lunedì 24 gennaio 2011

Campagna contro i furti

Qui la Polizia ogni tanto mette le inserzioni sui giornali gratuiti. Piú che inserzioni, dovrei chiamarle campagne per la sicurezza e la tutela del cittadino. Alcune sono davvero fatte bene. Prendete questa per esempio, anche se sono un pó in ritardo nel farvela vedere (la foto era rimasta sul telefonino), che é contro i borseggiatori. Dice:

Amate i mercatini di Natale? Anche i borseggiatori.

Morale della favola: non mettetevi il portafoglio nella tasca posteriore dei pantaloni o almeno, come facevo io a Milano, girate con la mano sopra alla tasca (che peró é scomodo).

4 commenti:

  1. Non mi dire che Vienna e´ piu´ pericolosa di Milano?? Qui in Germania ce´ tanta di quella polizia che un "borseggiatore X" ci pensa su 3 volte, qua ti danno subito una multa di €500 piu´ il resto...mica l´Italia, che magari chiama il papa´ amico dell´amico e in un ora sei fuori, sempre se lo prendono :P
    Sotto questo aspetto credo di essere piu´ al sicuro in Deutschland che in Italia :(

    RispondiElimina
  2. No, qui é abbastanza sicuro ma il problema é che la gente non é abituata e quindi la si frega piú facilmente. Capirai, noi dall'Italia siamo abituati a stare attentissimi!

    RispondiElimina
  3. Vienna sicuramente è imparagonabile come sicurezza a Milano ma vista la vicinanza
    dei paesi dell' est borseggiatori ce ne saranno sicuramente.
    Durante l' ultimo mio viaggio in Austria nel Burgenland nel 2008 c'erano molti avvisi per proteggere le villette da intrusioni.

    RispondiElimina
  4. Qui non ti rilassi mai, bisogna stare sempre con gli occhi aperti in ogni occasione, autobus, metro, supermercato mentre fai la spesa con la borsa poggiata sopra il carrello... ma soprattutto nei mercatini, davanti alle bancarelle mentre soprapensiero si rovista o si guarda, ti si piazzano dietro e ti sfilano il portafogli nella borsa e spesso sono insospettabili persone non più giovani che girano li attorno e fanno finta anche loro di guardare. Non parliamo poi del famigerato bus 46 che a roma è noto come per essere la linea più rischiosa in assoluto. Anny.

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P