venerdì 5 agosto 2011

Sono proprio degli animali

I lavori di casa sono entrati nei due mesi finali. Ieri sono venuti gli imbianchini a montare i ponteggi per le finestre del piano di sopra e poi per ultimo lo useranno loro per rifare la facciata. Ora, nemmeno i muratori sono stati così animali come questi. Già 5 minuti dopo essere entrati mi hanno buttato i bidoni dei rifiuti in mezzo al prato. Alla sera mi sono trovato il prato in condizioni pietose (foto) e poi la cornice di una porta staccata, pure quella, nel mezzo del giardino. E poi due piante di fiori spiaccicate... Ora, visto che sei ospite, visto che il lavoro te lo pago migliaia di euro (sigh) vuoi per favore chiedermi dove mettere le cose prima di buttare tutto in mezzo al prato o rovinare le piante? Animali, veramente degli animali. Devo invece dire che sono rimasto soddisfatto degli elettricisti (rumeni), davvero bravi. Non solo lavorano bene ma il titolare controlla la posta elettronica ogni mattina e l'aiutante capisce anche l'italiano :-P ma poi mi è bastato vedere come mi hanno fatto il collegamento volante del modem internet e la cablatura in cat.6 dell' appartamento dei miei per promuoverli! Senza dire che più volte è venuto dopo che ero tornato dal lavoro per discutere alcune cose e io ho apprezzato perché per lui significava fare molto tardi. Infine è sempre cortesissimo ed educato. Perché anche per fare i lavori manuali, anche quelli più semplici cervello e educazione dovrebbero sempre esserci!

7 commenti:

  1. Guarda ti capisco benissimo, ci sono passata e li avrei strozzati. Putroppo quando capitano questi seminoles qua è una rovina, sopratutto se sono lasciati da soli tutto il giorno senza un controllo, se ne fregano di quello che c'è attorno, non hanno un minimo di accortezza, vanno come ruspe da movimento terra. Ad ogni modo, beh, anche se temo che servirà a ben poco, io mi farei sentire un minimo, gli farei osservare certe cose e gli eventuali danni causati. Per esperienza personale e familiare posso dirti che ci sono tantissimi rumeni davvero in gamba, onesti e grandi infaticabili lavoratori. Anny

    RispondiElimina
  2. Mi spiace per te e per il tuo prato/piante! Ma devo dire che associo sempre lavori edili a disastri ambientali, ripristinabili certo, ma gli operai arrivano e posano ovunque, e bisogna in genere stare ben attenti che si riportino via tutto, dal materiale ai residui/rifiuti. In bocca al lupo! In ogni caso, magari aspetta di saldare tutto il conto fino a che non sei sicuro che tutta la zona sia stata "bonificata a dovere" ed eventualmente dedurre danni ....

    RispondiElimina
  3. @Anny: guarda per ora i disastri sono minimi ma ho detto che quando cominciano a lavorare sulla facciata voglio esserci per controllare che abbiano messo per bene i teli perché io non rifaccio tutto il giardino a ginocchioni per quattro scansafatiche.
    @Elga: Ah sicuramente teniamo qualche migliaio di euro di scorta per eventuali danni e schifezze nascoste. Ma tu pensa. Una paga a caro prezzo e poi deve anche preoccuparsi!!

    RispondiElimina
  4. non si smentiscono mai! bisogna sempre starci dietro o ti ritrovi sorprese a non finire (per sistemarmi lo scaldabagno al tecnico è "scivolato" il cemento liquido giù per la vasca e ha incementato i tubi, ho dovuto distruggere tutto)

    spero almeno che in austria gli eventuali danni causati li ripaghino...o si defilano pure là?

    RispondiElimina
  5. Mah, non voglio dire che son tutti bravi ma per ora di disastrosi mi sembra non ce ne siano capitati. Hanno rotto due finestre ma erano quelle da sostituire e schifezzato un pó il giardino.
    :-P

    RispondiElimina
  6. Si,ma capiteli loro dalle 7:00 a lavorare su questi ponteggi così alti e si fanno un mazzo tanto per riparare,aggiustare... Per noi capiamoli !

    RispondiElimina
  7. Sí, io li potrei capire pure se un tetto nuovo non costasse 40-70.000 euro (a seconda della grandezza ovviamente)

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P