venerdì 20 febbraio 2009

Secco secco secco

Una fra le molte differenze fra qui e Milano é il clima secco. Puó sembrare una stupidata ma un clima umido come quello di Milano ha molte controindicazioni: dolori nelle persone anziane, si sente percepisce maggiormente il caldo o il freddo, le materie prime durano meno e alcune "opere" come le zucche intagliate o le sculture di panspezie si "ammollano" e muffiscono molto piú in fretta. Qui invece non ho davvero problemi, sia in estate che, a maggior ragione, in inverno col riscaldamento. Tanto che funziona a pieno ritmo l'umidificatore che avevo preso per Milano  (vedi foto qui a lato) e che lí utilizzavo solo 1-2 mesi al massimo. Grazie alla mia fida stazione metereologica del Lidl (15 euro!) tengo d'occhio ogni giorno temperatura interna, esterna e umiditá. Pensate che venerdí scorso c'era il 34% di umiditá perché per due giorni non avevo fatto andare l'umidificatore. Ora siamo tornati su un piú decoroso 42% mentre l'ideale é fra 50-55% altrimenti, oltre a seccarsi velocemente pane, torte e biscotti, si seccano anche le mucose ed é piú facile ammalarsi. Giá. Ma voi l'avete l'umidificatore?

7 commenti:

  1. M.da R.una cosa nn manca a Roma l'umidità nn come in una città di mare ma nn skerza affatto ,l'estate poi... metto il deumidificatore al laboratorio ti dico ke con l'acqua ke tiro fuori in una giornata potrei irrigare una risaia.vado ciao

    RispondiElimina
  2. ...dolori nelle persone anziane ma anche in quelle giovani. :-D

    RispondiElimina
  3. Assolutamente si, in inverno è sempre in funzione!!! Che bello poi quando lo accendi in stanza ti da un senso come di essere alle terme o in una SPA, non credi? :-)

    RispondiElimina
  4. Bello il secco ! Quello si che manca da ste parti

    RispondiElimina
  5. che invidia! da me c'è sempre umidità.... i parrucchieri sono quindi sempre a lavoro...
    dico sempre di aver sbagliato a scegliermi il lavoro...
    ciaoooooooooooooo e buon weekend di carnevale

    RispondiElimina
  6. No, non ce l'ho e come dice M.da R. l'umidità quà è anche troppa, sapessi che dolori si sentono e mica solo per gli anziani. Il tempo secco, quando c'è, non mi disturba. In casa comunque sui i termosifoni tengo sempre le vaschette ben pulite con l'acqua. Anny

    RispondiElimina
  7. Dopo la prima settimana passata a Vienna avevo già una faringite pazzesca.L'umidificatore è stato il mio primo acquisto la settimana successiva.
    Laura

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P