giovedì 26 febbraio 2009

Vaccinazione zecche (FSME)

Come vi avevo preannunciato QUI, avevo intenzione di fare la vaccinazione contro la FSME che é una delle malattie trasmesse dalle zecche. Cosí settimana scorsa é passata la dottoressa in ufficio e in 5 minuti senza rotture tipo "compra il vaccino", "prenota la visita dal medico", "prendi il permesso e vai dal medico" e simili, ho risolto. E fra un mese la dottoressa torna in ufficio per il richiamo. Molto spesso ho parlato nel Blog di come qui le cose alle volte siano straordinariamente semplici rispetto all'Italia. Molte volte basta davvero poco per rendere semplice e poco stressante la vita alle persone. Quanto all'utilitá del vaccino, credo si possa fare un discorso generale. Non é piacevole farsi vaccinare, alle volte il vaccino non dá copertura al 100% o ha degli effetti collaterali ma, secondo me, i pro sono nettamente di piú dei contro. Ecco quindi il motivo della mia scelta anche se, secondo le statistiche  che sono apparse su un giornale di qui, l'anno scorso solo 86 fra tutti gli abitanti dell'Austria hanno contratto l'infezione (e due ne son morti peró!!). Insomma, non si sa mai, io sto sempre molto attento e non giro certo nei boschi in pantaloncini corti e Crocs ma prevenire é meglio che curare. ^_^

16 commenti:

  1. ebbravo.
    Si, il vaccino contro le zecche, anche avendo un cane in casa, è sempre meglio farlo

    RispondiElimina
  2. M.da R.visto la facilità ke ci vuole x vaccinarsi sarebbe stupido nn farlo .ciao

    RispondiElimina
  3. Bravo, anche io l'avrei fatto senza pensarci 2 volte.

    RispondiElimina
  4. Bravo Grissino da quelle parti poi è consigliata l'ho letto sul sito della sicurezza del viaggiatore

    RispondiElimina
  5. Come non giri nei boschi in pantaloncini e crocs.....ma allora chi ho visto?!!
    Mai che tu mi dia una soddisfazione!

    RispondiElimina
  6. Da noi in ufficio c'è stato il richiamo dell'antitetanica (ovviamente per chi ne aveva bisogno) io l'ho fatto, però di vaccini contro le zecche non ne ha parlato, forse pensa che non siamo a rischio.

    RispondiElimina
  7. Zecche???? ma perchè?
    Io mai fatto.... Nelson neppure.... e mai conosciuto una zecca... pure quelle c'ammazza lo smog!!!!!
    :D

    RispondiElimina
  8. Hai fatto benissimo e poi messa così comoda e a "domicilio" sarebbe stato sciocco non farlo. Qui per cose del genere, come per tante altre che hanno a che fare con la salute, devi farlo di tua iniziativa, pagando chissà quanto, solo allora trovi tutto. L'antitetanica, soprattutto per chi è circondato o mette le mani nella terra, chi abita nel verde o ha a che fare con le piante è sempre consigliabile. Anny.

    RispondiElimina
  9. A breve ho idea di farla anch'io. Dovrò pagarla, ma costa molto meno che in Italia, dove mi avevano chiesto oltre 120 euro, prima della partenza. In ogni caso, mi ero mosso troppo tardi, e non avrei fatto in tempo (l'immunizzazione è effettiva a partire dalla seconda iniezione, da quel che mi hanno detto).

    RispondiElimina
  10. @Lindöz: cosa c'entra il cane? Lei é supercontrollata ogni volta che torna a casa! Poi ha l'anti-zecche.
    @M da R: vero!
    Tokyonome85 + Barbara: eh sí. Vero che qui é consigliato.
    @Cassandrina: le Crocs le ho ma non le uso per il bosco!!!
    @Glitter: dovrei farla anche io. Non so se é scaduta del tutto sigh... ma un pó di cose per volta.
    @Anny: se vado a vivere fuori in campagna antitetanica obbligatoria...
    @Oscar: credo che qui con 30-40 euro al max la fai.

    RispondiElimina
  11. Cari amici, NON vaccinatevi, i calciatori muiono anche per colpa dei vaccini (anche quello per le zecche)
    su www.mednat.org/ danni dei vaccini trovate tutti i particolari

    RispondiElimina
  12. Son sicuramente piú le persone salvate dai vaccini che quelle che ne hanno subito danni...

    RispondiElimina
  13. io de vo vaccinare la bimba di 5 anni i vaccini in generale mi spaventano un po che devo fare?

    RispondiElimina
  14. Ma io son di parte! :-P Secondo me il vaccino vale quasi sempre i rischi che si corrono a farlo. Soprattutto quando normalmente non ci sono effetti collaterali gravi. Poi un pó di paura ce l'hanno tutti perché é qualcosa di extra che ti fai...

    RispondiElimina
  15. Mi trovo in Austria a Vienna , per la precisione per motivi di studio e starò qui fino a fine agosto. Qualcuno potrebbe dirmi a chi e dove rivolgermi per effettuare questo vaccino ?

    RispondiElimina
  16. Se stai attenta e non vai dove c'é l'erba, non hai problemi. Altrimenti il vaccino si trova in farmacia e dovresti fartelo fare da un medico (chiedi a qualcuno dei tuoi colleghi/amici austriaci). In alternativa credo potresti pure informarti alla Wiener Gebietskrankenkasse (www.wgkk.at) come fare.

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P