giovedì 17 dicembre 2009

Proiettore: un bilancio...


Mi sono un pó guardato in giro e ho visto che con l'approssimarsi del Natale i prezzi dei BluRay (lettori e dischi) son parecchio scesi! Da Mediamarkt (Mediaworld) ho visto un BD Player (Bluray Disc Player) della Philips a 125 euro mentre io stesso mi son preso il BD di "The Island", uno dei miei film preferiti, per 10 euro e con traccia in italiano anche se per ora non so posso riprodurlo. Insomma credo che il prossimo anno sará quello del cambio del sistema Home Theater per passare all'alta definizione. Ho anche controllato quante ore di funzionamento ha il mio proiettore attuale: 759 ore. Rispetto alla TV sono ore molto piú significative perché magari la TV la si accende e la si lascia lí. Il proiettore se lo si accende é perché ci si guarda un film. Quindi contando una media di 120 minuti a film (comprendendo qualche pausa, la visione degli extra e cose simili), risulta che da quando l'ho comprato ho visto la bellezza di 380 film! Contando che non vado mai al cinema proprio perché avevo fatto la scelta del proiettore (e non me ne sono minimamente pentito!), faccio anche due conti a questo proposito: supponendo di pagare mediamente 6 euro a biglietto, ma mi pare costi di piú, sarebbero 380 film x 6 euro = 2280 euro. Il proiettore l'ho pagato 1000 euro, il sistema audio 350 (mi sembra) e per il lettore contiamoci 150 euro. Poi ci aggiungiamo i DVD che ho comprato (ma che rimangono) e quelli noleggiati (piú simile al cinema visto che poi non rimangono) direi che alla peggio sono andato in pari. Ma secondo me, visto che son stato super abbondante nei calcoli, ci ho guadagnato e vi assicuro che il proiettore in casa rende eccome. Una tele, per quanto grande, fa sempre effetto TV in ogni caso. Fosse anche 80" ! Ma il proiettore fa proprio cinema e vi assicuro che per me non fa nessuna differenza... anzi! In casa é piú comodo perché si puó mettere in pausa per lo spuntino e vedere il film all'ora che ci pare. E poi nessuno starnuto, bisbiglio e risata cretina, gente che ti passa davanti, posti sfigati o audio tristissimo. E se pensate che per un impianto home theater ci voglia chissá che sala, vi sbagliate. Il mio soggiorno é piccolo (sono in un appartamento di 35 mq!) ma basta pensare fin dall'inizio in un'ottica di spassarsela guardando film e sacrificare una parete. Tutto lí. le altre son scuse. E non mi dite che al cinema c'é atmosfera, qui e lá se non avete mai provato a vedere un film con un proiettore. Prima fate una prova da qualche amico: non potete immaginare quanto le due esperienze siano simili. In conclusione, credo che procederó con l'esperienza Home Cinema e l'anno prossimo spero di allestire nella mia nuova casa il mio cinemino ad alta definizione. Speriamo i prezzi scendano ancora parecchio ^_^ Non credo molto i lettori di BD ma soprattutto i proiettori e gli impianti audio anche se pensavo per l'inizio di tenermi il mio anche se devo verificare se é sufficientemente potente per un locale grandino. 2010 l'anno dell'alta definizione!!

12 commenti:

  1. Non ne so granchè di cose tecniche, però penso proprio che la spesa sia stata ben ammortizzata. Caspita, ti sei visto 380 film, complimenti, io son anni che non riesco a vederne uno dall'inizio alla fine, sempre di corsa, a pezzi e bocconi, il w-e è un soffio e la sera sono cotta e crollo. Comunque a me sinceramente andare a chiudermi in un cinema non è mai piaciuto. Visto che ti piace, farai bene se nella nuova casa, con più spazio, ti attrezzi un bel tuo cinemino personale. Come va la salute?, meglio?. Anny.

    RispondiElimina
  2. ....carino The Island (e poi c'è Scarlett, ehehe)

    io mi trovo bene con le lampade diamond, costano un buon 30% in meno e sono come le originali.

    non sono tarocche, semplicemente non sono marchiate dalla casa di produzione.

    per il mio epson mi sono rifornito di lampada diamond qui http://www.lampada-proiettore.com

    RispondiElimina
  3. @Anny: penso che se hai un bel sistema, ci sei trasportato dentro al film. Con la TV, per quanto grossa, é sempre una cornice stile TV e sei sempre limitato. 380 film in, credo in almeno 5-6 anni: son 63 film all'anno ossia circa uno a settimana. Ma per contro non vedo quasi mai TV...
    @Theodor: eh eh, sí, c'é Scarlett... ma é l'unico film in cui mi piace... Per le lampade, quella del mio proiettore dovrebbe durare 1000 ore o 3000 nella modalitá nero teatro che é poi quella che uso sempre. Quindi non credo mi servirá a breve! Comunque grazie, terró presente casomai dovessi!

    RispondiElimina
  4. In effetti l'accoppiata bluray-proiettore dev'essere micidiale! Potrei farci un pensierino, anche se quando avrò una casa mia si saranno sicuramente inventati qualcos'altro :P

    RispondiElimina
  5. Carino The Island purtroppo però trovare pareti adatte finora non mi è mai capitato nelle varie case e avendone cambiate parecchie per fortuna avevo comprato tv in hd almeno vedo bene la tv ma non devo poi scegliermi la casa in base al fatto della parete apposita o meno :)

    RispondiElimina
  6. uuuh mi piace anche a me tanto tanto the island!!! e mi piace molto scarlett, anche se sono una donna! :P

    RispondiElimina
  7. @Xalira: non ho idea, non ho mai visto davvero con calma l'accoppiata se non in qualche negozio. Ho visto dei trailer HD sul mio monitor LCD ed effettivamente i dettagli sono impressionanti. Peró il monitor non dá l'effetto cinema...
    @Pixel78: Ma dai, una parete liscia e dritta non ti é mai capitata? :-P
    @Lunga: eh eh mi hai fatto sorridere! :-)

    RispondiElimina
  8. l'idea del proiettore la trovo molto affascinante ma non riesco a vedere la tv figuriamoci il resto,quando ho tempo vado al cinema e devo dire che non mi spiace:-P certo se vivessi in un luogo cosi freddo forse farei come te,pur di non uscire al gelo.....
    buon fine settimana amico di penna

    RispondiElimina
  9. Se ti devo dire la verità The Island mi ha messo un po' di angoscia. Per il resto, tanta invidia per il numero dei film che hai visto e per tutto il sistema per la visione che ti sei creato

    RispondiElimina
  10. @AdiPenna:mah, guarda per me non é un problema tanto di gelo ma di:
    1) orari (me lo guardo quando voglio io)
    2) sottotitoli (me lo vedo in inglese o tedesco coi sottotitoli)
    3) gente che rompe (nessuno che passa davanti, starnutisce, ecc o non devo correre a scegliere un buon posto)
    @Tokyonome: ma é una storia di libertá con lieto fine!! Per me un buon film, davvero buono, é quello che lo guardi e ti scordi tutto il resto. Se ti vengono altri pensieri mentre lo vedi, non va...

    RispondiElimina
  11. Finora in tutta onestà mai o almeno mai dove avremmo progettato la zona tv ( in camera da letto ci metto il proiettore ?)

    RispondiElimina
  12. È anche uno dei miei film preferiti!!! Paolo me l'ha regalato qualche mese fa :)

    Senti, ho bisogno del tuo aiuto, mi serve una ricetta di biscotti, buoni ma semplici, dolci, non troppo asciutti (nn so se capisci)... Preferibilmente allo zucchero o al burro... Ma non ne trovo una che mi piaccia :( E siccome le tue ricette sn tutte testate, forse potresti consigliarmene una ^^ li voglio preparare per portarli da mio nonno per Natale.. Let me know ^^

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P