lunedì 9 novembre 2009

Il Grissino nervoso che vuol rimanere sano

Anche qui é arrivata l'Influenza suina (d'ora in poi soprannominata per semplicità "La Suina") oltre ovviamente ai mix dei raffreddamenti stagionali: e questo proprio non aiuta. Ho comunque guardato da lontano il mio collega che, penso solo raffreddato perché non aveva febbre, é venuto oggi in ufficio e si soffiava il naso ogni 2x3. Ma stattene a casa, per favore! Il sottoscritto vorrebbe tanto non prendersi nulla, tantomeno la Suina. Quindi:
-ogni giorno almeno un frutto, alle volte due
-un bicchiere di succo multivitaminico quando torno alla sera a casa
-pastiglia di vitamine e sali minerali che copre il fabbisogno giornaliero alla mattina (accidenti a lei, ha dentro anche guaraná e caffeina che non sono proprio l'ideale per la mia ansia...)
-lavaggio accurato di mani in ingresso in ufficio e di ritorno a casa
-attenzione a non toccare troppo in giro e a lavarsi spesso le mani.
-uscita di casa alla mattina 5-10 minuti prima per non prendere il solito metró affollato e (sigh) relativa attesa per NON prendere il bus prima del solito in quanto é quello stracolmo di studenti.
-pranzo in sala da pranzo verso le 13.45 in modo da evitare ressa (ma oggi comunque c'era parecchia gente ufff...)
-per fortuna il mio collega indiano con cui mangio tutti i giorni ha detto che fará il vaccino domani o fra qualche giono per la Suina.
-cerco (non sempre con successo) di dormire il necessario numero di ore
-uno degli altri consigli dati dal CDC per non ammalarsi (quello di non stressarsi) é praticamente per me impossibile allo stato attuale.

Avendo fatto la vaccinazione contro l'influenza normale martedí scorso, volevo aspettare almeno 2 meglio 3 settimane prima dell'altro. Anche perché sabato ero terribilmente stanco (anche se senza febbre): probabilmente il vaccino ha agito e ho fatto una mini-influenza normale.

19 commenti:

  1. Secondo me sei un po' esagerato Grissino , penso che avrai letto vero che la suina è considerata anche più lieve di quella stagionale vero ? Ok lavati le mani e evita i luoghi super affollati , le vitamine fanno sempre bene e se ti informi ci sono altri rimedi naturali quali per esempio tipo l'echinacea http://www.pharbenia.it/ebbsc/cms/it/Schede_Piante/Echinacea.html ma stai tranquillo ogni anno te la vivi così ?! acc altro che ansia

    RispondiElimina
  2. PS Pensavo per fortuna vivi da solo non oso pensare se la tua compagna porella prendesse un raffreddore la confineresti sul terrazzo??!! :PPP

    RispondiElimina
  3. eddai grissi', non esagerare cosi'. io quest'anno niente vaccini...

    RispondiElimina
  4. solo a leggere tutte ste cose mi hai fatto venire l'ansia.... io occhio e croce al momento non ne faccio nessuna... e sela prendo amen! alla fine la suina dicono sia come un'altra influenza se non hai gravi patologie... facendo le corna io non le ho e se facessi tutte le cose che fai tu (vitamine lavarsi le mani mille attenzioni) che per te faranno ormai parte dellla routine ma a me farebbero ammattire!

    RispondiElimina
  5. anche io penso che sei un tantinello esagerato:-P ok capisco le tue paure e le tue preoccupazioni ma ti assicuro che ho diversi amici che hanno avuto la suina o la semplice influenza stagionale e stanno tutti bene anche chi aveva patologie come asma e via dicendo.....c'è troppo allarmismo creato da giornalisti senza scrupoli pur di fare notizia o anche dalle case farmaceutiche stesse che pur di vendere non si fermano davanti a nulla....che schifo!!!!!!
    goditi la vita gris a star male c'è sempre tempo :-P
    P.S.io non mi vaccino però giuro che se mi viene il raffreddore me ne sto a casa
    ciao amico di penna

    RispondiElimina
  6. Fa sempre bene un po' di attenzione, la pulizia, le vitamine, evitare i posti affollati, l'echinacea, l'anice stellato, la rosa canina ecc. però, davvero, anche se comprendo molto bene la tua paura, non si può entrare in paranoia totale, le difese immunitarie si abbassano anche così, con lo stress che ci autoprovochiamo. Non so, ma penso ci sia stato un allarmismo esagerato ed una informazione talmente distorta o forse anche mirata su questa influenza che la gente è quasi impazzita, rifugge da tutto in una specie di caccia all'untore. Al supermercato ho visto persone che correvano dietro alla commessa che stava rimettendo il gel antibatterico negli scaffali dove era esaurito. Il livello di attenzione è giusto che resti un po' alto però bisognerebbe anche considerare che quasi tutti i casi che purtroppo si sono conclusi negativamente, riguardavano persone con patologie gravi, situazioni molto pesanti o ambientali carenti o particolari e anche i poveri bimbetti, da quello che sembra erano comunque più delicati di altri, uno mi pare anche nato da un parto trigemellare, insomma situazioni forse congenite o preesistenti.
    Nelle varie attenzioni cerca comunque di stare tranquillo, anche il pensare positivo insieme a tutto il resto aiuta. Anny.

    RispondiElimina
  7. Griss, puoi sempre comprare uno scafandro e una mascherina antigas e girare così, tanto lo dici sempre tu che a Vienna la gente non fa caso a come sei vestito!
    Katia

    RispondiElimina
  8. Io ho appena postato sul mio blog questo video , ascolta un po' ... la verità è questa!

    http://www.youtube.com/watch?v=uXVyXVMU0_M

    RispondiElimina
  9. Avevo dimenticato..se uno sta male con la frebbre, il raffreddore forte, l'influenza o cose di tipo infettivo beh, penso dovrebbe starsene a casa, prima di tutto per sè stesso per guarire bene e prima possibile e poi anche per gli altri, specialmente in un ambiente di lavoro. Dopo decenni di lavoro a furia di vedere certe scene e certi tipi di trattamenti e tanta irriconoscenza, forse ho imparato che tutti siamo utili e nessuno indispensabile, che le urgenze sono quasi tutte finte e che molte cose si possono benissimo rinviare e non muore nessuno. In ogni caso ce ne sono anche altre, per esempio di tipo istituzionale o contrattuale come nel mio caso, in cui proprio non si può mancare, che dipendono da te e non puoi delegare nessuno e in quei casi si va anche un po' acciaccatelli, cercando di farcela e per quel che si può di non incimurrare tutti, anche se poi dopo averlo fatto diverse volte, ti assicuro che la medaglia al valore non te la darà mai nessuno. Anny.

    RispondiElimina
  10. su Grissino! io sono a casa con l'influenza suina e non sto peggio di quando ho avuto altre influenze...
    per lavoro sono spesso in ospedale e sicuramente lìho presa lì, al laboratorio analisi.
    sto al calduccio, prendo la tachipirina e aspetto...
    ciao
    ostinatamente

    RispondiElimina
  11. @Pixel: ma no, ogni anno no, quest'anno le infezioni sono DUE!
    @Pixel2: devo mandarti il link della CDC per cosa prescrive in questi casi? :-P
    @Sariti: speriamo di esagerare.
    @Federica: sí, sí, immagino cosa dirá/fará invece tua sorella! :-D
    @AdP: dici che allora posso starmene (relativamente) tranquillo anche con i miei polmoni?
    @Anny: qui ieri c'erano due ore da aspettare e 30 m di fila per fare la vaccinazione
    @Katia: devo ridere? :-/
    @Pixel: ma non si dice che la veritá sta nel mezzo? ;-)
    @Anny: io con la febbre col cavolo che vado in ufficio!!!
    @Ostinatamente: son contento che la prendi con spirito ma tu forse non hai problemi cronici ai polmoni... :-(

    RispondiElimina
  12. ... mah ... ridere un po' non ti farebbe mica male!
    Katia

    RispondiElimina
  13. Quando sono un pó piú rilassato
    ;-)

    RispondiElimina
  14. M.da R....a pensarci bene mi sà ke sei un pò colorato in viso sei sicuro di stare bene?

    RispondiElimina
  15. ok,ok caro grissino non leggevo da tanto il tuo blog!ma vedo che non mi sono perso niente,ok che e il diario della tua vita(quotidiana e passata)e forse anche delle tue (paure)!ma adesso datti na ripresa con quei fantastici blog di prima!mi sta venendo la depressione a leggere i tuoi ultimi blog!
    quanto riguarda il virus perfavore copia e incolla sul canale youtube questo:( H1N1: il grande bluff )cosi forse almeno risolviamo sta paura del virus!
    e datti da rippigliata!se no muori due volte una di paura e l'altra di pazzia ansiosa!
    spero la prossima volta di vedere cambiamenti(tengo a precisare si tratta di un cosiglio se non vuoi perdere ammiratori!);-)

    RispondiElimina
  16. @MdaR: sí sí, é l'incazzatura per quel pirla visto poco fa che va in giro a spargere microbi e virus...
    @Anonima: beh, non so se sei stata giá in ospedale... io sí, 3 volte e non é bello. Ad ogni modo qui prima di tutto é il mio diario e nessuno é obbligato a leggere se non gli piace quello che scrivo. Questo per me é un periodo molto ma molto difficile non economicamente come l'anno passato ma interiormente (che forse é peggio) ed é ovvio che anche il Blog lo rifletta. Se uno mi vuole accompagnare in questi momenti é benvenuto e mi fa piacere (nonché mi aiuta). Se no pazienza. Non scrivo per avere ammiratori.

    RispondiElimina
  17. secondo me fai bene a prendere tutte le precauzioni perchè è davvero forte come febbre.Bravo:-)

    RispondiElimina
  18. io i dolci troppo dolci non li amo molto.... però sono per provare tutto... quindi sicuramente li assaggerei :P

    RispondiElimina
  19. uuuups! scusa ho sbagliato post da commentare!!!!!!!!! sorry!

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P