giovedì 28 luglio 2011

Preparativi per Halloween

Sto preparandomi per fare un bel party per Halloween. Le zucche giganti sono state piantate a fine aprile. Ieri ho ordinato questo libro sui cupcakes per Halloween in UK per 6,50 euro spedizione compresa. I preparativi continuano... ;-)

lunedì 25 luglio 2011

Cani e cani... e morsi

Martedí scorso mi sono fermato piú a lungo in ufficio (che, come vedrete, é sempre una pessima idea!) e tornando in stazione vedo due giovani ragazze sceme con un piccolo cane nero venirmi incontro. Scendo leggermente dal marciapiede visto che educatamente camminavano occupandolo tutto e proseguo. Quando sono arrivate alla mia altezza, il cane legato a uno di quei guinzagli espandibili (che trovo totalmente diseducativi per un cane), mi é saltato addosso mordendomi i pantaloni e per fortuna solo sbucciandomi il polpaccio e facendomi venire un bel blu. Giá son stressato, ci voleva pure questa. Oltre ad avere perso il treno (sono arrivato a casa 90 minuti dopo), sono anche dovuto andare a discutere con i padroni del cane, da cui ho voluto i dati e anche i soldi (20 euro) visto che i pantaloni erano da buttare. E le ragazze all'inizio come se niente fosse, alla mia domanda "chi é il padrone del cane? Come si chiama?" "Ah non lo so...". OK andiamo insieme a casa allora... ma insomma, sebbene questa brutta avventura non ci volesse, l'unica consolazione é che in fondo mi ha solo un pó bruciato il polpaccio mentre poteva andare molto peggio e avró un paio di pantaloni nuovi (ma che palle andarli a provare e comprare). In tutta la mia vita sono stato morso due volte da cani e tutte e due le volte sono stati cani piccoli. Forse é il caso di trarne qualche conclusione oltre che ribadire che la maggior parte della gente che ha un cane piccolo, giá di per sé piú aggressivo di uno grande, di solito lo sottovaluta e non lo educa abbastanza. Certo se ti morde uno grande, sono guai grossi, ma secondo me la percentuale di volte che succede é molto ma molto piú bassa.

P.S.: Risposto ai commenti sulla collega greca ^_^
Foto cortesia pgadler

giovedì 21 luglio 2011

Forno comprato

Altra settimana pesante causa giri e passaggi per organizzare i lavori in casa. Oltre ad avere ritirato una parte delle piastrelle per il bagno (la decorazione) siamo passati all'Ikea per avere il preventivo finale per la cucina (3600 euro + 900 di trasporto e montaggio, senza frigo ne lavapiatti che ho giá) e mi é andata proprio bene che questo mese per chi ha la card Ikea il forno che volevo prendere io in versione piú bella e bianca costava uguale. Il Nutid OV9 (non disponibile in Italia) il piú bello dei forni Ikea costa infatti 599 euro. Il fratellino minore (manopole meno belle e senza pareti catalitiche, solo color acciaio) 399. Ovviamenete avrei preso quest'ultimo se non ci fosse stata l'offerta. Invece ho preso il piú bello allo stesso prezzo. Garanzia 5 anni. Direi che non é male. Sul prezzo della cucina vanno poi scontati altri 300 euro della promozione Ikea sulle cucine. In pratica ordinando la cucina prima del 13 di agosto, cosa che faró, avro un buono sconto da 300 euro su altre cose Ikea a scelta. Le caratteristiche del forno le trovate sotto. In italiano ovviamente non le avevo visto che in Italia hanno solo i forni base (non chiedetemi perché, forse perché sono Wirpool e la Wirpool non vuole molta concorrenza in Italia).

Key features
- Forced air oven; enables you to cook with high precision for great cooking results. For you who like to cook and do it often.
- Quadruple-glazed door with child-safe lock, for increased safety in the kitchen.
- Inner glass on oven door is smooth and the door is removable for easy cleaning.
- Easy-to-handle electronic timer with locking function; keeps track of the whole cooking process and prevents change of current setting.
- Minute minder signals at the end of the set cooking time and automatically turns off the oven.
- Top and bottom heating and grill function; ideal for cooking dishes with a crispy finish, slow cooking of casseroles and even grilling of vegetables and smaller pieces of meat.
- Turbo grill; allows you to grill, brown and cook larger dishes and meat all the way through.
- Defrost with fan; for fast and sanitary defrosting.
- Pastry function with even heating; ideal for baking cookies, tarts and other pastry.
- Forced air oven; spreads preheated air evenly throughout the oven, allowing simultaneous cooking of different foods at different levels without the foods taking on taste from one another.
- Includes special cooking functions for baking bread/pizza and keeping food warm after finished cooking time.
- Pyrolytic self-cleaning function; burns grease and dirt to ashes that is easy to brush off.
- Automatic lock on the oven door; the door stays closed during self-cleaning at a high temperature.
- Practical pop-out knobs for easy cleaning.
- Cooling fan - protects from overheating.
- VINNA handles match the handle on the oven; fit them on to your kitchen cabinet fronts and create a uniform expression.
Designer
Mikael Warnhammar
Assembled size
Width: 59.5 cm
Depth: 56.4 cm
Height: 59.5 cm
Good to know
Energy class: A.
Energy consumption with a standard load, eco function: 0.79 kWh.
Energy consumption with a standard load, pastry function: 0.92 kWh.
Usable volume: 52 litres.
Size of oven: Medium.
9 functions.
Forced air.
Top and bottom heating.
Grill.
Turbo grill.
Defrost with fan.
Pastry function.
Pizza function.
Warming function.
Pyrolytic cleaning.
Eco function.
If the food is not quite done after the set program time, the cooking time is easy to prolong without resetting the oven.
Electronic display with white digits.
1 meat thermometer included. Measures temperatures up to 130°C/266°F. The cord is heat-resistant up to 250°C/482°F.
Batteries to the meat thermometer are sold separately; 2 pcs LR03 AAA 1.5V battery.
2 baking trays included.
1 fat pan holder included.
1 grill pan set included.
1 wire shelf included.
2x25W halogen bulbs.
Area of largest baking sheet: 1200 cm².
Voltage: 240V.
Wired-in installation. Installation to be made by a qualified installer.

Foto e dati tecnici cortesia IKEA Austria e Stati Uniti

domenica 17 luglio 2011

La Barbie che viene dalla Grecia

Oggi allora vi parlo della mia collega greca. Circa 6 mesi fa è comparsa al piano di sopra facendosi notare per gli abiti super eleganti e i tacchi rigorosamente a super spillo. Che sia una bella ragazza non ci sono dubbi. Dopo un po è stata spostata al nostro piano il che, a ben pensare, sa tanto di degradazione visto che il piano sopra è quello più importante. L'hanno  perciò assegnata al reparto che si occupa di andare dai clienti per la realizzazione pratica dei progetti. Infine, qualche settimana fa, è approdata da noi. Il che fa pensare a un altro riposizionamento dovuto a... che so... inettitudine? Bene da quando è lì da noi si è distinta per fare ogni tanto orari spaventosi tipo 9-22 (per la serie: non ho proprio un tubo da fare nella vita), facendoci sembrare degli scansafatiche e non interagendo con nessuno. Non fa pausa pranzo (infatti è magrissima!), non prende caffè con nessuno, non fa nulla. Entra alla mattina coi suoi tailleur e tacchi a spillo, si siede alla scrivania, accavalla le gambe per farle vedere meglio ;-) e guarda lo schermo con aria stranita muovendo il mouse come se avesse un rospo fra la mano. Il mio collega indiano ha detto che bisogna darle tempo, ma anche che sembra finta e che non interagisce ma semplicemente sorride quando le parli. In base a ciò l'ho soprannominata Barbie, receptionist, cheerleader (magari!) e ho ipotizzato che per farla interagire davvero sia necessario sostituire le batterie esaurite, inserire una monetina da qualche parte o trovare il tasto del reset per effettuare un completo reboot del cervello (oppure andando sul tecnico, vogliamo staccarle per qualche minuto la batteria tampone del BIOS?). Sembra un po come il robot che c'è nel film di fantascienza "Bambola meccanica modello Cherry 2000". Per ora proveremo a coinvolgerla per vedere se migliora. Prima che la trasferiscano al supporto che qui è l 'ultima ruota del carro...
Foto cortesia Johnnyberg

Trailer del Film Bambola meccanica modello Cherry 2000



giovedì 14 luglio 2011

Oggi domani dopodomani

Ho l'impressione che la vita mi scorra davanti troppo rapidamente e non riesca ad afferrare quello che voglio o che vorrei. Dove posso tirare il freno? Questa settimana mi sono alzato al mattino, sono andato al lavoro e tornando alla sera non ho avuto un attimo per me. Una volta ho fatto due ore di straordinario, una volta ho tagliato l'erba, una volta ho sistemato il garage, domani si va dalla vicina che ci ha invitato per un cocktail... ok, va benissimo ma vorrei potere stare a casa tranquillo e dire, stasera mi gusto un film. Mi faccio un gioco. Cucino e invito qualcuno. Mi faccio una bella torta cioccolato e lamponi. Speriamo tanto che almeno a fine settembre riesca a vedere qualcosa dal finestrino. Perché piú si va avanti con gli anni, piú si viaggia in Eurostar? Datemi il locale che ferma in tutte le stazioni!!!

P.S.: Arriva anche il post sulla mia collega greca che ha raccolto tanta curiositá. Comunque senza che stiate sulle spine, io le ho dato questi soprannomi: Barbie, Segretaria, Receptionist. E io sono per la paritá al 100% e quasi tutte le altre colleghe hanno la mia stima incondizionata. Ma lei secondo me ha sbagliato posto. Il resto nel post dedicato.
P.S.2: risposto ai commenti degli ultimi due post ;-)

Foto cortesia rendo79

martedì 12 luglio 2011

Lavori in corso

In questi giorni avrei tanto voluto scrivere due cose sul blog ma proprio non ne ho avuto tempo. Pure l'erba del giardino aspetta da una settimana e più di essere tagliata. Le zucche come potete vedere dalla foto crescono in maniera esagerata (notate il cassonetto prima ben visibile e ora sommerso). La più grande è già grossa come un pallone da calcio. I lavori in casa proseguono e oggi romperanno a fianco del bagno per far passare i tubi dell' acqua e del gas del piano di sopra. Il weekend pure si annuncia pieno visto un compleanno e che mi devo vedere a Vienna con la persona a cui ho venduto il monopattino visto che era quasi nuovo e non lo usavo più dato che ho le bici. L'avevo comprato in super offerta quindi sono riuscito a rivenderlo guadagnandoci anche 5 euro (comprato a 30, costa nuovo 80, venduto a 35). Devo ancora parlarvi della nuova collega greca (pietosa) e del giardino delle rose che ho visitato qualche settimana fa!
Sent from my Android mobile phone

lunedì 4 luglio 2011

Novitá al Prater

Sono tornato al Prater, il famoso Luna Park di Vienna, dopo un annetto circa (in inverno comunque é chiuso) e ho trovato alcune novitá. Innanzitutto hanno spostato la torre altissima con i seggiolini che ci girano intorno e ci hanno messo su una cupola dorata con un orologio. Poi hanno tolto le campane dondolanti e hanno messo il serpente che in fondo é un pochino simile a un'altra attrazione che giá c'é. La brutta sorpresa é venuta dal minigolf dove hanno ridipinto la facciata d'ingresso (che vedi all'entrata e che attira le persone) in stile graffitaro ma hanno tralasciato completamente la manutenzione delle buche. Si vede di tutto: cemento che va in pezzi, erbacce che fanno capolino ai bordi delle piste e pure un ostacolo aggiustato in qualche modo con dello scotch nel punto in cui deve passare la pallina (sigh). Francamente mi aspettavo di piú, basta poco, almeno togliere le erbacce! Evidentemente la persona, un giovanotto, non ha molta voglia di fare. Ho anche fatto un salto al cinema 5D dove proiettano un breve filmato 3D sui vampiri con effetti extra ma devo dire che non é stato niente di che (avevo due biglietti omaggio ma non valeva i 5 euro del biglietto d'ingresso standard). Di fianco ho visto che c'é anche un museo delle cere con in bella vista la statua di Schwarzenegger (che sembra voglia tornare in Austria dopo la separazione con la moglie). Cliccate la foto in alto per vederla meglio, notate il dolcetto rosa che é tipico di qui ed é stato usato per nascondere la casetta del Bancomat. Vi posto anche il filmato in alta definizione della nuova attrazione col serpente (al posto di 360p selezionate "Original" e poi cliccate sulle quattro freccette in fondo a destra per vedere a tutto schermo).

domenica 3 luglio 2011

Luglio col bene che ti voglio....

Siam giá a luglio, il tempo corre davvero troppo e questo mi ansia. La settimana é stata particolarmente pesante visto che la mia dalmata non stava bene, non mangiava ed era tutta mogia. Forse i soliti dolori ma se almeno i cani potessero parlare... Ora per fortuna si é ripresa. Come sapete, sto cercando di sistemare la mia vita. Posto (trovato), lavoro (fatto), casa (in corso di rifinitura, i lavori di sistemazione sono in corso), compagna (in alto mare). A questo proposito in ufficio é tornato un collega dell'Italia. E' intorno ai 30 anni, devo dire sempre tutto vestito un pó da fighetto (il casual elegantissimo all'italiana per dire), é sicuramente un bel ragazzo senza essere un modello ma nemmeno senza avere grandi difetti. E' sempre a caccia della ragazza (o dovrei dire DELLE RAGAZZE?). Quello che mi sconvolge di lui é che dopo poco che é qui, non parlando manco il tedesco, ogni volta ne trova una con cui uscire (e ovviamente, aggiungo, andarci a letto). Tutte bellissime (mi ha fatto vedere le foto). Devo dire che non durano mai piú di qualche mese e che lui praticamente a parte correre un pó alla sera, altro non fa visto che non é a casa sua ma in un appartamento della ditta. Ma la cosa che mi sconvolge é questa facilitá di conoscenza e di attirare. Io capisco che la mia vita ha poco spazio per queste attivitá dovendo mantenere una casa e un giardino, badare alla mia dalmata e ovviamente stare un pó dietro alle mie passioni. Ció non toglie che mi farebbe piacere avere un pó piú di capacitá di instaurare relazioni... chissá se ci riusciró una volta entrato nella routine della casa...