mercoledì 5 agosto 2009

Ansia: che stress e che brutta!

Hello! Dunque, quando non vedete postare Grissino, preoccupatevi. :-/ L'ultima volta son finito in ospedale (credo 4 anni fa se non sbaglio). Questa volta invece ho un problema di... ansia. :-/ E collegata col lavoro anche. Grrrr. Dovete sapere che questo lavoro lo sento molto perché se dovessi perderlo, per qualsiasi ragione, non ho diritto all'indennitá di disoccupazione (e alla assicurazione sanitaria di base). A meno che non lavori almeno fino a gennaio. E il mio corpo, causa in teoria stupide cose successe in ufficio ma che si vede che lui interpreta male, ha cominciato a generare ansia per questo motivo. Quindi devo cercare di rilassarmi e evitare tutto quello che me la possa mettere. Pure le cose, in teoria, divertenti. Quindi, visto che siamo in agosto, visto che ci son poche visite, non mi sto preoccupando di aggiornare il Blog. Ma non é che sparisco, vi tengo aggiornati. Voi pensate solo a Grissino e mandategli qualche manciata del vostro relax. Io vi leggo tutti i giorni. E per chi sa cosa intendo, apprezzerei anche qualche azione che vi avevo detto e che io ricambio ogni giorno ;-) . Ringrazio in anticipo. :-P A prestissimo!

P.S.: Visita ai polmoni peró é andata bene!!!

17 commenti:

  1. anche io sono un pò lontana dai blog, anche io alle prese con l'ansia, mi sono disperata tanto per la tesi e invece il peggio doveva ancra venire per la ricerca del tirocinio! e se devo faticare così tanto a dare lavoro gratis figurati quando cercherò quello in cui mi devono pagare!!!
    però per curare la tua ansia sono a disposizione, magarifaccio tirocinio con te! ehehehe! scherzo!

    vedi però di concentrarti davvero sulle cose rilassanti e piacevoli, anche se so perfettamente che non è facile!

    RispondiElimina
  2. So che non è facile... che i pensieri a volte vanno da soli, ma devi cercare di star sereno ed affrontare le cose con minor apprensione, senza farti troppi problemi o percorsi e lasciar scivolare quelle cose, quelle persone, le situazioni che valgono poco o che comunque poi si possono risolvere e che alla fine non sono così gigentesche come sembravano, i piccoli problemi lavorativi, le difficoltà che comunque penso abbiamo un po' tutti... e affrontare le giornate per come vengono, non ti manca nulla per stare sereno, la salute è buona e questa è già un'ottima notizia, vedrai che presto arriverà anche la tua bella casetta e sul lavoro che hai trovato sono sicura che sei più che apprezzato. Cerca di distrarti, di uscire un po' e di pensare alle cose belle, ai tuoi hobbies, ai tuoi progetti per la casa ecc... Un abbraccio. Anny.

    RispondiElimina
  3. da parte mia un abbraccio...sabato arrivano i miei che rimarrano circa 10 gg,ma dopo la loro partenza un dolcetto non ce lo toglie nessuno,ok? :.)

    RispondiElimina
  4. @LaIre: avevo pensato di scriverti infatti ^_^ Vabbbé se hai qualche suggerimento per rilassarmi... o per affrettare la guarigione... :-P
    @Anny: eh lo so, mi faccio tanti problemi inutili. Ho sempre pensato troppo e forse ogni tanto uno deve anche fregarsene ed essere egoista.
    @Sariti: dai, mi farebbe piacere! Cosí facciamo due chiacchiere!

    RispondiElimina
  5. ho degli mp3 che potrebbero aiutarti molto! vuoi?

    RispondiElimina
  6. Infatti, è brutto dirlo ma un po' di sano egoismo a volte non guasta... anche io a volte mi preoccupo tanto, mi faccio tanti scrupoli nei confronti della gente, il rispetto, la parola data... pensando che tutti siano come te, come me e tante altre persone a modo, invece certa gente se ne sbatte alla grande e manco sanno che esisti, quello che vali, la sensibilità, l'educazione, quindi, prima di tutto abbi cura di te e vedrai che piano piano l'ansia e i problemi di tutto il mondo di cui non possiamo farci troppo carico, se ne andranno. Bacioni. Anny

    RispondiElimina
  7. un cosiglio?! dare retta ad anny! sembra una cosa "banale" ma ha perfettamente ragione... fregandosene tra virgolette degli altri uno a più tempo ed energie da dedicare a se stesso... e ci guadagna fisico e corpo! io sotto questo punto di vista ho lavorato tanto e sto migliorando tanto! magari sugli aspetti dello studio/lavoro ho sempre da fare molta strada però per gli "amici" o presunti tali non me la prendo più!

    RispondiElimina
  8. Calma, pazienza e Fede e tutto si risolve.
    Auguri!

    RispondiElimina
  9. a big big hug rilassoso :)

    RispondiElimina
  10. Coraggio! Conosco anch'io queste ansie ma ti assicuro che passano, soprattutto una volta che ci si rende conto di quanto si vale (ed avere il coraggio di andare a vivere da soli in un altro paese e piano piano farsi degli amici, trovare un lavoro ecc.. é una cosa di cui andare molto fieri)!
    Cmq nei weekend approfitta di Vienna, fatti delle lunghe passeggiate (con Katy, beato te) e goditi la bellezza dell'estate!
    Io oggi sono uscita dal lavoro stanca e scoraggiata, quindi per tornare a casa ho deciso di fare la camminata più lunga che però costeggia il Reno. Vedere i riflessi della luce sull'acqua, la magnifica brezza che soffiava tra i rami e sentire le risate dei ragazzini che si tuffavano in acqua mi ha fatto dimenticare tutte le mie paranoie!

    RispondiElimina
  11. @Nelson: io ascolto quasi solo colonne sonore e marce militari. Rientrano in queste due categorie? :-D
    @Anny: giá devo cominciare a dire anche io "Me ne frego!".
    @LaIre: ma tu mica soffrirai di ansia, vero?!
    @Anonimo: calma e pazienza posso averle. La fede pure ma non nel senso di credere in Dio.
    @Elena: grazie!! :-)
    @Manuela: sí ho cominciato stamattina a fare un pochino piú di passeggiata e sembra che la cosa rilassi. Devo impegnarmi molto in questo settore mi sa... cosí dimagrisco pure la pancetta e irrobustisco i polmoni.

    RispondiElimina
  12. Io sono un pochino euforica solo per il tipo di ferie che farò, per il resto sono quasi tranquilla e ti cedo volentieri un po' della mia calma :D
    Non so suggerirti rimedi effettivi contro l'anzia perchè, per ora, fortunatamente, non l'ho ancora provata. Se serve qualcosa però sai dove trovarmi :D

    RispondiElimina
  13. Sono contenta che vada un po' meglio, comunque il contatto con la natura alla quale apparteniamo ed il verde sono un ottima medicina e tu hai la fortuna di avere tanti bei parchi, tante bellezze, la quiete e la calma forte e maestosa della natura vera e accogliente che non dà retta a nessuno, va avanti imperturbata e sicura di sè. Un salutone!. Anny

    RispondiElimina
  14. ti direi, come già ti hanno suggerito, di fregartene degli altri. Lo so che detto da me può sembrarti una presa in giro, ma non ci possiamo rovinare la salute per colpa di qualcuno no? quando mi sento in ansia esco a fare un giro in compagnia e quasi sempre mangio qualcosa che mi fa tornare il buon umore, almeno per un po'.

    RispondiElimina
  15. ansia: credo che tu abbia una grande fortuna, quello di avere delle vere passioni come la cucina e il rapporto con la tua dalmata e sono sicura che il momento d´ansia riuscirai a superarlo presto

    RispondiElimina
  16. @Lady.Chobin: secondo me uno l'ansia, in linea di massimanon si accorge di averla. Lo stress sí. Ma l'ansia é qualcosa di piú strisciante credo...
    @Anny: per ora passeggiate in cittá... ma vanno bene anche quelle. Certo che se potessi dedicarmi al giardino...
    @Tokyonome: ci sto provando ^_^
    @Indolenza: beh, se mi viene un attacco d'ansia, appetito proprio zero. Ma la mia dalmata invece é sempre perfetta. Quando non c'é l'ansia e ancora di piú quando c'é!

    RispondiElimina
  17. Eh, quello aiuta tanto, sapessi, sembrerà sciocco eppure rilassa tantissimo sistemare le piantine, i vasi, vederli crescere, metterli in ordine, pensare a come cresceranno... vedrai che tra poco avrai anche quello da fare. Nel frattempo cerca di distrarti, di andare nei negozi, nei supermercati con il carrello e girare tra gli scaffali a vedere le cose... anche se non si compera nulla però aiuta a non pensare. Ciao, buon w-e. Anny.

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P