lunedì 31 maggio 2010

Visite a casa Grissino

In questi giorni sono stato impegnato: sono arrivati i miei, oggi andremo a rivedere la casa. E' anche venuta qui a trovarmi a Vienna una mia amica per cui sono stato parecchio fuori a fare un pó di giri che mi hanno un attimo aiutato a rilassarmi. In particolare vi racconteró della passeggiata al Lainzer Tiergarten. Non é mancata naturalmente una partita a minigolf, uno dei miei sport preferiti, al Prater. Foto appena le scarico e le rielaboro 
;-)

P.S.: Risposto ai commenti precedente post!

martedì 25 maggio 2010

Periodo complicato: Star Trek aiuta

Devo dire che non sto passando un periodo proprio semplice e rilassante. Ve ne sarete accorti dai miei post che si sono diradati. Per dirla tutta é da agosto dell'anno scorso che lotto giornalmente con la mia ansia. E penso che una delle cause piú importanti di questa mia ansia é la mancanza di stabilitá ossia in ultima analisi la casa e ovviamente la salute delle persone che mi stanno vicine, la mia dalmata compresa. Il lavoro é OK e questo mi ha sicuramente molto aiutato, tanto che generalmente sono meno ansioso al lavoro che a casa. I colleghi gentili e un clima sereno fanno molto. Inoltre la mia ansia é migliorata ma rimane sempre dietro, pronta a saltare fuori appena un contrattempo o una sfiga appare nella mia vita. E la cosa é davvero scocciante e pesante. Se alla fine dell'anno avró qualche capello bianco malgrado solitamente dimostri meno anni di quelli che ho, non sará perché mi avvicino ai 40 ma per tutto lo stress collezionato in questi ultimi tempi. :-( In questi giorni per alleviare un attimo la tensione, ho fatto un pó di shopping. Un mio collega mi ha prestato la prima stagione (quella originale) di Star Trek che é l'unica che mi piace. Ho visto che le puntate di circa 50 minuti son comode da vedere alla sera o a mezzogiorno nel week end e mi rilassa molto vedere questa fantascienza semplice che mi ricorda quando ero giovane. Pensate che la prima serie é del 1967! Cosí, visto che ormai molti DVD sono in svendita, specialmente in paesi piú avanzati tecnologicamente com USA e UK, ho dato un'occhiata su Amazon.co.uk e mi son comprato gli altri due cofanetti delle stagioni 2 e 3 per un totale di 50 puntate tutte con la lingua italiana! Per ammortizzare le spese di spedizione, ho aggiunto anche due altri DVD: "A boy and his dog" un film classico della fantascienza apocalittica degli anni 70 e poi "Taking Care of Business" con James Belushi, conosciuto in Italia col titolo "Filofax: un'agenda che vale un tesoro" che é una commedia divertente e simpatica. Totale 55 euro tutto compreso. 50 puntate mi durano almeno un mese e mezzo e medicine e dottori costano di piú... 

P.S.: Ci sono altre serie TV che ho molto amato ma nessuna ha la traccia italiana purtroppo e in Italia costano un capitale o non si trovano nemmeno. A-Team, The Professional, Starsky & Hutch... che ricordi!

domenica 23 maggio 2010

Aggiornamenti vari di salute e casa

Visto che molte persone gentilmente hanno fatto qui capolino per lasciarmi un commento, vi aggiorno sulla situazione. Io, dopo una settimana di raffreddore e soprattutto debolezza pazzesca, sto molto meglio. Quindi martedí torneró al lavoro (lunedí qui é festa). La mia dalmata sta ancora maluccio. Ero andato dal vterinario all'inizio della scorsa settimana e le aveva dato un antidolorifico. L'ultima pastiglia l'ha presa venerdí mattina e fino ad allora é stata vispissima e allegra. Da sabato a mezzogiorno ha ricominciato a zoppicare e si vede chiaramente che la gamba anteriore destra alle volte cerca di non appoggiarla. Sembra quindi evidente che si tratta di un dolore alla gamba... e la cosa che mi fa piú pena é che vuole lo stesso giocare, pure con la pallina, ma poi zoppica ovviamente di piú quindi ho dovuto metterla via. Quello che vorrei capire e se questi dolori poi passano quando viene piú caldo e secco o se dovrá continuare a prendere qualcosa. Inoltre la veterinaria della clinica mi ha fatto una testa cosí perché avevo osato darle un'aspirina. Ha detto che ai cani non si deve mai dare... ora, l'altra veterinaria invece gliele aveva date e poi ovviamente, sempre a stomaco pieno. Qualcuno ha esperienza canina di aspirina? Intanto vi lascio la foto con la mia dalmata e le compresse calde che le avevo messo sulla schiena (sulla parte sbagliata peró... ma la faccenda della gamba davanti é venuta chiaramente fuori solo in questi giorni). Due parole anche sulla casa: i miei genitori arriveranno la prossima settimana e andremo ancora a vedere la casa. Faremo un'altra ispezione accurata e, se tutto a posto, poi bisognerá trovare il modo di chiedere un preventivo per il gran numero di lavori da fare. Stasera intanto vado alla festa di compleanno di una mia collega di ufficio. Non che ne abbia granché voglia ma almeno magari riusciró un pó a distrarmi.

martedì 18 maggio 2010

Son stanco...

Purtroppo non ho tempo di scrivere nulla perché io sono acciaccato e anche la mia dalmata é ancora ammalata. Ha la febbre, mal di schiena e ieri ho dovuto ancora portarla dal veterinario. Speriamo arrivi un periodo con buone notizie... son tanto stanco, mi ci vorrebbero. Ho peró risposto ai commenti del post precedente.

giovedì 13 maggio 2010

Giochi per cani intelligenti

L'ultima volta che sono andato a comprare il saccone da 15 Kg di Eukanuba, ho visto un gioco per cani, quelli definiti "interattivi e di intelligenza" a un prezzo molto buono. Come per le persone, é importante tenere il cane "sveglio" con la mente. Ho deciso allora di prenderlo visto che, essendo la mia dalmata anziana e con acciacchi, il classico "lancia la palla" non funziona se non per una o due volte. Poi mi guarda come per dire "son stanca!". Ho provato il gioco con lei un pó di volte, e son rimasto colpito da come lo abbia imparato in fretta e l'abbia velocemente adottato come uno dei giochi preferiti. Si tratta di una scatola di legno/compensato con dei buchi coperti da sportellini scorrevoli. Si mette un pezzo di biscotto sotto e il cane deve far scorrere lo sportello per mangiarli. Banale per noi uomini, per niente scontato per un cane infatti le prime volte guarda la scatola senza sapere cosa fare. Ecco il video di come la mia dalmata "snasa" i biscotti velocemente! (di solito tengo il box fermo e non puó usare le zampe, ma dovendo filmare, ha fatto la furba!!):




Visto il successo, ho deciso di regalarle un altro gioco di legno con sportellini che si alzano e un disco da girare con una corda (secondo me difficilissimo da far capire...). OK, é davvero difficile ma ci proviamo ^_^ Fra l'altro, non é facile trovare questi giochi e ti sparano cifre assurde. Ho trovato tuttavia un negozio online che spedisce qui in Austria per poco (5 euro) e che ha un buon assortimento. Dopo essere andati sul sito, cliccate "Spiel & Sport" (Gioco e sport) e poi "Interactive spielzeug" (giochi interattivi). Quello che volevo regalare alla mia dalmata si chiama "Dog Intelligenz Multi-Spiel".

martedì 11 maggio 2010

Ma é festa? Sí che é festa!

Son cosí stanco e stressato che non ho neanche fatto caso che giovedí é... vacanza! In compenso ho preso una settimanetta di ferie e qualche giorno per giugno.

sabato 8 maggio 2010

Altro giro, altra casa

Giovedí scorso sono andato a vedere un'altra casa. Altro giro, altra casa, altro stress e ansia. Si tratta di una casa che giá sapevo non essere in parte in buone condizioni ma che ho deciso di andare a vedere perché é in una ottima posizione (date un'occhiata alla foto a sinistra che é di una delle strade che portano al paese) sia per i trasporti che per i negozi che per venire a Vienna o fare una gita nei boschi o fra le vigne o in campagna e poi il prezzo permette di investire qualcosa in una ristrutturazione.  La villa  vista qualche mesetto fa, pur essendo conciatina, costava ben 130.000 euro in piú. Allora mi era dispiaciuto ma la cifra era davvero troppo  esagerata e anche la casa non era messa bene e gli spazi mal sfruttati. Alla fine di questa visita son rimasto soddisfatto o, almeno, non deluso e traendo un pó di conclusioni posso dire che:
  • zona assolutamente ottima, una delle migliori viste finora per comoditá di negozi, trasporti pubblici, verde, ecc. Tutto presente allo stesso tempo, a portata di mano.
  • casa non troppo grande ne troppo piccola (giusta anche se il soggiorno mi sarebbe piaciuto averlo un pochino piú grande visto che é solo 20 mq)
  • casa con struttura originale, non il solito cubotto amorfo di molte vecchie case che si vedono qui.
  • casa giá provvista di due ingressi
  • casa su strada di media grandezza ma di paesino e quindi abbastanza silenziosa.
  • spazi della casa e del giardino quasi tutti ben sfruttati: il giardino non é molto grande ma é un bel quadrato piú un rettangolino che permettono di fare senza problemi party e coltivare qualcosa.
Il problema maggiore é che il primo piano é assolutamente tutto da rifare, soffitti compresi (che NON ESISTONO, vedere immagine sotto dove ci sono le travi che separano primo piano da sottotetto). Infatti una volta era stato abitato ma ora lo hanno "ripulito" e praticamente ha solo i muri e va tutto rifatto: impianto elettrico, soffitti, pavimenti, acqua, riscaldamento, ecc. In piú anche il tetto risente degli anni (50) e deve sicuramente essere almeno in parte rifatto. Poiché tutto ció significa molte decine se non centinaia di migliaia di euro, valuteremo un pó la cosa e chiederemo qualche preventivo visto che un posto migliore é davvero difficile trovarlo e la casa mi é piaciuta subito e l'ho trovata molto comoda. Intanto stanotte mi son svegliato all'1.40, nella mia mente han cominciato a girare i pensieri sulla casa e non sono piú riuscito ad addormentarmi fino alle 3.30... :-/

martedì 4 maggio 2010

Terminator from... Microsoft

Di solito non condivido nulla da youtube che non sia mio. Ma siccome questo filmato é fatto in modo incredibile, non posso evitare. Imperdibile per chi é un fan di Terminator. E pure per chi apprezza Windows... ;-)

lunedì 3 maggio 2010

Il mito americano esiste ancora

Ogni volta che leggo certe esperienze sui viaggi negli Stati Uniti mi prende la nostalgia di quando ci son stato alcuni anni fa per lavoro. Gli Stati Uniti sono ancora oggi un paese incredibile dove si trova di tutto, soprattutto nel bene e ovviamente anche un pó nel male visto che nessun paese é perfetto. Ma come non rimanere sconvolti e desiderosi di partire subito dopo aver letto questo articolo con gli appunti di Dario Bressanini sui piatti di carne negli States. Non perdetevi l'articolo. Soprattutto, non perdetevi le foto perché sono di un altro mondo che qui in Europa non possiamo neanche immaginarci. E non dimenticatevi di immaginarvi a ordinare un polpettone di bufalo... ;-)

Credit per la foto

sabato 1 maggio 2010

Dentro la ciminiera!

Lunedí scorso come vi avevo preannunciato sono andato a vedere una casa carina in un posto che doveva essere pure carino. Bene, parto 15 minuti prima dal lavoro (minuti che devo recuperare) per arrivare puntuale. Il primo bus ritarda. Perdo la coincidenza col secondo bus. Faccio un chilometro di corsa sotto la pioggia per prendere il treno. Arrivo in tempo, scendo, mi faccio un altro chilometro sotto la pioggia e arrivo finalmente davanti alla casa. Saluto la tizia dell'agenzia e questa candida candida mi fa "Saaaaalve, mi sa che ho giá venduto la casa, vuole visitarla lo stesso?". Aaaaaaaaaaaaargh!!! L'avrei buttata dentro alla ciminiera della vecchia fabbrica che c'era di fianco alla casa. Ma non potevi chiamarmi, mandarmi una e-mail o un sms per avvertirmi?! Insomma, mi é spiaciuto un pó perché la casa era in ottime condizioni ma il posto con quella orribile fabbrica di fianco era bruttino e poi non c'era posto in soggiorno per il mio impianto Home Teather e la mia camera da letto era circolare: dove mettevo il letto? Insomma, la ricerca prosegue.

P.S.: la mia dalmata sta finalmente meglio, dopo l'infezione ha avuto un piccolo crollo e per due giorni era un pó una larva. Forse l'antibiotico? Ad ogni modo ora si sta riprendendo e, di conseguenza, anche io!