giovedì 5 febbraio 2009

Pasti di mezzogiorno

Devo tenervi aggiornati a proposito del lavoro!! I colleghi si dividono in due categorie: quelli che pranzano fuori al self-service e quelli che si portano da mangiare da casa come il sottoscritto. Cosí, quando é tempo, vado in sala ristoro e mi siedo ad un tavolo allungando la vista per vedere cosa mangiano gli altri. E qui le chicche non si contano. :-P Finora qualcuno che cura le cose come me non l'ho trovato. Io arrivo e comincio a tirar fuori tutti i pacchettini, ad esempio il contenitore dei ravioli, il sacchettino col parmigiano grattugiato, il cartoccio con la fetta di torta, il sacchettino con la banana, ecc. Poi arrivano i colleghi. I piú arrivano con la sbobba ossia scaricano tutto il contenuto di un contenitore in una fondina, buttano in microonde e mangiano. Piú o meno come a militare (credo, visto che non l'ho fatto! ^_^). Ci sono poi le sorprese di Pasqu... ehm, le sorprese del giorno. Per esempio l'altro giorno un collega arriva, scarica la sbobba giallognola in cui affiorano timidamente due pallidissime mezzelune di pollo bianchicce, mette nel microonde, si siede, assaggia e dice ai colleghi: "E' cavolo!". Ma come?! Manco chiedi cosa ti dá tua moglie da mangiare per pranzo? Io chiedevo sempre a mia mamma cosa c'era di cena a casa a Milano. Vabbé. Poi ci sono i pigri. Quelli che il lunedí riempiono il frigo di vaschette di cibo giá pronto. Leggo di straforo gli ingredienti della vaschetta di Gulasch: salsa 65%, carne 25%, ecc. ecc. Ma come?! Compri Gulasch e mangi salsa?! :-D Di certo non é il MIO Gulasch. Comunque questo é niente rispetto al primo classificato. Si tratta di un collega che si avvicina al ripiano della cucina, ci posa sopra una possente lattina da 500 g di SPAGHETTI AL POMODORO E POLPETTE, la vuota in una fondina fino al bordo e, dopo un breve riscaldamento al microonde, se la mangia tutta! Non so se avete presente di cosa sto parlando... un intruglio rosso in cui galleggiano come pesci morti, pezzetti di carne e frammenti di spaghetti stracotti. Buon appetito a tutti.

15 commenti:

  1. Schifooooo
    roba tipo scatolette di ravioli da sopravvivenza? ... babba bia...

    RispondiElimina
  2. Griss, questo racconto è fortissimo! immagino che scenette in sala mensa. Mah, che dire, vabbè che c'è poco tempo per la pausa, ma la gente ingurgita di tutto, come una tramoggia tanto per riempire lo stomaco, qualsiasi sbobba va bene basta che si tolga il problema del mangiare. Da me c'è un tipo che si porta il minestrone, tipo colla, della sera avanti con dentro gli involtini, pezzi di abbacchio e a volte l'ho visto anche con i pezzi di trippa, insomma una specie di pattumiera. Che peccato e pensare che il cibo, senza esagerare, deve essere un vero piacere, una delle poche gioie ancora rimaste e da coltivare al meglio, pensando alla salute e anche un poco che siamo il risultato di quello che mangiamo. Comunque, buon appetito e non guardarli troppo. Anny

    RispondiElimina
  3. ecco sarebbe un ottimo modo per farmi iniziare una dieta.
    Anghe qui si portano il pranzo da casa (io no perchè abito vicina e torno a pranzo), le rare volte che mi sono fermata in sala risotro non ho assistito a scene di questo tipo, fortunatamente.
    Se penso agli spaghetti .... mi vengono i brividi, bleah!

    RispondiElimina
  4. M.da R.x la cronaca mio fratello è nell'esercito adesso in Afganistan ti assicuro ke si trattano molto meglio di quanto tu pensi hanno uno chef con tutto uno staff da fare invidia all'hilton x il resto a me pensare solo agli odori "de stè skifezze" dopo il micronde mi dà la nausea nn riuscirei a resistere a tale visione corredata di odori.BLEA!!! CIAO

    RispondiElimina
  5. io adorerei avere i pranzi ordinati come i tuoi ma mi è psicologicamente impossibile... io quando mangio fuori o mangio pizza fino a riempirmi oppure pasta e peperoni, sempre! (a volte pasta e funghi trifolati lo ammetto)

    RispondiElimina
  6. Tu sei un pelino maniaco per ste cose lo sai per dire MisterN non chiede mai cosa c'è per cena e quando è al lavoro quando e se fa la pausa pranzo mangia quel che trova quando va bene un'insalata o un pezzo si pizza o un panino .

    Non ti sei mai chiesto LORO cosa penseranno di te ? :D

    RispondiElimina
  7. Mio Dio no, gli spaghetti in scatola no, qui vedo sempre le signore che li comprano e ho pietà per loro...sarà che noi italiani non le concepiamo per niente queste cose. Io sono molto attenta a quello che mangio e se mi trovassi nella tua stessa situazione penso che farei come te.

    RispondiElimina
  8. M da W : confermo, anche io ho visto queste cose ma non solo in austria..Un mio collega comunque li batte tutti: lui arriva ogni mattina alle 8 puntuale al lavoro e fa colazione in ufficio: un panino e una red bull!!
    siamo abituati troppo bene alla cucina italiana..

    RispondiElimina
  9. oddio grissi'...ho il voltastomaco...pero' devo ammettere che anche a me e' capitato di far "colazione" con panino e redbull....ehehehehe... ;.)

    RispondiElimina
  10. Bleah! Evviva la michetta col salame!

    RispondiElimina
  11. ecco dai infierisci pure..lo so mea culpa..ma non ti ho abbandonato..solo troppo lavoro mi ha portata via da tutti i blog compreso il mio! sono contenta che il tuo lavoro inizi a prendere una piega seria e sei bravissimo a portarti il pranzo da casa , veramente bravo!

    RispondiElimina
  12. beh io quando mi sveglio dalla notte, faccio colazione alla tedesca: caffè pane burro marmellata...e poi pane e spek.
    Ma questo è colazione e pranzo insieme :)
    per il pranzo...beh io non faccio testo, panino e via (tra l'altro manco il microonde per cui anche se mi porto qualcosa è freddo)
    Elisa/Damia

    RispondiElimina
  13. e quell´immagine? hai chiesto al tuo collega, con la faccia schifata, se potevi fare una fotografia alla sua fondina o é foto di repertorio?
    paola

    RispondiElimina
  14. @Lindöz: esatto, tipo scatoletta da sopravvivenza coi ravioli.
    @Anny: uh, sí, anche io ho visto zupponi... ma perché fan di tutto un minestrone?!?!?!?!
    @Chobin: effettivamente in Italia cose cosí terribili son rare.
    @M da R: ah beh, allora! Fortunato!
    @Federica: pasta coi peperoni? Bleaaaaaah!! Odio i peperoni!
    @Barbara: eh eh, sí, ci tengo molto. Mah, non so, secondo me non pensano niente perché non gli interessa...
    @Tokyonome85: eh eh, grazie per l'appoggio! :-P
    @MdaW: vabbé il panino é normale e la Red Bull purtroppo qui é "la bibita". Ma dai, gli spaghetti stracotti a pezzi in acqua rossa son peggio!
    @Sariti: non é cosí grave. Basta che non prendi queste scatole di spaghetti o ravioli!
    @Glitter: confermo!
    @Silvia: grazie! :-)
    @Damia: bene, bravissima!!! E' cosí che si fa!!
    @Paola: archivio, quella reale sarebbe risultata molto peggio. Meglio che abbia preso quella dell'archivio ;-)

    RispondiElimina
  15. Gris* preparati ad aiutarmi con html del mio blog, urge assistenza. :-) Thaaaanks!

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P