lunedì 28 giugno 2010

Gli ultimi aggiornamenti

  • La mia dalmata ha cambiato mangiare e ora prende quello per cani anziani (sempre Lamb & Rice dell'Eukanuba), per fortuna son riuscito a trovarlo in un negozio vicino a casa se no dovevo farmelo spedire (che noia i corriere, arrivano sempre quando non ci sei e poi devi impazzire per la seconda conosegna... ma perché non si usano le poste?)
  • La veterinaria voleva darmi Royal Canin ma é pieno di conservanti artificiali. Giá la mia dalmata ha 3-4 nodulini in giro per il corpo, figurati se la riempio pure di conservanti... 
  • Questa settimana andró a discutere del prezzo della casa che poi, detto in soldoni poveri, é l'anticamera per il compromesso e poi l'acquisto. E speriamo in bene che funzioni tutto.
  • Ho trovato un bel negozio di rimanenze di scarpe sportive (quasi tutte Nike). Questa volta non c'era niente di assolutamente imperdibile, torneró fra un mesetto. Per chi é di Vienna: http://www.dreamsport.at
  • Dell'Italia eliminata al mondiale, come ve ne potrete immaginare, non me ne é fregato proprio nulla. In compenso, fra le tante chiacchiere inutili che girano, ho letto un bell'articolo sul Corriere ( QUESTO ) che ribadisce ancora una volta che l'Italia é un paese senza futuro. E giustamente nel calcio una rivincita te la danno spesso ma nella vita reale no... Se vi siete chiesti perché in tre anni non sia mai piú tornato a Milano, una ragione é che i miei vengono qui ogni 2 mesi ma anche e soprattutto perché al solo pensiero di riavere a che fare con ritardi, intoppi, mezzi pubblici malfunzionanti o strapieni, vu-cumprá rompipalle e aggressivi, borseggiatori ad ogni angolo, smog e cemento ovunque, prezzi dei ristoranti stellari, mi viene la nausea. E' tanto facile abituarsi al meglio. Davvero difficile riscendere nell'inferno. Se penso che se tutto va bene fra un pó di mesi saró in un paesello dove posso lasciare la porta aperta senza pensare di ritrovarmi un ladro dentro casa nel giro di due secondi netti. Ma anche qui a Vienna che é una grossa cittá, le cose funzionano molto meglio e piú tranquillamente rispetto a Milano e non credo potrei mai piú tornare indietro. La serenitá é una cosa davvero importante!

    26 commenti:

    1. Hai provato con il mangiare per cani Exclusion (http://www.baubon.it/portal/default.asp?id=1197&lang=ita&sez=veterinari) leggero, senza conservanti e ottimo per le intolleranze la mia labrador sembra più leggera :)

      RispondiElimina
    2. Condivido in pieno (purtroppo) le considerazioni sull'Italia,

      Ma davvero il Royal Canin é pieno di conservanti?
      lo raccomandano quasi tutti i veterinari e anche l'allevatrice del mio piccolo Theo mi ha detto di prendere quello...

      RispondiElimina
    3. Grazie a Dio Parma non è Milano,
      ed io vivo bene nel mio paesino, in campagna dove posso starmene con la finestra balcone aperta che dà sul giardino, anche quando mi corico.
      L'Italia è grande e non è tutta uno schifo.... Per quanto riguarda i disservizi sono abbastanza d'accordo, ma credo che la colpa sia anche della gente che lascia che tutto continui senza alzare mai la voce.
      Saluti e carezze alla dalmata
      Matilde

      RispondiElimina
    4. Grazie per il link all'articolo, decisamente molto interessante. Tanti auguri per la casa. Ho intenzione anch'io di cercare un appartamento ( sempre in affitto, comunque ) ma sono troppo pigro, quindi aspetterò tempi migliori.

      RispondiElimina
    5. Caro Griss, hai ragione, l'Italia è un paese tanto bello, pieno di risorse e anche di tanta brava gente, ma anche tanto malato, indifferente ed indolente, per uno che lavora onestamente ce ne sono mille che non fanno nulla e vivono di espedienti. E' un paese di tante chiacchiere, tutti si lamentano, ma pochi hanno coraggio di farsi sentire, di protestare e di farsi parte attiva, ogniuno aspetta che sia un altro a prendere l'iniziativa. Così non può esserci futuro nè crescita. Per quanto riguarda il calcio mi spiace dirlo ma abbiamo quello che ci meritiamo, fosse per me ai giocatori darei mille euro al mese e un tanto ogni gol segnato invece che i miliardi per correre in mutande dietro ad una palla, vedrai che con un po' di fame ci danno dentro di sicuro, altro che miliardi, ville, donne e bolidi da 300 cavalli. Fai bene a scegliere le cose migliori per la tua piccolina è giusto che i nostri animali siano alimentati bene e in modo sano. Auguroni per la casa, spero tanto che tu possa concludere al più pesto e godertela in tranquillità e serenità piuttosto che dover vivere blindato con le grate alle porte alle finestre e gli allarmi come Roma e Milano in casa propria. Anny

      RispondiElimina
    6. @Pop: grazie ma il problema é di trovare un alimento x cane anziani ma senza conservanti. E non light, la mia é giá magra! E sul sito che mi hai dato non mi sembra ci sia.
      @Laura: Royal Canin 3 conservanti artificiali, Eukanuba 1...
      @Oscar: beh, sei ancora giovane ^_^ fra un pó ti comprerai la casa a Velden :-P
      @Anny: infatti, é proprio quello il problema. E' rovinata. Potrebbe essere favolosa. Ahh sí le grate alle finestre che roba triste... :-/

      RispondiElimina
    7. Che dire dell'Italia? beh, credo ti sia bastato il mio post. Comunque quei politici che speravano di distrarre gli italiani con il calcio...beh, direi che gli è andata male, perchè abbiamo dimostrato di essere dei falliti anche nel calcio. Ma questa è un'altra storia.
      Per la casa incrociamo le dita e facci sapere!
      Per le crocchette, se ti devo dire la verità, non mi fido di Eukanuba perchè è provato che fanno test sugli animali. Io prendo marche come almonature che sembra abbiano componenti biologici, senza conservanti e sono cruelty free.

      RispondiElimina
    8. ciao ! ti seguo da molto tempo e apprezzo moltissimo questo blog ! volevo farti una domanda, che lavoro fai ?
      io mi sto per laureare in ingegneria ( ramo industriale ) e mi piacerebbe tantissimo lavorare in austria, è un paese che amo tantissimo, pensa che negli ulimi 3 anni son stato 7 volte a Vienna e ho iniziato anche un corso di tedesco.
      Pensi riuscirei a trovare un lavoretto da quelle parti tra un annetto?

      RispondiElimina
    9. @Tokyonome85: mi informo. Sul sito non é molto chiaro cosa offrono davvero e gli ingredienti voglio vederli sulle confezioni. Non mi fido piú di cosa appare sul web. Ora faccio una ricerchina ^_^
      @Anonimo: in generale la risposta direi che é sí. Ma dacci dentro col tedesco, OK? ;-)

      RispondiElimina
    10. In bocca al lupo per tutti Grissino :) Io sempre usato Royal Canin specifica per cani grandi e sempre trovata benissimo con Eukanuba i miei stavano male di stomaco boh

      RispondiElimina
    11. Ciao grissinen,purtoppo Tokyonome85 ha ragione per quanto riguarda i test sugli animali fatti da Eukanuba, ci sono anche dei video che confermano la cosa, ho anche partecipato alla petizione sulla faccenda in questione. Cerca alimenti cruelty free, ce ne sono e al limite cucina tu qualcosa per lei, la mia cagnolina ha 17 anni, ha avuto tanti problemi, fra cui anche quello della pallina dietro al sedere, mi hanno consigliato talmente tante marche, ma la cosa migliore che ho fatto è quella di cucinare io per lei, cibo sano e magro...
      mando un bacione alla piccolina e a te!!!

      RispondiElimina
    12. Scusa ma non capisco il senso di ció. Cosa vuol dire che una ditta di mangime fa test sugli animali?! Che li danno da mangiare le crocchette?! Va bene stare attenti e alla larga da aziende che badano poco al consumatore e molto al profitto. Ma in questo caso mi sembra un pó un controsenso.

      RispondiElimina
    13. purtroppo si ed è documentato :( con i poveri cuccioli che muoiono per problemi renali e loro fanno l'autopsia...ci sono dei filmati su peta al riguardo, non è un bello spettacolo :(

      RispondiElimina
    14. Peta non é una fonte attendibile. E' di parte. Scusa ma come fanno i cuccioli a morire perché gli dai del mangime? Devi un attimo pensare "dal di sopra". Se mi dici che delle aziende di cosmetici sperimentano sugli animali, c'é una spiegazione logica ossia che poi sono usati da noi e potrei crederti. Ma assolutamente non hanno senso le spese degli esperimenti e dell'autopsia per cosa? per vedere se ci devi mettere il 10 o il 15% di pollo? Fra l'altro non é che tu prendi dei cani, topi o quello che sia e puoi farci quello che vuoi. Ci sono delle leggi e dei permessi da chiedere e dei requisiti molto costosi che sono sostenuti se davvero ne vale la pena. Ma, ancora, la cosa principale é che non avrebbe alcun senso che Eukanuba o che qualsiasi altra azienda facesse ció che hai detto.

      RispondiElimina
    15. Quanta amarezza, e quanta verità nel tuo commento sull'Italia...

      RispondiElimina
    16. io ti ho avvertito, poi fai come credi...ci sono dei filmati a riguardo...però sei liberissimo di credere in quello che vuoi, nessuno ti obbliga...anche l'altro ragazzo ti ha avvertito, però la testa è la tua, più che consigliarti uno non può. se pensi che peta è di parte perchè sta con gli animali fai tu...sta lì per quello, è come se dicessi che qualsiasi organismo umanitario o animalista che sia è di parte...loro si occupano di smascherare i furbi, poi ognuno di noi è libero di "vedere" quello che vuole.
      un bacio


      un bacio

      RispondiElimina
    17. e comunque se ne è occupata anche la lav e altre organizzazioni...però come dici tu sono di parte...

      RispondiElimina
    18. @Elena: io faccio una lista di quello che ho fatto e ricevuto a Milano e quello qui in quasi tre anni. Purtroppo non c'é paragone.
      @Titania: Tokyonome é una ragazza ;-) Peró ancora non mi hai detto PERCHE' dovrebbero fare questi esperimenti. E' come se ti dicessi che ci sono ristoranti che fanno degli esperimenti su quello che mangiano gli umani... che senso ha?

      RispondiElimina
    19. devo dirti io perchè fanno gli esperimenti? non lavoro alla eukanuba e comunque nessuna risposta avrebbe senso perchè fare test su animali indifesi è da vigliacchi e mostri.ti mando uno dei link in cui spiegano cosa fanno, poi se hai voglia di saperne di più basta che cerchi sul web, ci sono una infinità di notizie sulla iams/eukanuba.
      ecco il link: http://www.uncaged.co.uk/iams.htm
      buona lettura

      RispondiElimina
    20. Eh certo che dovresti chiederti perché fanno gli esperimenti perché quando uno riceve una notizia, non deve prenderla per oro colato e nemmeno saltare subito alle conclusioni. Con ció non voglio giustificare ne Iams ne Peta. Ma semplicemente non seguire quello che dice qualcuno solo perché lo dice lui. Comunque prima devo trovare un alimento che sia compatibile con i dalmata (pollo e agnello), senza troppi conservanti, che non mi faccia impazzire trovarlo e che ci sia anche in sacchi grossi... perché non so quale cane tu abbia, ma un sacco da 7 Kg per esempio in 15-20 giorni va.
      Finora non ho trovato nulla di adeguato. Vedró un pó su Internet.

      RispondiElimina
    21. io me lo chiedo e cerco...non mi deve rispondere una persona qualsiasi che non è coinvolta nella vicenda...se vuoi risposte cerca e le avrai, altrimenti accontentati di comprare iams/eukanuba a spese di altri cani...che potrebbero essere anche dei dalmata. se si amano gli animali si amano tutti, non si è specista.
      ma hai provato a cucinare qualcosa tu per la piccola? secondo tanti veterinari è la cosa migliore da fare, prova a capire cosa le fa male e cosa deve mangiare, il quantitativo al giorno, fai delle prove...tante persone sono riuscite così a risolvere i problemi di salute del proprio amato, anche nel mio caso è andata bene.
      un bacio

      RispondiElimina
    22. Sí, ma il problema é che molte volte le cose non si sa davvero come sono. Come ti ho detto, sono comunque alla ricerca di un mangime secco senza conservanti, vedremo. Ad ogni modo cucinare é escluso. Per motivi di tempo (quasi non l'ho per me...) e anche di costi (ma hai idea cosa significa comprare 2 petti di pollo al giorno?! Qui poi costano un capitale e il dalmata per problemi di reni e allergie é meglio mangi sempre carne bianca). Inoltre devi comunque aggiungere al pollo, gli integratori, i fiocchi di verdure e via dicendo (ho provato a cucinare per circa 1 mesetto e come detto é assolutamente non fattibile) . Non mi hai ancora detto che cane hai e forse non sai quanto mangia un cane di taglia medio-grossa. Poi non so, magari non hai una casa da mantenere, forse cucini poco, forse hai un ragazzo/marito che ti aiuta. Io no. Quindi il cucinare é escluso. Poi attualmente non ho nemmeno il posto per congelare porzioni extra. Per la mia dalmata non c'é nulla da provare visto che non ha problemi alimentari, bisogna seguire le linee guida per i dalmata ossia carne bianca, niente rossa o frattaglie, assolutamente niente schifezze tipo avanzi nostri.

      RispondiElimina
    23. ho un cane di taglia media, è un meticcio, mangia una volta al giorno, carne bianca con un pò di quella rossa, ma poca e un pò di pasta lessa. segue questa dieta da un bel pò, è stata avvelenata e ha subito danni ai reni, al cuore e al fegato. quantitativamente non saprei dirti quanto mangia, non peso le cose, vado ad occhio ormai da anni. io ho una casa da mantenere e cucino, ma come lo faccio per me lo faccio anche per lei, visto che per me è una di famiglia. è come se a mio marito comprassi sempre surgelati e minestroni pronti perchè non ho tempo. può capitare di non avere tempo qualche volta, ma allora non dovresti averlo neanche per te. non hai un congelatore? o è pieno? io comunque preparo giornalmente la pappa alla mia tigrotta ^^ sempre meglio fresca...però se uno non ha tempo può congelare la porzione. dopo essere stata avvelenata le davo solo carne bianca, ma poi le è venuta la nausea, vomitava...allora ho cominciato ad inserire anche poca carne rossa ed ho risolto il problema. quante volte mangia la tua piccola? a me avevano detto di farla mangiare una volta al giorno e comunque un pò meno rispetto a prima dell'avvelenamento. comunque se sai già che devi darle carne bianca prova a mischiare pollo e agnello, per non farla nauseare...dopo un pò anche loro si scocciano di mangiare le stesse cose :( io preparo delle polpette, mi faccio macinare anche la carne bianca e poi la cucino con la pasta, tutto bollito naturalmente.
      ti linko alcune case che in teoria non fanno test su animali, dico in teoria perchè comunque tutti i prodotti che sono in circolazione dal 1998 sono stati già testati in quegli anni, ora è vietato(anche se quasi sempre il divieto è ignorato purtroppo).
      http://www.amipetfood.com/
      http://www.antba.com/altrelinee.html
      http://www.denkadog.it/
      http://www.yarrah.com/
      http://www.almo.it/
      http://www.csjk9.com/
      un bacio

      RispondiElimina
    24. No, io vivo da solo, non ho nessuno che mi aiuta come te che hai un marito, lavoro tutto il giorno, devo fare tutto da solo e c'é anche la dogsitter da pagare. Il freezer attualmente ha due cassetti... fai tu! No, il problema della "noia" la mia dalmata non ce l'ha, i dalmata difficilmente ce l'hanno, sono voracissimi. Quello non é un problema, capirai, son 13 anni che mangia le stesse crocchette. Daró un'occhiata ai prodotti e agli ingredienti di quelle marche, Almo la conosco di nome. Vediamo.

      RispondiElimina
    25. deve essere un bel lavoro la dogsitter, devo provare :) anzi se conosci a vienna qualcuno a cui serve io sono disponibile da settembre :)adoro i cani. allora sei fortunato che non si scoccia di mangiare le stesse cose, almeno non hai problemi :)
      ma a vienna non ci sono negozi per animali che vendono anche cose biologiche?

      RispondiElimina
    26. Ho un pastore tedesco di 8 mesi,dal mio veterinario mi è stato consigliato royal canin maxi junior 32 per la crescita della massa muscolare posteriore del cane che ha un problema lieve all'anca. C'è qualcuno di voi che ha usato questo prodotto e con quali risultati?

      RispondiElimina

    A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P