venerdì 30 ottobre 2009

Collo e spalla argh!

Sono con collo e palla completamente bloccati. Oggi é andata un pó meglio e infatti sono andato in ufficio (ieri no). Ma che noia, ci voleva anche questa! Il PC in compenso (dal punto di vista software) é quasi finito. Da quello hardware ho discusso oggi col mio collega la modifica della porta e poi dovró darmi da fare coi colori... Mac lo prendo volentieri... se qualcuno me lo regala, cosí non mi sento in colpa per aver buttato via dei soldi!
;-D
Scherzi a parte, che me ne faccio di un Mac su cui non girano i software che voglio io e che ha un hardware che o non é disponibile o costa il doppio che in un PC? No? Non é vero? E allora guardate cosa offre Apple sul suo sito, il prezzo e poi la configurazione e il prezzo del mio PC.

Mac Pro
Processore Intel Xeon Quad-Core da 2,66 GHz con tecnologia "Nehalem"
3 GB di memoria (tre da 1 GB)
disco rigido1 da 640 GB
SuperDrive a doppio strato 18x
NVIDIA GeForce GT 120 con 512 MB di memoria (=scheda OEM vecchia e economica: vedi caratteristiche QUI)
€ 2.299

Grissino's PC
Processore Phenom II Quad-Core da 3,00 GHz
8 Gb di memoria (quattro da 2 GB)
disco rigido1 da 1500 GB
DVD recorder a doppio strato 16x
ATI Radeon 4890 1 Gb. ram
€ 1.000

Oltre al fatto che la mia configurazione é nettamente piú potente, vorrei soprattutto far notare che COSTA 1300 euro MENO. Fans di Apple, queste cose le dite quando consigliate i vostri gioiellini?! E ora spero che nessuno venga piú a lasciar giú commenti del tipo "perché non hai preso un Apple". Ecco perché. Perché non ho soldi da regalare. Non ne ho. Mi servono per la casa.

Oggi i miei hanno visitato un'altra casa che a me piaceva parecchio. Diciamo che é stata ammessa al concorso delle finaliste... di piú prossimamente quando vado a visitarla anche io e dó un'occhiata approfondita alle piantine. Vantaggi al volo: spaziosa, grosso giardino, non costosa, originale, vicino ai negozi del centro del paese, vicina a una grossa cittadina, in buone condizioni. Difetti: vicina alla chiesa (che palle le campane) e alla strada principale (auto), non comodissima per andare al lavoro ma vabbé, nemmeno disastrosa, le stanze sono messe in modo un pó strano, ho la caldaia in mezzo alla casa!!!

lunedì 26 ottobre 2009

3 giorni

Son 3 giorni che sto litigando col mio nuovo PC. A parte che mi hanno messo delle memorie Kingston anziché Corsair (benché identiche come caratteristiche e prezzo, le Corsair sono piú belle a vedersi coi dissipatori sopra...), ho dovuto cambiare il cablaggio dei cavi, e litigare pesantemente col masterizzatore DVD che non voleva saperne di farmi installare Windows XP. Semplicemente si rifiutava di fare il boot da DVD... mah! Inoltre si rifiuta categoricamente di masterizzare dei DVD-RW Verbatim. O son tarocchi loro o il lettore non vale una cicca. Vabbé, i lavori continuano... e al negozio si son dimenticatio di includermi nel conto i 6 mesi di manodopera gratuita in caso di guasto (18 euro) che, visto l'andazzo, domani vado a pagare... cosí son tranquillo. Si fa per dire, visto che se me lo montavo io era molto ma molto meglio. E coi soldi risparmiati mi compravo un dissipatore/ventola migliore per il processore visto che quella standard é parecchio rumorosa...

giovedì 22 ottobre 2009

Varie informatiche

1) Oggi é ufficialmente uscito Windows 7. Per fortuna l'avevo comprato in inglese, in preorder, su Amazon.co.uk. Ho controllato e mi é costato 80 euro spese di spedizione comprese. Prezzo ufficiale della versione italiana sullo store Microsoft? 209 euro!!!!!
2) Sabato, se tutto va bene, dovrebbe arrivarmi il PC. Dico "se tutto va bene" perché oggi mi han chiamato dicendo che non c'erano l'alimentatore e la scheda video e allora ne ho scelti altri due con un sovrapprezzo di 30 euro. Ora la scehda video é una ATI 4890 e l'alimentatore é da 750W anziché 700...
3) Son stato dal dentista (OK, questo non c'entra con l'informatica) e mi ha preparato il dente per la corona mettendoci dentro due spuntoni... e ora ho sto coso strano su cui non posso mangiare. Per 10 giorni posso mangiare solo a sinistra. Sigh. Prima tranche pagata: 400 euro...

E lunedí per fortuna si sta a casa: é la festa nazionale austriaca! Vorrei andare alla Hofburg a vedere i mezzi militari e comprare qualche schifezza ai banchetti come mi ero ripromesso due anni fa: "quando lavoro torno e mi concedo qualcosa". ;-) Buon venerdí e buon week end a tutti!

P.S.: Letto tutti i commenti, a chi non ho risposto, lo faccio nel week end!

mercoledì 21 ottobre 2009

La dog sitter

La dog sitter mi sta facendo impazzire. Giovedí scorso torno a casa alla sera e scopro che non é venuta: la mia dalmata é stata 12 ore senza far pipí... domenica sera mi manda un sms e mi dice "domani non posso venire perché vado con la scuola a Praga". Dirmelo con qualche giorno di anticipo no, eh? E ieri le avevo scritto "quando sei passata, manda un sms che cosí son tranquillo che mi devo fermare in ufficio". Secondo voi ho ricevuto un sms ieri? Cosí alle 16:30 corri a casa per scoprire che invece era passata. Pazienza, ho recuperato andando dal parrucchiere. Ora ho anche i capelli corti e non rischio di prendere freddo quando faccio la doccia di fretta alla mattina. Almeno spero. Intanto ho cominciato le operazioni di migrazione del PC:
1) reinstallazione del PC vecchio che andrá a fare da Media Center attaccato al proiettore
2) ultimi test con Windows 7 Release Candidate per capire cosa potró e non potró usare sul nuovo PC
3) scaricamento di tutti i driver aggiornati e di tutti i software nelle ultime versioni. Non sembra ma ne ho diversi e quindi son dovuto correre su tutti i siti: 7zip, OpenOffice, Fasstone Viewer, Acrobat Reader, Media Player Classic Home Cinema, K-lite per i codec audio video, eccetera eccetera. Per fortuna che per Windows esistono tonnellate di ottimi programmi gratuiti quindi ho speso solo per Windows 7 (85 euro su Amazon.co.uk in preorder quindi un prezzaccio!).
Ora passo a fare pulizia nei dischi... Ho parecchio ciarpame da buttare mi sa. Come con gli armadi, si salva e non si cancella nulla e poi... bah!

martedì 20 ottobre 2009

Ho ordinato la finestra

Ho ordinato il kit per dotare di finestra il case del mio nuovo PC. Il kit é questo. Praticamente c'é un foglio quadrato di 30x30 cm di plexiglas e due guarnizioni. Il mio collega (non il burpone, non l'indiano, non il supervisore, l'altro ancora) si é gentilmente offerto di tagliarmi il metallo dello sportello destro del case e metterci la finestra. Io effettivamente qui non ho ne gli attrezzi ne il posto. Ora, a cosa serve una finestra in un case?! Semplice:
  • serve a guardare dentro al PC per vedere i vari pezzi illuminati dal neon, dalle ventole coi led e dalle stringhe luminose
  • serve a controllare che tutto sia in ordine (ventole in particolare)
  • serve a fare il PC "piú figo" (eh eh eh... e pure un pó tamarro, diciamocelo!)
A me in particolare piace vedere l'hardware che c'é dentro e mi manca molto la finestra di due PC fa che era bella grossa e dava un'ottima visibilitá sull'interno. Con questo PC voglio fare lo stesso. Qui sotto vedete la foto del mio vecchio PC con finestra venduto ormai quasi 5 anni fa. Sigh Sob che nostalgia: é uno dei PC che ho amato di piú e sicuramente quello che era venuto decorato meglio, QUI trovate altre foto.

lunedì 19 ottobre 2009

Riparliamo di ansia, casa e amianto

E' un pó che non vi aggiorno... il mio problema ansia in generale va meglio rispetto a 1 mesetto fa ma ogni tanto ritorna prepotentemente alla ribalta. OK, sul lavoro posso capire che ogni tanto ci siano dei momenti un pó cosí. Non tanto per i colleghi del mio team, uno migliore dell'altro, ma per gli altri, specialmente alcuni manager che secondo me, oltre a essere incapaci, sono per questo anche un pó prepotenti. Incapaci sul lavoro magari, sicuramente lo sono con le persone e questo a mio parere é una grossa lacuna per un manager. Ad ogni modo questo sabato l'ansia mi é tornata e non son stato granché bene ma nel week end il lavoro non puó centrare. Cosa sará stato? La casa? Esatto. Stavo tutto tranquillo (si fa per dire) guardando le inserzioni quando vedo una casa (classe 1963) che potrebbe andare. Scarico la piantina e comincio a guardare su e giú tutti i particolari. Finché vedo "Eternit Dach" e... mi é venuta l'ansia. Ora, la Eternit é una ditta austriaca che esiste ancora oggi (sito: QUI), non so in base a quale regola: con tutti i casini che ha fatto dovrebbe essere giá fallita da decenni. Ormai ovviamente le tegole e i rivestimenti non le produce piú con l'amianto ma la sola parola, almeno a me, evoca brutti ricordi. Ripeto, non capisco come il marchio sia potuto rimanere in vita. Io almeno l'avrei cambiato: sa tanto di porta-sfiga. Comunque sto divagando: la cosa che mi ha di nuovo fatto venire un attacco di ansia é stato che, oltre alla struttura in generale e 10.000 altri particolari, bisogna stare attenti anche a sta faccenda di non comprare una casa con tetto o altre parti contenenti amianto. E se il classico tetto ondulato é ormai famosissimo e puó far venire dei dubbi solo a vederlo, chi penserebbe che queste piastrelle di facciata, qui comunissime, potrebbero essere anche loro pericolosissime? Insomma, oltre alla difficoltá di trovare una casetta bifamigliare, ci sono anche tutte queste "grane" e questo mi demoralizza troppo. Cosí settimana prossima quando vengono i miei qui, andremo anche a parlare con Marles che é una ditta che si occupa di costruire casa prefabbricate e si possono scegliere diversi modelli e adattarli alle proprie esigenze che, nel nostro caso, sono in effetti un pó particolari. Infatti la casa, se si potesse sceglierla, la vorremmo su un solo piano di circa 2x 80mq, con due entrate separate e con la possibilitá di uscire direttamente in giardino (porta-finestra). Visto che tutto ció non é facile, vediamo cosa verrebbe a costare a farla nuova. Certo l'investimento sarebbe superiore, magari il giardino piú piccolo (ma messo meglio) ma sicuramente ci sarebbero molte preoccupazioni in meno, vedi appunto l'amianto, fregature nascoste e via dicendo. Vi terró aggiornati.
Foto (modello Larissa 146 che sarebbe ok per noi): cortesia Marles

giovedì 15 ottobre 2009

Il collega italiano, anzi i due colleghi

OK, ok, ve lo devo dire... é arrivato un altro collega italiano. Ma mi ha fatto peggior impressione dell'altro. E' piuttosto attempato (sicuramente ha piú di 40 anni) e poi scusa, il capo mi presenta e lui mi parla in inglese?! Mah! Vabbé. E' anche questo di un altro team, é il sostituto di quello che avevano licenziato in tronco qualche settimana fa. Pure lui va fuori a mangiare a mezzogiorno quindi praticamente non ci sono occasioni per parlarci. Invece vi lascio una perla del collega calabrese (quello giovane).
Sul bus (insieme c'é anche K la collega russa che siede di fronte a me)
lui: questo fine settimana voglio fare un party
io e K: ...
lui: vorrei invitare i colleghi, come posso fare?
io: beh, per e-mail
lui: no, ma io intendevo dire invitare tutti...
io: tutti?!
lui: sí TUTTO L'UFFICIO!
io e K: !!!!!!
io: beh metti un foglio con l'invito sulla porta d'entrata... io comunque preferisco selezionare le persone che invito a casa mia
lui: ah, ma é cosí bello invitare PERSONE CHE NON SI CONOSCONO
[K alza gli occhi come per dire "eeeeeh, una meraviglia..." che poi immagino, é una ragazza carina e minuta, sicuramente ha una voglia matta di incontrare sconosciuti, magari pure di sera e in una strada buia!]
lui: sapete, posto l'avviso su www.X.xxx (un sito web che non ricordo) e poi vengono a casa mia, l'altra settimana eravamo in 14...
io: e cosa si mangia? (questa domanda era scontata da parte mia)
lui: a no, si beve solo... non si puó preparare da mangiare.

Mah... c'é il detto che dice "il mondo é bello perché é vario" e quello modificato che dice "il mondo é bello perché é avariato". Direi che qui siamo nel secondo caso...

mercoledì 14 ottobre 2009

Treccia russa

Vi lascio la ricetta di una treccia che ho fatto due week end fa e che é venuta molto buona oltre che molto bella. E' simile a quelle che si comprano ma molto piú gustosa (niente margarina, piú nocciole e meno zucchero!).

Treccia russa

Impasto:
300 g di farina
1/2 cucchiaino di sale
40 g di zucchero
1 bustina di lievito liofilizzato (sarebbe la bustina classica per 500 g di farina)
25 g di burro morbido
1 dl di latte tiepido
1 uovo sbattuto

Mescolate tutti gli ingredienti insieme e impastate fino ad avere una pasta bella liscia. Con la macchina del pane si fa in un attimo. Cioé no, ci mette un pó ma la fatica la fa lei! Poi fate lievitare in luogo tipeido per circa 1 ora. Quindi stendete la pasta a rettangolo di circa 30x40 cm e ci stendete sopra il seguente ripieno:

180 g di nocciole tritate (se tritate le fresche, arrostitele prima di usarle)
4 cucchiai di zucchero
1 pizzico di cannella (opzionale)
1,5 dl dipanna

che va prima mescolato e reso omogeneo in una terrina. Arrotolare quindi il rettangolo e lasciarlo lievitare un'altra mezz'ora. Quindi tagliarlo a metá nel senso della lunghezza e incrociare le due sezioni di cilindro con il ripieno rivolto verso l'alto. Mettere in una forma da cake di circa 30 cm e lasciar lievitare un'altra mezz'oretta. Infine cuocere per circa 35 minuti in forno preriscaldato a 180°C (aria circolante). Quando il doce é ancora tiepido, glassarlo con un pochino di glassa fatta con acqua e zucchero a velo. Questo il risultato di Grissino:



P.S.: Oggi 15/10 qui 2°C e pioggia mista a neve... brrrrrr!

martedì 13 ottobre 2009

Anche questa non va

Anche la casa visitata ieri non va bene. Era bella, praticamente come nuova ma dal balcone si vedeva un panorama ORRIBILE (impianti di un'industria *vedasi foto qui sotto* e il cortile di un'azienda), dal giardino si sentiva un fastidio "nieeem nieeem nieemmmmm" ossia le macchine che passavano a velocitá parecchio sostenuta nella via a fianco ed é saltato fuori che il prezzo era di parecchio superiore al previsto se si voleva anche il garage e il pezzo di giardino a fianco (mah! Che strano modo di mettere i prezzi. e vendere le case..). In conclusione, guardiamo avanti a settimana prossima. Altra casa, altra visita. Intanto inauguriamo il tag "SIGH" che accompagnerá  i post che seguono queste tristi visite. :-/

lunedì 12 ottobre 2009

Riposarmi? Ma dove!

Questo week end dovevo riposarmi... e invece ho fatto come o piú dei due scorsi. Oltre alla spesa, ho cucinato un gulasch, le pizzette, le castagne, ho fatto il cambio vestiti estivi-vestiti invernali nell'armadio, ho spolverato tutte le cose sopra l'armadio (lavoraccio da farsi ogni 4-6 mesi) e ho anche rimesso a posto le "scatole di informatica" ossia quelle 4-5 scatole in cui tengo i pezzi di ricambio o gli avanzi dei miei PC come cavetti di alimentazione, staffe, ventole, ecc. Ho pulito casa come al solito e, altro grosso lavoraccio che mi ha portato via piú di 2 ore, ho pulito la scrivania smontando tutti i cavi della mia "struttura informatica" (router, telefono, PC, sistema audio 5+1 ecc.) e li ho rimontati in una forma che mi permetta, spero, di spolverare piú facilmente la scrivania. In pratica ho cercato di riunirli con le fascette e fissarli alle gambe della scrivania. Ho imballato il vecchio case, facendo delle foto perché proveró magari a venderlo, e l'ho messo in cima all'armadio. Ho anche proseguito nel lavoro di preparazione del PC per il trasbordo sul nuovo ossia sto preparando file, cartelle, dischi e CD in modo da avere il nuovo subito PC operativo in tempi accettabili. Insomma, io volevo farmi un week end tutto relax e invece... :-( Mi chiedo come faccia la gente a riposarsi nei week end pur facendo le cose di casa e i lavori "stagionali" o speciali.

P.S.: Oggi nuova visita a una casa. Quella di settimana scorsa era in condizioni pietose (quella tutta moquette per intenderci) e poi era in un posto desolato. Questa almeno dovrebbe avere un pó di negozi nei dintorni.

giovedì 8 ottobre 2009

PC e update pre fine settimana

Allora, prima di tutto mi devo scusare col "club del click" perché ho saltato qualche giorno ma davvero non ho avuto tempo. Ieri sera ho spento la luce alle 20.30 (ricordatevi che la sveglia suona alle 5.50). Recupereró, con qualche doppio. In compenso ho ordinato il PC. Stavo per ordinare solo i pezzi quando mi hanno "ladrato" di ben 41 euro per il montaggio e 18 per la garanzia di 6 mesi sulla manodopera. Ma alla fine mi son detto: giá é un periodo di super ansia (sigh) se mi ci metto anche a fare queste cose e poi ci son dei pezzi che hanno dei problemi... no, no, poi non conosco bene il negozio quindi mi son detto "facciamolo per la mia tranquillitá". I miei mi hanno abituato a non buttare i soldi ma in questo periodo davvero sto lottando contro la mia ansia e non posso caricarmi di altre cose. Anzi, sto cercando di smollare via tutte le preoccupazioni e gli impegni per rilassarmi e concentrarmi su me stesso. Ecco anche il motivo per cui non scrivo piú cosí tanto sul Blog. Tornando al PC, alla fine son partiti 1000 euro. Eccovelo in dettaglio (consegna a fine mese):
  • Case: Midi-Xigmatek Midgard (andate a vederlo perché é originale)
  • Alimentatore: be quiet Straigth Power E6 - 700W
  • Cpu: AMD Phenom II S-AM3 X4 (Quad core 4x3.00 GHz) 945 95W (a basso consumo)
  • Scheda Madre: Gigabyte GA-MA790XT-UD4P
  • Ram: 4 moduli DDR3 da 2 Gb. Corsair = 8 Gb.
  • Scheda video: Sapphire ATI Radeon HD 4870, 1024MB
  • Hard disk: Seagate SATA2 1,5 Tb. (ST31500341AS)
  • Masterizzatore DVD
  • Cassetto hot-swap per metterci al volo i vecchi hard disk (si possono mettere dentro senza speciali adattatori)
  • Windows 7 Home Premium English
a cui vanno aggiunti (giá in mio possesso e riciclati)
  • Akasa fan controller (per variare la velocitá delle ventole)
  • Scheda suono Creative Sound Blaster X-Fi Xtreme Audio
  • Scheda TV digitale terrestre Hauppauge 1100
  • Stringa luminosa rossa
  • Neon color rosso fragola
  • Magari la mia vecchia ventola coi led se non fa troppo rumore
Ora devo anche pensare a come moddare (=personalizzare) il case. Mi son venuti in mente due soggetti: Marte e Duke Nukem... e domani (venerdí) dentista con un grosso lavoro in vista. Argh.

mercoledì 7 ottobre 2009

Pc ordinato

PC ordinato. Ma fra ansia, mal di testa, sonno e cose varie, vi rimando i dettagli ai prossimi giorni. Dimenticavo: la casa di lunedí era orribile. Ma come concia la gente le proprie case?! Ho visto di tutto, compreso bagni verdi, rossi e lunedí pure una cucina con la moquette per terra. Pensavo che queste cose esistessero solo negli States...

martedì 6 ottobre 2009

Trapianto di PC riuscito

Trapianto di PC riuscito. Ma una faticaccia! Non tanto a spostare i componenti da un PC all'altro quanto ad andare a prendere il case, e pulire quello vecchio per darlo in negozio per il nuovo PC. Ho smontato tutto, persino filtri e ventole e pulito tutto per benino con alcoool e aspirapolvere. Alla fine ci ho messo cosí tanto tempo che secondo me mi conveniva comprare un case nuovo e via. 50 euro in meno ma una giornata in piú di vacanza. Sbagliando si impara, vero Grissino? Sto comunque testando anche i software per Windows 7: visto che metteró la versione a 64 bits, non tutti i software sono in teoria in grado di funzionare. Finora di "grave" ho solo trovato l'impossibilitá di far girare Sandboxie e SVS uno stupendo software (free per uso personale) che da quando l'azienda (Altiris) é stata presa da Symantec non si é praticamente piú evoluto. Una vera perdita e non fatemi dire di piú. Erano due software che usavo parecchio, vediamo come fare, magari inserendoli all'interno di una macchina virtuale XP dentro Virtualbox. Vedremo. Per il firewall sono in dubbio se usare quello di Windows 7 inserendo manualmente i permessi per tutti gli applicativi che devono accedere a Internet (che palle) o usare un firewall di terze parti che lo fa automaticamente ma mi appesantisce il sistema. Con Windows 7 infatti ho visto che posso fare a meno di diversi software o, meglio, non ci sono da installare 20.000 cose. E voi avete giá previsto di passare a Windows 7? 32 bits? 64 bits? Rimanete a XP? O, non mi dite, state ancora usando un paleo-sistema operativo tipo Windows 98? o.O ^_^

sabato 3 ottobre 2009

Work in progress...

Sí sí, lavori in corso a casa Grissino. Niente a che fare col Blog, nulla a che fare con la casa o la cucina (anche se per questo fine settimana é previsto qualche esperimento) ma faró un pó di giri informatici:
  • Oggi acquisto un nuovo case (la scatola che tiene dentro i pezzi del pc, detto in maniera semplice), economico e senza alimentatore (28 euro, che vedete qui a lato, si tratta del Cooler Master Elite 331 - é economico ma ben fatto essendo di una marca molto affidabile altrimenti c'era in giro roba economicissima a 18 euro!).
  • L'attuale case (ottimo come ventilazione e che era costato quasi 130 euro senza alimentatore 5 anni fa) lo porteró settimana prossima in negozio per usarlo per il nuovo PC (non ho voglia di stressarmi a montare i pezzi nuovi prima che per una distrazione mi parta qualche biglietto da 100 euro)
  • I componenti del PC attuale andranno nel nuovo case economico e questo PC sará destinato a sostituire il vecchio DELL usato per vedere i film col proiettore
  • Il vecchio DELL finirá sotto il tavolino a fare da PC di emergenza, essenzialmente verrá tenuto staccato e acceso solo una volta o due al mese per fare il backup.
Perché VOI fate il backup dei vostri dati, vero? :-P

Il PC nuovo andró a ordinarlo a fine settimana e si spera sia pronto intorno al 20 cosí da poterci installare Windows 7 fresco fresco quando mi arriverá da Amazon.co.uk.

P.S.: Lunedí visita ad una nuova casa.