domenica 6 febbraio 2011

Foto giornaliera contro tempo tiranno

Il tempo é tiranno, non riesco mai a fare tutto quello che voglio. Cosí uno cerca di usare anche i piú piccoli ritagli di tempo e di dotarsi di qualche mezzo tecnologico in piú per risparmiare minuti preziosi. Cosí, Grissino ha deciso che per il suo compleanno si comprerá un telefono con su Android e cercherá di "lavorare" a Blog e e-mail nel tempo di solito perso alla stazione o sul treno. In piú, da oggi, mi sono iscritto a Blipfoto, un servizio che permette di postare una foto al giorno senza grandi impegni. Cosí, oltre ai post, cercheró di postare anche qualcosa che mi colpisce in bene o in male o qualcosa che faccio ogni giorno. E' una prova, vediamo cosa riesco a fare! (nel senso che mi piacerebbe qualcosa di piú interattivo ma a questo punto mi conviene pubblicare direttamente una foto nel post, peró non ho il calendario giornaliero... insomma, forse voglio troppo!).

P.S.: La foto (che metto anche qui sotto) si riferisce ai lavori di pulizia delle canaline di scolo delle grondaie. Oggi infatti faceva caldo (temp max. 14°C!!) e ho approfittato per fare questo lavoretto. E' un lavoro che va fatto quando si ha casa. Ma in realtá mi pesa molto meno fare questi lavori che per esempio andare al lavoro domani.

EDIT: detto fatto. Perché devo impazzire a gestire anche quell'account lí che ha un sacco di limitazioni? Mi tengo Blogger e basta che permette comunque di postare anche solo una foto. Le cose semplici sono  spesso le migliori ;-)



4 commenti:

  1. qui 20º, un caldo bestiale, una primavera precocissima, un inverno malato, ma niente pulizie! ciao blogger tecnologica!

    RispondiElimina
  2. Giusto provare le novità, ma gira e rigira le cose semplici risultano sempre quelle migliori e più pratiche. Menomale un po' di calduccio anche per te lassù, qua è scoppiata la primavera e già ci sono i primi boccioli sugli alberi, le violette, i merli che cantano, speriamo che qualche gelata non rovini tutto. Le grondaie & company, un lavoretto da fare sistematicamente all'inizio e fine stagione insieme alle grate dei tombini, ti capisco benissimo, sono quelle cose che sembrano di poco conto ma basta poco per allagarsi ad ogni modo, come stai già sperimentando, pesano meno questi lavori e si fanno più volentieri di tutto il resto. Anny

    RispondiElimina
  3. @Chechi: sei a Madrid? P.S.: sono UN blogger tecnologico ;-)
    @Anny: tombini non ne ho. Ho solo due di questi scarichi: uno va in un tank e serve per bagnare il giardino. L'altro (che vedi in foto) non va da nessuna parte, nemmeno scarica... BOH! Devo indagare come mai.

    RispondiElimina
  4. Eccomi anch´io mi sono data alle pulizie di casa e lavaggi e stiraggi qui caldo fino al pomerigg. anche da noi 15° divinoooo!!!!!!!!!
    Speriamo non torni il freddo ^^

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P