sabato 24 aprile 2010

E' il tempo che manca

Vorrei raccontare tante cose ma é un periodo un pó problematico. Per fortuna la mia dalmata si sta riprendendo ed é quasi completamente guarita ma per le medicazioni e le medicine ci vuole tempo extra. Quattro volte dal veterinario hanno anche portato via tanto tempo e imposto qualche recupero in ufficio. Poi c'é la ricerca della casa che porta via ore e ore. Non solo controllo tutti i giorni mattina e sera le inserzioni in generale, ma devo anche spulciare le nuove schede per capire se la casa puó andare. In questo caso devo anche scrivere alla tizia dell'agenzia chiedendo informazioni o un appuntamento. Lunedí andró appunto a vedere una nuova casa. Sará nello stesso paese dove dovevo comprare l'altra ma in una zona piú periferica. Il che vuol dire meno rumore ma anche piú scomoda. Peró é piú nuova e bella. Ma ha meno giardino. Vabbé, vedremo. Domani poi (domenica) lavoro visto che é stato richiesto a tutti uno sforzo particolare e cosí una persona a turno rimane questo week end o il prossimo. OK, recupereró il giorno ma rimane il fatto che ho dovuto fare alcune cose essenziali oggi (leggi spesa, cucinare, sistemare due tre cose in casa). Infine ci sono io che non mi sento al massimo, ansia compresa... a maggio, sperando di avere un attimo di respiro, vorrei procedere col check-up annuale... ma quando arrivano le vacanze? :-(

6 commenti:

  1. Anche per me è un periodo difficile, tanto lavoro (e meno male!) e poco tempo per tutto il resto...IN BOCCA AL LUPO per la casa! Per le vacanze manca ancora pochino...stringi i denti!!

    RispondiElimina
  2. Caspita!.. mi spiace sentire tutte queste notizie non proprio positive, la piccolina poi...non sapevo nulla dei suoi problemi.
    La sua fortuna sei tu....e viceversa!

    Un abbraccio a voi 2,pensa che bello quando tutto andrà meglio e ti rilasserai alla stragrande!!


    Fabi

    RispondiElimina
  3. M.da R. non mi parlare di quando arrivano le vacanze che sennò mi metto a piangere.... ciao

    RispondiElimina
  4. Sono contenta che la dalmatina stia meglio. Mi spiace che sei così preso, immagino il corri corri tra una cosa e l'altra e pure il lavoro di domenica!. Anche qua è un periodaccio di lavoro, sono stracarica e in continua emergenza, l'azienda in profondo rosso e gente in cig, se potessi vorrei andarmene in ferie in un isola deserta e non tornare più tra le scartoffie. In bocca al lupo per la casa, ci vuole tanta pazienza e anche tempo e cercarla è un vero lavoro. Ti auguro tanto che una volta trovata tu possa godertela al massimo ed essere ripagato di tutti gli sforzi. Anny

    RispondiElimina
  5. Come ti capisco... io tra nuovo lavoro e organizzazione casa zona nuova ( mi ci devo abituare negozi etc) + beccata influenza stagionale di ritorno (qui è tornata dopo Pasqua per gli sbalzi termici) e conseguente tracheofaringite che mi ha costretta a taaaante medicine per vedere di perdere meno giorni di lavoro possibile (ma mi sto ancora curando ah per tranqullizzarti il mio doc mi ha assicurato che non ero infettiva quando sono tornata in ufficio :PP) ... insomma un caos in bocca al lupo per la tua dalmatina e per la casa , speriamo il tempo si stabilizzi qui alti e bassi bene non fanno a nessuno è tutto un gente che tossisce e starnutisce!

    RispondiElimina
  6. come ti capisco.. anche io rimango spesso, spessissimo, indietro con i post per mancanza di tempo... e non ho nemmeno la ricerca della casa! figurati tu!

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P