domenica 21 febbraio 2010

Prova Krapfen al Cafe Konditorei Groissböck

Come vi avevo giá detto QUI, a Vienna é impossibile non assaggiare di tanto in tanto un Krapfen visto che sono di casa. Incuriosito dal test sui Krapfen, sono andato a provare una delle sedi della pasticceria/sala da the vincitrice, ossia il Cafe Konditorei Groissböck. L'odore di fritto si sente giá pochi metri dopo l'uscita dalla metró U4 (Meidling Hauptstrasse) e devo dire che non é che sia molto piacevole. Entrando nella pasticceria si scopre il perché: i Krapfen son fritti a fianco del bancone della pasticceria e l'odore di grasso fritto si spande per tutto il locale e da qui fuori. Quindi non credo sia una buona idea venirsi a sedere ai tavolini a meno che la stagione dei Krapfen sia finita. Ordino quattro Krapfen (1,25 l'uno) e aspetto visto che me li friggono all'istante dato che ne é rimasto uno solo. Gusti disponibili: Marillen (marmellata di albicocche) e vaniglia. Dopodiché coi Krapfen ancora bollenti mi dirigo a casa e procedo alla degustazione.
  • Aspetto: ok, belli gonfi e cotti giusti
  • Marmellata: ok, in quantitá sufficiente
  • Sofficitá: cosí cosí: son troppo soffici. Quando si mangiano si appiattiscono tutti e si ha l'impressione di non mangiare nulla!
  • Retrogusto di grasso: assente
In conclusione i lati positivi sono: 
freschezza, gusto piacevole e assenza di retrogusto di grasso. 
Quelli negativi
pochi gusti per una pasticceria che si dichiara specializzata in Krapfen e ha sulla fascetta "i migliori Krapfen di Vienna": mi sarei almeno aspettato tre tipi, al top quattro: albicocca, lampone, crema e gianduia; eccessiva sofficitá. Sconsigliato fermarsi in pasticceria se é stagione di Krapfen ma se ci passate davanti, un Krapfen al volo puó anche starci.

12 commenti:

  1. Ecco cosa fai tu la domenica....il degustatore di krapfen!!
    Mi sa che tu preferisci la confettura alla vaniglia, anche in gita aziendale avevano riscosso la tua preferenza, sono uguali a quelli?

    .........e poi mi sgridi se friggo!!

    Baci Grissi............Fabi

    RispondiElimina
  2. Noooo, vaniglia é l'ultimo nella lista dei preferiti: lampone, nougat (crema cioccolato e nocciola), albicocca, vaniglia. Io a casa non friggo mai ;-)

    RispondiElimina
  3. Strana questa cosa che son troppo soffici. Però quando i lievitati fanno quell'effetto di sgonfiarsi e non tengono, secondo me c'è qualcosa che non va nelle proporzioni dell'impasto, nel lievito o la qualità delle farine. Comunque, come sia sia, a quest'ora mi ci vorrebbe proprio un bel krapfen. Anny

    RispondiElimina
  4. wow! devono essere favolosi!!!!

    buon inizio settimana

    ^__________^

    RispondiElimina
  5. Che bella idea hai avuto per passarela domenica.Avresti ottime qualità per far il critico culinario.Scusate mia ignoranza ma non pensavo li friggessero in Austria.. Io prefesrisco alla marmellata o crema

    RispondiElimina
  6. @Anny: vediamo se riesco a spiegarmi meglio. Magari va benissimo ad altri ma a me non piace granché. Praticamente quando tu li mordi o li tagli senza fare un movimento tipo sega ma schiacciandoli un pó, si schiacciano davvero troppo e diventano alti tipo hamburger di McDonalds. Io personalmente li preferisco meno soffici e che rimangono piú "rigidi". Secondo me hanno usato una farina che fa lievitare molto ma ovviamente alla fine la pasta é quella e se é tutta aria, é ovvio che si schiaccino cosí. Io li preferisco meno ariosi.
    @Pupottina: anche a te!
    @Sissi: no, no, li ho presi lunedí scorso per carnevale ma poi ci sono i tempi tecnici per scrivere la recensione e preparare le foto ;-)

    RispondiElimina
  7. Per maggio trova i migliori e li mangeremo insieme :-)
    io alla vaniglia:-P
    ciao AdP

    RispondiElimina
  8. Uhm, capito. Probabilmente hanno tirato per le lunghe i tempi di lievitazione e alla fine pufff, oppure troppa manitoba, chissà. Anche le pieghe della pasta sono importanti per avere una buona consistenza. Anny.

    RispondiElimina
  9. io assaggerei quella che più mi attira, cioè al gianduia

    RispondiElimina
  10. @AdP: OK. Ma non ci sono solo i Krapfen, ci sono una mareaaaaa di altri buonissimi dolci da assaggiare!!
    @Anny: concordo con la tua analisi. Secondo me ci mettono tanta farina tipo Manitoba ma non per errore, per scelta loro.
    @Tokynome: allora devi ripiegare su quelli di Der Mann, al momento i migliori al gianduia. ;-) Bentornata, mi mancano i tuoi post!

    RispondiElimina
  11. Mmmmmmmm!! Buoooooni!! Io, nonostante qualche critica, mi fermerei volentieri ^__^

    RispondiElimina
  12. certo che nn ci sono solo i Krapfen ma questi li ho messi nella lista della mia scorpacciata del sabato...però un'idea sarebbe provarli per colazione nell'attesa nei giorni precedenti ihihihih
    Ciao AdP
    A.(simile non è uguale :-P)

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P