mercoledì 4 marzo 2009

Occhi rossi ancora sigh

Ieri son tornato dal lavoro con gli occhi ancopra rossissimi. Un'altra giornata di sofferenza. Tornato a casa, buio, camomilla sugli occhi e dopo 3 ore andava molto meglio e gli occhi non erano piú molto rossi. Ma non riesco a stare davanti al PC e alla luce forte. Quindi ho deciso che oggi vado in ufficio, provo un'altra volta e poi se faccio ancora tremenda fatica, sto a casa. Lunedí ho l'oculista. Che pure spero di aver capito giusto giorno e ora dell'appuntamento, magari domani faccio un salto a chiedere. Anche la dogsitter é malata quindi la mia povera dalmata deve stare tutto il giorno da solo. Ragazzi/e, non voglio stare al PC in questi giorni... ci dovró gißa stare in ufficio. Quindi ho programmato due post, leggeró i vostri commenti, faró i C (chi sa, sa) e basta. Vi leggo e vi rispondo mentalmente. Per iscritto quando i miei occhi vanno meglio. Non prendetevela. :-( Che poi spero di farvi anche una piacevole sorpresa appena mi rimetto in sesto.
P.S. Crocs partite. Con Corriere cavolo... uffa e se sono al lavoro?

**UPDATE**: sono a casa, non me la son sentita di andare al lavoro dopo una notte non passata bene per la tensione e gli occhi giá un pochino rossi alla mattina... :-(

10 commenti:

  1. Non preoccuparti per il blog e C l'importante è che i tuoi occhietti guariscano, dunque riposati!

    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  2. Prova a tenere gli occhi aperti al buio completo...

    RispondiElimina
  3. Purtroppo per gli occhi non ho consigli, ma non preoccuparti per il blog, ti attendiamo.

    RispondiElimina
  4. non so cosa tu abbia, però...io a periodi ho una gran stanchezza agli occhi e prendevo delle pastigliette concentrate al mirtillo (in Italia le trovi sia in versione farmaceutica che erboristica), consigliate dall'oculista.

    RispondiElimina
  5. Minchia sta storia sta iniziando a preoccuparmi!!

    RispondiElimina
  6. Si, infatti, non pensare proprio al blog e a nient'altro, mi preoccupa questa cosa che passa solo al buio, sarà una fotosensibilità, qualcosa derivante da un abbassamento della vista? senti l'oculista e comunque chiedi di fare un esame del fondo dell'occhio e della pressione oculare. E' pur vero che hai studiato tanto in questi mesi, hai sforzato così tanto gli occhi e poi il PC e il resto. Continua con la camomilla, impacchi di una soluzione di acido borico e acqua, ci sono anche le lacrime artificiali che aiutano molto. Nel frattempo riposati, la vista non ha prezzo. Buon pomeriggio. Anny.

    RispondiElimina
  7. Se lo trovi, prendi Carovit (bustine da sciogliere in acqua) è betacarotene con Vitamine E e C, che aumentano la resistenza’ alla esposizione alla luce e poi estratto di mirtillo (lo trovi in erboristeria) che aiuta la microcircolazione oculare e comunque qualsiasi altro antiossidante aiuta a meglio tollerare. Anny.

    RispondiElimina
  8. Già che sei in attesa delle Crocs se vuoi ti mando per corriere anche un paio di finocchi!

    RispondiElimina
  9. Scusa Griss se ti scrivo in continuazione ma più ci penso e mi dispiace e più mi vengono in mente i rimedi di mia nonna che metteva delle fettine sottilissime di patate sulle palpebre (con gli occhi chiusi) le teneva un po' e poi le cambiava con altre fresche e funzionava, l'ho fatto anche io da piccola!! e poi anche gli impacchi di malva (non so se la conosci e se si trova ora li da te, è un erba con una foglia grande e tondeggiante con i fiorellini rosa) si fa un infuso e si applica sugli occhi e toglie tutta l'infiammazione, la usano anche in foglie fresche sui denti o le gengive quando sono molto infiammate e si beve anche per altri tipi di infiammazioni renali. Anny

    RispondiElimina
  10. M.da R. mi spiace x gli okki nn sò cosa consigliarti aspettiamo cosa dice l'oculista e poi alziamo le palizzate insomma prendila con stoicismo ci sentiamo quando più ti senti ciao e auguri di pronta guarigione

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P