lunedì 22 novembre 2010

Cancelliamo le foto di un periodo stressante

Sto facendo un pó di pulizia sul PC e ho deciso di cancellare le foto che ho fatto a tutte le case che ho visitato prima di comprare la mia attuale. Si tratta di ben 2 Gb di foto pari a qualche migliaio di foto. Ho cosí deciso di fare un ultimo collage che ricordi un pó (quasi) tutte le case che ho visitato, bellezze e bruttezze, tutte insieme. Per privacy le foto sono piccole e mischiate fra loro ma potrete lo stesso godere la varietá e rendervi conto dello stress che ho avuto. Si passa dalla casa perfetta ma cara come il fuoco sebbene di fronte ci sia un panorama orribile con i silos di una grande azienda, quella che il giorno della visita mi comunicano che é appena stata venduta e che ha il panorama su una rotonda di periferia e su una ciminiera di una fabbrica in disuso, a quella che volevo comprare e all'ultimo minuto si son tirati indietro (per fortuna aggiungo ora...) e poi quella grandissima formata da tre unitá con in mezzo un cortile ma con un giardino microscopico, quella con una cantina mostruosa di centinaia di mq, per finire con quella formata da una casa principale piena di moquette e quella secondaria in rovina, il tutto in mezzo a un quartiere di villette senza negozi e servizi. Non ci dimentichiamo quella con la caldaia in mezzo al corridoio della casa (!) e quella buia e tetra con tutte le pareti in legno. Di tutte, la mia attuale é la migliore, portando pazienza per tutti i lavori che ho fatto e che dovremo fare. Ma una volta a posto, sará davvero quasi perfetta! :-) E ora come non concludere con un augurio di "Buona casa a tutti" come diceva Costanzo per le camicie? :-P (Cliccate sulla foto per ingrandirla)

12 commenti:

  1. ogni tanto un po' di pulizia ci va :)

    ora solo più foto alla TUA casa ;)

    RispondiElimina
  2. M.da R. CIAO A ME QUELLA CON VISTA CIMINIERA IN DISUSO MI PIACEVA MOLTO..ciao

    RispondiElimina
  3. @Federica: esatto!
    @MdaR: la casa sí era bella, ma la vista davanti orribile e la mia stanza da letto esagonale un incubo per sistemare le cose! E anche la posizione era scomodissima per negozi e trasporti.

    RispondiElimina
  4. Eccome se mi ricordo il tuo stress, quanto tempo, quanta energia investita e quante case viste. Ad ogni modo la tua fatica è stata ripagata e come dal bel collage di foto, dopo tante ricerche hai finalmente trovato la casa che fa per te, ora goditela. Ciao. Anny

    RispondiElimina
  5. Ciao Grissino stanotte ho sognato la parola
    privacy:) la cantina enorme poteva essere un bell' affare magari ci facevi una palestra:)
    a parte tutto la scelta che hai fatto
    vedendo le foto che avevi postato anche
    secondo me e' la migliore in bocca al lupo

    RispondiElimina
  6. @Anny: sí sí, devo cercare di godermela giorno per giorno!
    @Sergio: la palestra purtroppo non si poteva fare perché era una cantina per vini, umidissima. Per il resto la palestra ci stava tranquillamente (era piú di 100 mq).

    RispondiElimina
  7. Ciao grissino, sono arrivata dalla vacanza....quindi dopo la pulizia si ricomincia.... :)

    RispondiElimina
  8. caspita, certe sono davvero kitsch! quella giallo paglierino sembrava la migliore

    RispondiElimina
  9. Alcuni mi fanno quasi paura :D Fai un reportage della tua :D

    RispondiElimina
  10. @Wanesia: bentornata! :-)
    @Roberta: guarda, di cose kitch ne ho viste tante ma tante che nemmeno ti immagini ;-) E magari son pure costate tanto!
    @NonHoVoglia: piano piano arriva il reportage stanza x stanza. Ma devo prima metterle a posto! Ma tu puoi fare un salto a vedere tutto dal vero!

    RispondiElimina
  11. no, seriamente, il copri-coperchio del wc in pelo rosa? ok ora dimmi che non è tuo perché altrimenti ho appena fatto una figuraccia.

    RispondiElimina
  12. Noooo, peloso vabbé, ma ROSA no per favore!! ;-)

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P