giovedì 24 settembre 2009

Il nuovo collega italiano si presenta

Il nuovo collega italiano (molto giovane sui 27-28 o giú di lí), si é presentato cosí:

Io: che lingue parli?
Lui: italiano, inglese, calabrese...
(sigh)

-Lui: per quale squadra di calcio tifi?
(sigh2)
-Io: mah, nessuna, non seguo nulla: mi piace al massimo giocare a calcio con gli amici

Si é parzialmente riabilitato dicendo che porterá la Parmigiana da far assaggiare a tutti in ufficio. Vedremo!! Nel frattempo viene con certe magliette improponibili ^_^ e ho scoperto che fuma. Tanto di cappello per essere venuto alla sua etá qui, per questo lo ammiro molto, ma per il resto credo sia troppo differente da me. Mi sa che non abbiamo molto in comune. L'ho aiutato spiegandogli un pó di cose, vedremo se riuscirá a fare amicizia coi colleghi infatti siamo nello stesso open space ma non nello stesso gruppo di lavoro e vedo che non mi cerca.

18 commenti:

  1. Poverino...lo hai già classificato eh?????
    speriamo bene per lui:-P
    ciao amico di penna
    ps se avessi il tempo mi piacerebbe che rispondessi alle mie e mail :-)
    Il fumo non è un difetto è una condanna:-P

    RispondiElimina
  2. Beh vabbè, poverino, è giovane, avrà iniziato da poco a lavorare e comunque da ammirare per il coraggio di una scelta del genere. Dai sù, fa il bravo, non pensare alle sue magliette, magari non può spendere, saranno pure i suoi gusti, l'importante è che sia pulito, ci tiene anche al suo dialetto perchè son sempre le sue origini. Vedrai che ti porterà la parmigiana, i calabresi sono generosi e amano la buona cucina, qualcosa in comune si trova sempre. Ciao. Anny

    RispondiElimina
  3. chissà perchè non ti cerca ....

    RispondiElimina
  4. Ma dai, all'inizio dicevi che non volevi colleghi italiani perché non avrebbero fatto bene al tuo tedesco, e ora che ne hai uno ti lamenti perché non ti cerca? :p Concordo con Anny, i calabresi sono generosi, amano la buona cucina e sono molto simpatici e amichevoli :)

    Ps: qualche consiglio su quale posto visitare mentre sono a Milano? (tranne il cenacolo, niente prenotazioni fino a novembre) I prezzi del treno sono aumentati un'enormità e non posso allontanarmi più di tanto :(

    RispondiElimina
  5. Dai dagli almeno una possibilità, magari si riscatta.

    RispondiElimina
  6. Scusa ma perchè due case?
    Allora la casa di cui ci hai parlato qualche giorno fa... erano due?

    RispondiElimina
  7. mmmm...non sono molto convinta però dagli un'altra possibilità. Al massimo aspetta di assaggiare la Parmigiana e se poi fa schifo lo stronchi.:-)

    RispondiElimina
  8. Dai sei il solito non etichettarlo subito per un paio di domande ho un sacco di amici che sanno solo l'inglese e sono tifosissimi di calcio e allora?

    PS Molto giovane ? Accidenti è tutto relativo per me molto giovane si intende intorno ai 20 anni!

    RispondiElimina
  9. Certo grissi, non tutti sono come ilFuzz pero' dai su... :-D

    RispondiElimina
  10. sicuramente dopo la parmigiana cambierai idea!(sicuramente)
    e poi meno male che il mondo non è tutto uguale,ti immagini un mondo tutto uguale a tè o magari come lui!o ancor peggio come mè!!sarebbe veramente un casino!
    comunque lui a fatto una bella scelta VIENNA la città che e l'incontrario perfetto della calabria!come dire freddo-caldo o meglio su-giù o bianco-nero o parmigiana-insalata di patate alla vienese!ecc.
    in bocca al lupo a tutte e due,a tè per la casa e lui per il lavoro!

    RispondiElimina
  11. @AdiPenna: mah, classificato, tutti ci facciamo un'idea quando incontriamo qualcuno. No? Poi magari cambia. Chissá. Fumare? E' un vizio e si combatte con la volontá. Tu ne hai tanta, quindi forza! p.s.: mi vuoi far venire l'ansia da e-mail? Questa settimana non ho avto tempo di fare nulla fra appuntamenti di case, medici e ore di straordinario fatte in ufficio. Pazienta. ;-)
    @Anny: ma no, non magliette orride perché, che so, non di marca. Quello chissenefrega. Ma orride come gusto: tipo maglietta nera con battuta scritta a caratteri cubitali in ROSA. Magari é pure costata... ma era meglio una polo bianca da 6 euro dell'hard discount...
    @Anonimo1: mah, ho altro per la mente ora. E preferisco che mi cerchino altri. Casomai dovesse succedere, anche altrE.
    @Shaindel: no, no non mi lamento! :-P Cosa consigliarti? Uhm, mi sembra che il museo della Scienza e della Tecnica abbia anche un grosso sottomarino... peró controlla. E poi... uhm, vai a farti un giro a Lodi e dintorni che é una cittadina caratteristica. Il biglietto costerá 5-6 euro non di piú.
    @Chobin: sí, sí, vediamo...
    @Anonimo2: Sto cercando case grosse da dividere in due o due case separate o due appartamenti in una stessa casa. Uno per me e uno per i miei.
    Tokyonome: ah ah mitica! La tua risposta mi ha fatto sorridere! :-)
    Ho scoperto qui a Vienna che uno dei migliori ristoranti giapponesi fa un brunch con sushi a volontá per 30 euro...
    @Barbara: Allora? E allora mi metto a sbadigliare se la prima domanda che mi fa é se tifo pr una squadra di calcio. ^_^ p.s. 10 anni meno = molto giovane
    @Fuzz: bien sur, personne c'est comme Monsieur Fuzz!
    @Fortuna: gli ho chiesto: ma friggi le melanzane? E lui: certo! Speriamo che questa famosa parmigiana non sia un mattonazzo incredibile. Effettivamente a venire qui dalla Calabria é un passo gigantesco!

    RispondiElimina
  12. tempo al tempo!
    le mie migliori amiche non c'entrano nulla con me ;-)

    RispondiElimina
  13. @shaindel: ill duomo, la pinacoteca di brer, la chiesa di s.ambrogio, il castello sforzesco...

    RispondiElimina
  14. Ma quelle cose le ha giá viste mi sa ^_^
    Non é la prima volta che viene a Milano. Ricordati la cioccolateria Venchi a fianco al Duomo

    RispondiElimina
  15. Urk, non immaginavo le magliette alla Ametrano... beh, allora ti dò ragione. In Calabria le melanzane le fanno ottime, usano quelle lunghe e nere, le affettano, le friggono, le asciugano per bene dall'olio e poi le condiscono come si deve e via in forno, vedrai che squisitezza. Anny.

    RispondiElimina
  16. M.da R.un calabro saudita?? ummm no comment

    RispondiElimina
  17. @Anny: sí, ma prima bisogna davvero vedere se la fa qesta Parmigiana! :-P
    @M da R: eh eh eh...

    RispondiElimina
  18. La vera parmigiana va fatta con le melanzane fritte...tutto il resto...è un tentativo di farle dietetiche...ma insomma....non è la stessa cosa!

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P