giovedì 10 giugno 2010

Una settimana complicata

Ho avuto una settimana complicata:
  • il mio raffreddore é proseguito e ho fatto molta molta fatica coi miei polmoni nei giorni scorsi e ora, anche se sembra un pochino meglio, son sempre intoppatissimo.
  • ho litigato con mia mamma
  • ho inserito tutti i nuovi DVD comprati nel mio catalogo
  • da ieri fa un caldo terrificante
  • il PC ha avuto qualche problema di calore pure lui (dopo un pó di prove ho deciso di investire in un nuovo dissipatore + ventola e la scelta e il ritiro mi han portato via un sacco di tempo)
  • oggi ho un invito e devo cucinare e pulire casa
  • ho ordinato e ricevuto il mio nuovo aerosol
  • ho dovuto gestire alcune cose burocratiche per approfondire la conoscenza della casa da comprare
  • ho dovuto ricontrollare e scegliere il nuovo mangiare della mia dalmata stando attento agli additivi nascosti
  • devo andare a prendere il monopattino in offerta al Gerngross (qui si usano molto e volevo provarlo, inoltre vorrei usarlo per fare i tragitti casa-stazione-stazione-ufficio se e quando avró la casa!!
  • devo passare ad affittare il film per stasera

Mi sembra un bel o di roba, no?
;-)
P.S.: Risposto a tutti i commenti arretrati!

9 commenti:

  1. Ciao Grissino,
    ti seguo da parecchi mesi anche se non ti ho mai inviato nessun commento e sono oramai una fan della tenera Katiusha...mi spiace per il tuo periodo complicato. Che bello, non sapevo che a Vienna utilizzassero simili mezzi di trasporto, davvero interessante :-)
    In bocca al lupo!

    RispondiElimina
  2. mi sa che stavolta devi mettere più di un euro nel nostro salvadanaio e ok, anche io..... lo so sigh!!!!:-P
    vado a lavorare ci sentiamo per e mail e una tachipirina ogni tanto non fa mai male :-)
    Però ottimi acquisti :-))
    A.

    RispondiElimina
  3. Allora, la litigare con la propria madre è comune, specialmente se ci sono cose come una casa di mezzo.Ma Katiusca ha sviluppato un'allergia alle crocchette che le dai?

    RispondiElimina
  4. Anche qui i monopattini vanno parecchio. A me non attira più di tanto, ma è sicuramente comodo, rispetto ad andare a piedi. Un mio amico ne ha preso uno nuovo all'inizio di giugno e me l'ha fatto provare. Va parecchio bene.

    RispondiElimina
  5. Ciao Grissino, insomma un periodo pieno di cose da fare, l'importante è la tua salute e star bene, tutte le questioni burocratiche e pratiche anche se rognose si risolvono, comprese le incomprensioni con la mamma, vedrai che passeranno però non cedere sempre tu su ogni cosa, specialmente se si tratta della casa, è anche la tua casa. A volte i genitori con un carattere forte non si rendono conto che i figli sono adulti e vaccinati e forse bisognerebbe dar loro un po' di spazio e ascoltarli di più, lo vedo anche con mia madre che pure ha un carattere molto tranquillo. Che simpatica l'idea del monopattino, è veloce, pratico e pure divertente, qua diversi anni fa era venuta fuori la moda, ora non se ne vedono quasi più. In bocca al lupo e un salutone alla tua dalmatina. Anny

    RispondiElimina
  6. M.da R. tutto sommato ci puoi stare pensa se avevi pure una famiglia sulle spalle,,

    RispondiElimina
  7. Tantissima, in bocca al lupo per il raffredddore anche qui c'è stato un periodo di caldo/freddo alternato che ha mietuto un sacco di vittime. Per il resto... buona cucinata!

    RispondiElimina
  8. un monopattino?!? ma di quelli giganteschi elettrici?

    RispondiElimina
  9. @Roberta: grazie! Mi fa molto piacere quando leggo queste cose!! Lunedí, vedrai anche la foto :-P
    @A.: ah ah, sí, devo mettermi seriamente a contarli e alla fine della settimana metterli dentro. Il salvadanaio giá ce l'ho e pure con sopra i dalmata!
    @Tokyonome85: no, niente allergia, solo che sono meno adatte a un cane anziano. Prendo le stesse (Eukanuba Lamb & Rice) ma per cani anziani. No, la litigata non era per la casa o almeno solo indirettamente. Ma sono le cattiverie che mi ha detto che non mi son piaciute. :-(
    @Oscar: devo fare esercizio, non so quasi da che parte cominciare!!
    @Anny: Poi ti racconto tutto x mail ;-)
    @MdaR: Beh, si, in quel caso é tutto molto piú complicato!
    @Barbara: grazie! In realtá potremmo chiamarla complicazione del raffreddore che é ormai passato. Cucinare poco... non é possibile accendere il forno a 180°C con 28°C in casa!!!!
    @Federica: no, manuale, a gamba! :-D Vedrai la foto lunedí!

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P