giovedì 11 agosto 2011

Libreria della sala da pranzo

A Vienna non avevo spazio per una libreria. Avevo solo un unico Billy. Ora devo mettere tutti i miei libri e poi ho anche tutta la collezione di Urania di mio papá che mi ha ceduto in "comodato d'uso" visto che ci sono molto affezionato. Cosí in sala da pranzo ho deciso di mettere tre Billy affiancati che si adattano perfettamente al muro, quasi fosse una libreria fatta su misura. Quello che avevo non posso riciclarlo perché non lo producono piú (era grigio metallizzato) e le porte erano quelle economiche in plastichetta. La terró in camera (se ci sta) o all'entrata. La nuova libreria é quindi composta da tre Billy bianchi e come porte ho scelte quelle in cui puoi inserire fra il vetro frontale e il pannello posteriore della porta, foto, poster, del tessuto, insomma c'é molto spazio di personalizzazione. Peccato che siano un pó costose. Cosí, pur essendo una libreria economicissima, per sistemare i miei libri mi tocca spendere 420 euro... e 'sti c...i, e per fortuna che é dell'Ikea e non é comprata in un negozio di mobili!!!!

P.S.: se qualcuno si chiede perché la libreria va nella sala  da pranzo e non in soggiorno, il motivo é che in soggiorno non ci sta essendoci giá il divano, le vetrinette con le action figures, tre piccole librerie, le due scrivanie mie, e una parete é dedicata all'impianto Home Cinema.


P.S.: vedo dal numero dei commenti che siete tutti al mare ^_^

7 commenti:

  1. sulla libreria non so che dirti ma io non sono ancora al mare andrò martedì spero che sia meglio dell' anno scorso dove causa denti
    bimba non ho dormito 2 settimane

    RispondiElimina
  2. Complimenti per la nuova libreria! beh, puoi starci, se la prendevi in qualche mobilificio penso che grande così, a parete, sarebbe costata un pochino di più. No, no, niente mare tutti a mollo, solo qualche giorno in Abruzzo per un giretto e oggi siamo di nuovo qui. Anny

    RispondiElimina
  3. @Sergio: accidenti, speriamo per te e per lei che quest'anno vada meglio. Ma tu i tappi per le precchie portateli sempre dietro! ;-)
    @Anny: lo so ma se pensi che in fondo é tutto compensato, non é su misura (anche se si adatta al 100% alla mia sala da pranzo) e che un semplice parallelepipedo, costa tanto secondo me.

    RispondiElimina
  4. a me piacciono davvero tanto le librerie billy dell´ikea ottima scelta per una parete attrezzata ^^, io sono in malattia niente mare ma solo tanto riposo :(

    RispondiElimina
  5. E lo so, su su, sono passata dal tuo blog a consolarti ;-)

    RispondiElimina
  6. di ritorno da un ferragosto sulla costa croata, qua in città è un forno.
    non hai mai pensato di mettere la libreria in bagno? tanti di mia conoscenza la trovano una soluzione funzionale... :-p :-))

    RispondiElimina
  7. no ho i romanzi di fantascienza di mio papà che mi ha regalato e si rovinerebbero e poi in bagno non ho lo spazio e infine non trovo bello invitare gli ospiti in bagno se devo far loro vedere un libro di cucina :-D
    rovinerebbero e poi in bagno non ho lo spazio e infine non trovo bello invitare gli ospiti in bagno se devo far loro vedere un libro di cucina :-D

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P