martedì 22 settembre 2009

Incubo notturno con zecche

L'incubo di ieri notte é stato il seguente:

Ero nel bosco coi miei genitori e vedo mio papá che coglie funghi e son lí tutti belli felici. Io li guardo e dico "ma attenzione, ci son le zecche!". Poi mi chino a prendere un legnetto e una zecca mi si attacca alla mano. Decido di toglierla ma dopo aver fatto tutte le procedure per toglierla, mi accorgo che son diventate tre... dopodiché mi son svegliato col respiro corto.

Sto impazzendo per avere gli appuntamenti per vedere delle case fuori Vienna. Ma possibile che un'agenzia risponda alla e-mail di mia mamma dicendo di dar loro il mio telefono che vogliono mettersi d'accordo con me?! Che poi oggi non si son fatti sentire!!

9 commenti:

  1. È un incubo un po' strano devo dire :p (dita incrociate on) Speriamo che la casa la trovi presto

    RispondiElimina
  2. Ciao!! tu hai l'incubo da zecca io ho quella da zanzara...solo che mi divorano davvero!quest'anno mi trovano gustosa, accendo le piastrine, mi metto il repellente, ma, non ho ancora capito quando mi "mangiano", mi sono trovata 6"pizzichi" nuovi.
    auguri per la casa! f.

    RispondiElimina
  3. sai devi pensare che per ogni casa che non va bene c'è ne sarà un altra migliore(magari con un bel giardino!hai provato verso tullnerbach!e vicino a vienna è in piu e di nuova costruzione quasi tutte le case!
    inbocca al lupo!

    RispondiElimina
  4. M.da R. nn sn freud ma credo ke un sogno rimanga sogno finkè uno nn ci veda qlcosa di più sei stressato e nn sò cosa consigliarti ci vorrebbe un buon amiko una donna e un pò di stravizzi ma qsto vale x me magari nn x te e allora ?? smetti di cercare casa x un pò , dicesi pausa

    RispondiElimina
  5. A me hanno insegnato che gli incubi dipendono da quello che mangi la sera:-P non so se sia vero ma io sono una che non ricorda i sogni e gli incubi per cui....forse è un pò di stress....pensa alle cose positive che hai e lascia i problemi per un pò
    PS:comunque le zecche e le sanguisughe sono due cose che a me fanno letteralmente schifo:-)
    ciao amico di penna

    RispondiElimina
  6. I brutti sogni penso siano il sintomo delle nostre paure nascoste che nel sonno si liberano o il rivivere in qualche modo situazioni negative o stati d'animo particolarmente forti od emozionali che abbiamo vissuto. Forse questa storia delle zecche ti ha particolarmente colpito tanto da ritornare ancora e lo stress, la tensione di questo periodo evidentemente fanno leva anche lì. In ogni caso, non pensare ai sogni, sono solo sogni appunto, legati alla nostra immaginazione, ai nostri ricordi chissà. L'importante è il presente e la realtà che speriamo ti porti presto la tua nuova casa con un bel giardino, senza zecche. Anny

    RispondiElimina
  7. Secondo me la casa devi cercarla con calma senza angosciarti troppo per l'incubo invece ti capisco quando siamo stati invasi dalle formiche me le sognavo ogni notte !

    RispondiElimina
  8. Cavolo sembra il titolo di un quadro:"incubo notturno con zecche.."

    RispondiElimina
  9. Comunque per il futuro, per star tranquillo in giardino, nel prato, se vedi parassiti in giro, spargi un po' di fecola di patate, vedrai che vanno via immediatamente, zecche comprese, rimedio campagnolo e sogni d'oro. Anny

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P