martedì 9 marzo 2010

Casa non piú in vendita

I tizi da cui dovevamo comprare la casa ci han ripensato e non vogliono piú vendere. E cosí il mio desiderio tanto vicino alla realizzazione si é volatilizzato. E io mi sento davvero a terra. Ma tanto tanto tanto. :-(

12 commenti:

  1. M.da R. mi spiace x te però le cose nn accadono x caso vedrai che ti capiterà di meglio. ciao

    RispondiElimina
  2. vero Gris...le cose nn accadono mai per caso....troverai sicuramente di meglio pensa sempre e comunque positivo...magari poi ci ripensano e scoprirai che nn fa più per te :-)
    A.

    RispondiElimina
  3. Grissi mi spiace un sacco per te, ormai ho capito che tipo sei e come certe situazioni impreviste "disordinino" i tuoi progetti e ti mettano di fronte all'evidenza di dover ripartire dal primo gradino!
    Guarda, a me in questo periodo è capitato di peggio, datori di lavoro spariti nel nulla, niente stipendi( per 3 mesi a secco)niente contributi, niente liquidazione,niente lavoro....cos'altro fare se non ripartire da capo?!!
    Ma non avevi ancora sottoscritto alcun compromesso??
    Sono d'accordo con chi mi ha preceduto, le situazioni si presentano in continuazione, vedrai che l'occasione per te ci sarà di certo.....dai Grissi sii un pochino più positivo!!


    Bacio..........Fabi

    RispondiElimina
  4. Noo! mi dispiace tantissimo. Comunque vedrai, si tratta solo di cercare ancora e chi lo sa, magari ne trovi pure una migliore. Capisco che di stress ce n'è molto, ma alla fine, quando l'avrai trovata ne sarà valsa la pena.

    RispondiElimina
  5. @MdaR: non riesco a pensare cosí positivo: per il terreno che c'era era un ottimo prezzo.
    @A: copia incolla ;-)
    @Cassandrina: no il compromesso era fissato per Pasqua. Cavolo, ma dai. Ma il tuo attuale lavoro o cosa? Ma non é un locale?
    @Tokynome85: il fatto é che non é solo la casa in sé, ci sono un sacco di altre cose collegate. E purtroppo nulla varrá la pena di aver perso un anno o due nell'averla. :-( Il tempo non si puó ripagare.

    RispondiElimina
  6. Oh no!! mi spiace tantissimo sentire questa cosa. So quanto ci tenevi, quanti bei progetti e quanto tempo investito. Immagino come ti sentirai e la tua delusione, però non abbatterti, forse l'epilogo di questa storia non è del tutto casuale, chissà se più avanti ti renderai conto che è stato meglio così, in quella casa, c'erano anche tante cosette da sistemare e da chiarire... Ad ogni modo le cose come le offerte di case evolvono e cambiano continuamente. Non perdere la fiducia, ci vuole una infinita pazienza, volta questa pagina e con l'esperienza che hai acquisito guarda avanti e cerca di pensare positivo, vedrai che se è andata così è perchè in serbo per te c'è sicuramente di molto meglio e te lo auguro con tutto il cuore. Anny

    RispondiElimina
  7. Grissì, lo so che il tempo non si può recuperare ma cosa ci si può fare? Essere tristi o depressi non cambia molto le cose, perciò è meglio che si rimetta a carcare no?

    RispondiElimina
  8. capisco che non riesci a vedere in positivo e sicuramente è una grossa mazzata questa! però io sono l'esempio lampante che da una cosa brutta (la bocciatura alla prova finale a firenze) può nascenre una bellissima (cesena e tutto quello che è seguito!)... insomma va bene abbattersi perchè ci sta, però sappi che avanti c'è qualcosa in serbo per te!

    RispondiElimina
  9. @Anny: é dura dover ricominciare da zero ancora una volta...
    @Tokyonome: é uno stress ogni fine settimana. E anche una perdita di tempo ovviamente, nel senso che devo toglierlo ad altre cose.
    @Lunga: speriamo non troppo avanti... :-/

    RispondiElimina
  10. :( mi spiace vedrai che ne troverai una anche meglio , anche io sto cercando casa su alla fine può essere anche divertente ( il trasloco meno)

    RispondiElimina
  11. @Barbara: naaaa, per me divertente ZERO. Stressante e basta.

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P