sabato 27 agosto 2011

In diretta dal seminterrato

Dalla settimana prossima (29) cominciano i lavori "duri". Cucina, bagno, corridoio, tutti via. Ne sono successe tante ma sono troppo stanco per raccontarvelo. Una per tutte, la finestra dell'ingresso montata storta, quello che doveva montare le finestre (che lavorava come un cane), licenziato in tronco dal capo con cui ha litigato, il furgoncino che consegnava le finestre (sempre loro!!) che ha mezzo divelto la recinzione di casa e per finire oggi l'uragano che ha sbattuto i pezzi di polistirolo dell'isolamento della facciata ovunque. E corri a prenderli che manco i mattoni grossi riuscivano a tenerli fermi tanto vento c'era (punte di 85 Km/h). Un incubo visto che c'era la pila alta piú di due metri che continuava a crollare e pezzi volare ovnque anche in strada. Poi ci mettiamo il mio mal di denti e le 15 ore e mezzo di straordinario fatte in due settimane e siamo a posto. Non mi rimane che mandarvi un saluto dalla mia residenza temporanea da dove scrivo: il seminterrato.

P.S.: Risposto a tutti i commenti/domande che mi avete fatto nei post precedenti ;-)

mercoledì 24 agosto 2011

Oggi vi presento il Grissino-Pavillon con le luci notturne!


domenica 21 agosto 2011

I lavori iniziano

I lavori "veri", insomma, quelli proprio dentro il mio appartamento, iniziano domani. Fra una settimana spariranno bagno e cucina quindi non so bene come faró. Anche il corridoio sará percorso da torme di operai intenti a strappare tapezzeria e pavimento (linoleum) per dipingere la parete di un tenero albicocca e mettere il laminato per terra. E anche l'elettricista si dará da fare, il quadro elettrico ha ancora i fusibili!! (sigh). Per ora mi son trasferito in cantina con PC, fornetto, tostapane e microonde. Per fortuna che ho anche giú un piccolo WC e un lavello oltre al letto matrimoniale. Oggi ho cominciato a impacchettare tutte le cose delicate o sensibili alla polvere in previsione anche del cambio delle finestre. Un casino. Che se poi qualche delicato muratore mi scardina il modem, saró pure senza accesso internet. Per fortuna ho il mio fido Androide (Il cellulare, il mio Samsung Galaxy S) che in piccolo é come un PC e posso quindi fare foto e postare qui. Vabbé, vi tengo aggiornati, speriamo non succedano troppi disastri.

domenica 14 agosto 2011

Rumore e luce

Non ce la faccio davvero più, spero che i lavori finiscano davvero i primi di settembre perchè coi miei in casa non riesco ad avere un attimo di pace. Hanno ritmi totalmente diversi dai miei, non posso fare le mie cose come e quando voglio (tipo ascoltare della musica o vedere un film) e poi sono rumorosissimi (compreso starnuti, sedie mosse,urli vari e piccole litigate) mentre io quando sono a casa sono abituato a stare nel completo silenzio e sentire ogni piccolo rumorino. E poi la luce nella mia camera da letto mi toglie l'energia come ai vampiri: dormo poco e male.Non vedo  l'ora che ci siano le finestre nuove con le tapparelle! Penso che quando sono finiti i lavori mi prendo due settimane di ferie. Un po dovrò sistemare casa ma un po vedrò di recuperare perché sono davvero distrutto.

giovedì 11 agosto 2011

Libreria della sala da pranzo

A Vienna non avevo spazio per una libreria. Avevo solo un unico Billy. Ora devo mettere tutti i miei libri e poi ho anche tutta la collezione di Urania di mio papá che mi ha ceduto in "comodato d'uso" visto che ci sono molto affezionato. Cosí in sala da pranzo ho deciso di mettere tre Billy affiancati che si adattano perfettamente al muro, quasi fosse una libreria fatta su misura. Quello che avevo non posso riciclarlo perché non lo producono piú (era grigio metallizzato) e le porte erano quelle economiche in plastichetta. La terró in camera (se ci sta) o all'entrata. La nuova libreria é quindi composta da tre Billy bianchi e come porte ho scelte quelle in cui puoi inserire fra il vetro frontale e il pannello posteriore della porta, foto, poster, del tessuto, insomma c'é molto spazio di personalizzazione. Peccato che siano un pó costose. Cosí, pur essendo una libreria economicissima, per sistemare i miei libri mi tocca spendere 420 euro... e 'sti c...i, e per fortuna che é dell'Ikea e non é comprata in un negozio di mobili!!!!

P.S.: se qualcuno si chiede perché la libreria va nella sala  da pranzo e non in soggiorno, il motivo é che in soggiorno non ci sta essendoci giá il divano, le vetrinette con le action figures, tre piccole librerie, le due scrivanie mie, e una parete é dedicata all'impianto Home Cinema.


P.S.: vedo dal numero dei commenti che siete tutti al mare ^_^

lunedì 8 agosto 2011

Museo Hundertwasser

Qualche settimana fa sono andato al museo dedicato a Hundertwasser che mi ha davvero colpito con le sue opere d'arte. Senza offesa per artisti magari piú famosi, ma le sue opere sono davvero "serie": piacevoli a vedersi e soprattutto non sono solo quadri ma bensí spaziano da bellissimi edifici colorati e di forme originali a oggetti e persino auto e navi!. A Vienna, oltre a una casa, il piú famoso suo edificio é l'inceneritore a Spittelau che vi avevo descritto QUI. Purtroppo nel museo non si possono fare foto peró credo che giá la foto dell'ingresso renda! ;-) Per chi lo volesse visitare, ricordo di controllare sul sito promozioni speciali e prezzi particolari (il lunedí di solito costa meno).

venerdì 5 agosto 2011

Sono proprio degli animali

I lavori di casa sono entrati nei due mesi finali. Ieri sono venuti gli imbianchini a montare i ponteggi per le finestre del piano di sopra e poi per ultimo lo useranno loro per rifare la facciata. Ora, nemmeno i muratori sono stati così animali come questi. Già 5 minuti dopo essere entrati mi hanno buttato i bidoni dei rifiuti in mezzo al prato. Alla sera mi sono trovato il prato in condizioni pietose (foto) e poi la cornice di una porta staccata, pure quella, nel mezzo del giardino. E poi due piante di fiori spiaccicate... Ora, visto che sei ospite, visto che il lavoro te lo pago migliaia di euro (sigh) vuoi per favore chiedermi dove mettere le cose prima di buttare tutto in mezzo al prato o rovinare le piante? Animali, veramente degli animali. Devo invece dire che sono rimasto soddisfatto degli elettricisti (rumeni), davvero bravi. Non solo lavorano bene ma il titolare controlla la posta elettronica ogni mattina e l'aiutante capisce anche l'italiano :-P ma poi mi è bastato vedere come mi hanno fatto il collegamento volante del modem internet e la cablatura in cat.6 dell' appartamento dei miei per promuoverli! Senza dire che più volte è venuto dopo che ero tornato dal lavoro per discutere alcune cose e io ho apprezzato perché per lui significava fare molto tardi. Infine è sempre cortesissimo ed educato. Perché anche per fare i lavori manuali, anche quelli più semplici cervello e educazione dovrebbero sempre esserci!

martedì 2 agosto 2011

Crisi superata e nuove colleghe

Vorrei prendere due parole a proposito della crisi che ha coinvolto l' Europa circa 3 anni fa. Anche l'Austria non è stata risparmiata e mi ricordo i titoli dei giornali con brutte statistiche. Poi per fortuna la Germania si è ripresa e a ruota qui. Stando alle statistiche messe sul giornale l' Austria dovrebbe essere in questo momento il paese europeo con la minore disoccupazione. L'Italia dovrebbe avere una disoccupazione doppia mentre la Spagna è il fanalino di coda con (in percentuale) 5 volte più disoccupati dell' Austria! (21% contro 4%). Che dire? Sono contento di essere qui ma quello che secondo me le statistiche non dicono è quanto uno prende! Devo dire che qui grazie al basso costo della vita posso fare una vita nettamente migliore e ricordo davvero a malincuore come Milano sia cara. Ok, due aggiornamenti a proposito delle colleghe. La greca continua a fare la finta o vera tonta, non si sa bene. Ieri le ho mandato una email con le istruzioni su come configurare il software di chat aziendale. Non ho avuto risposta ne mi ha fatto domande ne ha installato il software. Come mi verrebbe voglia di prenderla a calci... Aspetto solo che lo faccia il manager. Nuova collega anche in un altro dipartimento, non nel mio edificio. Dalla foto non sembra molto carina ma la trovo molto simpatica, effervescente e giovane di idee. Quindi siccome penso che ci troviamo simpatici entrambi, settimana prossima andiamo a prenderci un gelato insieme. E poi chi lo sa, intanto rende meno noiose le mie giornate lavorative e già questo è ottimo.

lunedì 1 agosto 2011

Agosto freddino

Certo che 15°C alle 7 del mattino il 1° di Agosto non é proprio quello che uno chiama estate... In piú mi si é pure rotto lo sciacquone del WC: quando si riempie, non si ferma e scarica l'acqua nel WC. Per fortuna che giá verrá l'idraulico fra un mesetto per rifare il bagno nuovo!