ma é sto cavolo di angolo giusto che non trovo. Forse perché ce ne sono tanti in giro ;-)
    @Brusch: beh fingere no, peró magari non essere buono come una suora (diciamo cosí :-P ) magari, non so, fa sembrare piú macio. Cmq vedo di cominciare a pianificare un pó come hai detto tu.
    @Pulce: non penserá nulla, perché trovare la persona giusta é davvero una bella fatica, altra che cosa naturale! Cosa naturale é andare a prendere il pane e il latte per fare colazione. QUELLO é naturale (almeno per me) non cercare un ago in un pagliaio restando sempre sul filo del rasoio perché se lei avesse settimane per conoscermi, sarebbe piú facile. Invece magari si gioca tutto in 2 ore.
    => no niente inserzione e niente agenzia matrimoniale.
    La cinese 'fanculo. Perché io sono troppo buono, pazientissimo ma quando mi rompo, mi rompo definitivamente e stop. Soprattutto, ora non ho tempo per stare dietro alle paranoie di una collega.
    @Pixel: cercheró di applicarmi ;-)

    RispondiElimina
  6. L'errore più grande è quello di recitare e snaturare se stessi, prima o poi la maschera cadrà. Non dar retta a nessuno, resta sempre come sei, unico e con i tuoi pregi, tutte cose ormai rare e positive e vedrai che con maggior tempo ed occasioni, le persone avranno modo di scoprirti ed apprezzare sempre di più i tuoi valori. I machi e gli sciupafemmine che piaccionono alle donne con la mistica delle pene d'amore, per la maggior parte sono solo dei poveri involucri gasati e sono quelli che alla fine, proprio in fatto di donne, spesso cadono con la faccia nella cacca e finiscono per fare i cagnolini al ghinzaglio di qualche bisbetica. Fai bene con la collega cinese, visto che ha la memoria corta e non ha spirito per accettare una battuta peraltro simpatica, riduci al minimo e compatibilmente con il tuo carico di lavoro, sia disponibilità che aiuti vari, vedrai come tenterà di tornare a canossa. Ad ogni modo infischiatene di queste persone o di colleghi lunatici, incapaci ed opportunisti, sono pieni gli uffici di tutto il mondo di questi soggetti... La tua forza sta proprio nel non essere come loro ma 'oltre' e chi avrà la sensibilità di cogliere e comprendere tutto questo sarà la persona giusta per condividerli con te. Bacioni. Anny

    RispondiElimina
  7. M. da R. stronzo nel tuo caso ci si diventa un detto dice che l'uomo nasce sincero e muore bugiardo essere single x me è il meglio che ti potesse capitare sfrutta la situazione esci con donne studiale sono esseri interessanti gradevoli e magari daie daie se sei sfortunato trovi una che ti incastra

    RispondiElimina
  8. @Anny: eh, sí sí, questo lo vedo che ci sono un sacco di uomini che sono lí comandati a bacchetta dalla moglie. Ma penso anche perché non possono contrattare su nulla. Mi spiego, se la moglie smette di cucinargli, lavargli, ecc. sono fregati. Io da questo punto di vista, se una comincia a dirmi "ma guarda che poi te lo fai da te" posso tranquillamente rispondere "come ho fatto per tanti anni! ^_^).
    @M da R: speriamo di non diventare troppo stronzo e di non farmi incastrare troppo ;-)

    RispondiElimina
  9. Sono d'accordo conmolti dei commenti fatti: inutile sforzarsi di essere diversi perchè è una faticaccia e di sicuro non paga. Essere sè stessi è lamigliore delle cose ed alla lunga un investimento: non "offri" nulla che non sei poi capace di mantenere a vita. Ce ne fossero altri come te, meno macho è più con i piedi per terra...la vita a due si costruisce e due e si mantiene in comune. Troverai quello che cerchi.

    RispondiElimina
  10. Ah si certo, nel tuo caso non saresti dipendente da lavaggio, stiraggio e cucina da parte di nessuna, per questo parti con vantaggio, con obiettivi e valori alti. L'esperienza non è mai abbastanza ad ogni modo, quanto alla gentilezza, alla generosità, ai modi cortesi spontanei con i quali si nasce e che non si acquisiscono neanche a pagarli oro, anche se so che non è facile prova a dosarli meglio, nel senso di indirizzarli verso chi è sulla tua stessa frequenza e merita le perle della foto. Con tutti gli altri, ma anche in generale quando occorre e per chiarire che gentile non vuol dire nè fesso, nè sfigato, nè altro, un po' più di sana determinazione, penso sarebbe utile a mettere i giusti paletti. In bocca al lupo e inizia al presto la tua ricerca vedrai che andrà bene. Baci. Anny

    RispondiElimina
  11. io mi auguro che tu nn cambi mai....dolce e carino come sei sempre stato:-) io credo nel destino quindi non posso far altro che augurarti che tutto ciò che desideri si avveri ma rimani sempre te stesso per favore...di idioti che perdono i propri valori al mondo ce ne sono a migliaia tu distinguiti dalla massa e vedrai che prima o poi arriva anche quella giusta per te :-)))per altro sono anche un'inguaribile romantica e quindi andare in "cerca" non serve a nulla:-P sii un pò più ottimista però e ricordati che il sole splende per tutti :-))))
    un abbraccio a te e Kat
    A.

    RispondiElimina
  12. Ciao Griss innanzitutto appena ho un attimo ti rispondo alla mail..please!
    Per la cinesina, alla fine anche tu le hai detto CAPRA anche scherzosamente, forse anch´io che sono un po` permalosa,me la sarei presa lo stesso!
    Non condivido gli altri commenti,nel senso che non devi costruirti una maschera ,ma modificare quei punti che al giorno d´oggi sono fraintesi, poi farai scoprire tutte queste qualita` alla tua amata^^.

    RispondiElimina
  13. @Elga: eh, speriamo... ;-)
    @A: cara A, grazie. Essendo pessimista, piú che "ricordati che il sole splende per tutti" mi dico "non puó sempre piovere..."
    @Wanesia: non ti preoccupare per la mail, quando hai tempo! Sí, avete ragione entrambi, smussare gli spigoli rimanendo me stesso e dandomi piú da fare ;-)

    RispondiElimina
  14. ciao grissino,
    concordo con la maggiorparte dei commenti precedenti.
    aggiungo, non dovresti prendertela così a petto per una collega :-) c'è moooolto di peggio!
    non inacidirti per questo

    RispondiElimina
  15. Ciao Grissino, non partire che cerchi l'anima gemella parti che ti vuoi divertire con quella mentalità risulterai più simpatico, più macho ecc... e il resto verrà da sè
    ps. magari la signora sposata ci sta se ti piace...:)

    RispondiElimina
  16. @Roberta: il fatto é che io sono taaaaanto buono, taaaaanto paziente ma se mi fai incavolare allora non c'é nulla che tenga perché vuol dire che il limite lo hai passato da parecchio. ;-)
    @Sergio: mmmmh, "a divertirsi" si va a 18 anni... ahimé, non dico che non sia una cosa piacevole, ma a 40 anni DOPO che hai trovato la persona. Non PRIMA. Che se vuoi andare a divertirti, vai a puttane e non a cercarti la tua anima gemella. ;-)

    RispondiElimina
  17. Grissino scrivendo la frase che se ti vuoi divertire vai a puttane, capisco perchè non trovi una donna.
    Ci si può divertire con una donna se lei chiaramente è d'accordo, uscendo, ridendo, parlando e facendo sesso senza impegni particolari intendo, poi il resto viene da sè se c'è intesa potrebbe nascere qualcosa come no, ragionando per schemi come fai tu le donne ti giudicheranno noioso

    RispondiElimina
  18. Ma Sergio tu hai in teoria ragione ma mi sa che tu non conti che
    A) Io ho una casa, un cane, un lavoro a cui stare dietro e il tempo che rimane non è granché.
    B) Premesso A, ne consegue che non posso andare a ragazze a caso ma devono ragionevolmente essere interessate a una relazione seria. Poi può non funzionare perché non si va d'accordo ma andare così per andare è una perdita di tempo (che ripeto non ho!). Figuriamoci se di lei fin dall'inizio non me ne frega nulla
    C) Della greca, non solo ho una stima bassissima, ma su di me avrebbe addirittura un effetto "deprimente". Devo essere più esplicito? MI ECCITA MENO DI UN SASSO sul bordo di uno dei sentieri che vanno qui attraverso le vigne.
    D) Premessi A, B e C, non vedo ragione di interaggire in alcun modo con la greca.

    RispondiElimina
  19. Non ho detto di provare con la greca, ma avrai ben qualche sera per andare in qualche locale a socializzare, da cosa nasce cosa
    se parti così "ho poco tempo devo trovare una interessata ad una relazione seria" non combinerai mai nulla.
    Come fai a sapere se è interessata a una relazione seria non te lo dice mica dopo 2 o 3 giorni

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P