venerdì 7 novembre 2008

Olio del tonno

Son due giorni che continuo a pulire la pattumiera in cui é colato dell'olio da una scatoletta di tonno. Ma PORK! Proprio quando mangio il tonno dovevo incappare in un sacchetto dei rifiuti bucato?! :-/

25 commenti:

  1. E' stato statisticamente provato che 90 volte su 100 quando mangi il tonno il sacchetto è bucato.
    E' una formula fisica/chimica non è la tua sfiga personale :-)

    RispondiElimina
  2. Ti sono vicino in questo momento. :)

    RispondiElimina
  3. E' un classico, non preoccuparti, capita sempre quando c'è qualcosa di particolare, non è accanimento della sfiga. Dopo varie esperienze oltre al sacchetto, sul fondo della pattumiera tengo sempre un po' di carta assorbente, un piccolo aiuto contro eventuali sorprese. Ciao. Anny

    RispondiElimina
  4. Il commento precedente e' partito senza volere. Non avevo finito :)

    RispondiElimina
  5. Non c'è la raccolta differenziata dell'alluminio a Vienna?

    RispondiElimina
  6. Qui c'è l araccolta differenziata, quindi sacchetti biodegradabili per l'umido.
    I bidoni condominiali sono all'esterno, se sta diluviando, sicuramente il tuo sacchetto dell'umido di rompeà prima che tu riesca a infilarlo nel bidone condominiale.

    RispondiElimina
  7. A me è capitato due volte, da quando sono qui. Per fortuna che cerco di levare più olio possibile, prima di mangiare il tonno, quindi il danno è stato relativamente lieve.
    Qui al "nuovo" studentato, con le cucine in comune, non ho più avuto problemi del genere.
    Avete mai mangiato la pasta con panna-tonno-origano ? Troppo buona, anche se un po' mattone.

    RispondiElimina
  8. Meglio il tonno al naturale poi da condire eventualmente con dell'olio buono così impari :P Scherzo già non amo l'olio come sapore doverlo pulire per casa argh mi è capitato una volta in un armadietto e lo ricordo ancora purtroppo

    RispondiElimina
  9. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  10. @Silvia: andiam bene!!!
    Gianni: eh eh, grazie. Ora é di nuovo tutto a posto.
    @Anny: eh eh, tu sei una super esperta! :-) Non ci avevo pensato. Sono questi i trucchetti che distinguono una persona "di casa" da quelle che la casa la usano solo per dormirci! :-) Per fortuna é la prima volta che mi succede in piú di un anno. Di solito sto attentissimo e la butto capovolta all'insú e magari con dentro qualcosa di spugnoso.
    @Glitter: sí ma non mi metto a lavare la scatoletta di tonno con l'olio che "puzza" di pesce per poi buttarla. Riciclo tutte le lattine (che poi ne ho pochissimi, giusto i pelati) eccetto quelle di tonno.
    @Lady.Chobin: ma fan cosí schifo i sacchetti? Non é che la ditta ci mangia sopra? Un conto é che siano biodegradabili, un conto che ti rompano in mano!!
    @Oscar: sí anche io lo scolo bene... ;-) Cucina in comune? ARGH, non potrei.
    @Barbara: peró il tonno al naturale condito dopo non ha lo stesso sapore. Idealmente bisognerebbe scolare il tonno dall'olio e poi condirlo con uno buono. Ma io mangio con pochissimo olio quindi preferisco "strizzarlo" bene e basta. Pulire l'olio é una esperienza traumatica... lo so!

    RispondiElimina
  11. La puzza del olio del tonno poi è terribile. Bleah!
    Anch'io ti sono vicina ;.)
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  12. Ops la tastiera mi ha mangiato una "l":La puzza dell'olio del tonno.

    RispondiElimina
  13. Eh, mi fai troppi complimenti, grazie Griss!.Togli l'unto con uno sgrassatore e poi se proprio l'odoraccio insiste, aceto. Ma lo sai che i barattoli di latta vuoti (quelli più' grandi tutti di latta senza quella specie di smaltatura bianca dentro)debitamente puliti e lavati sono degli ottimi stampi per i panettoncini, i panini, i pan brioches?. Grazie ancora. Anny.

    RispondiElimina
  14. Lo svelto (detersivo per i piatti) è in genere un ottimo sgrassatore|
    e comunque alla base del secchio metti sempre dei fogli di giornale.
    baci grandi

    la volpe

    RispondiElimina
  15. @Gina: vero, ha davvero un odore penetrante!
    @Anny+LaVolpe: infatti ho usato sia il detersivo per i piatti sia il disinfettante per pavimenti. Ora mi sa che ci si potrebbe pure mangiare dentro :-D
    Ottima idea anche la carta di giornale in fondo!! Di barattoli di latta ne ho davvero pochissimi: quelli dei pelati (smaltati) e quelli del tonno (troppo piccoli). Per fortuna ho diversi stampi. Per il panettone se e quando lo faró, useró gli stampi di carta come quelli in pasticceria :-P

    RispondiElimina
  16. io odio il tonno: puzza troppo! non l'ho mai mai mangiato in vita mia...

    e la mia anima vegetariana ti ricorda che forse il pulire la spazzatura è la punizione per quello che devono patire quei poveretti! scherzi a parte, e ti ppuò interessare leggi qui: http://www.greenpeace.org/italy/campagne/oceani/cybertonni

    RispondiElimina
  17. tranquillo, è capitato a tutti! quando butti qualcosa di liquido e oltretutto olioso nella pattumiera il sacchetto è sempre bucato.

    RispondiElimina
  18. Mah caro grissino e chi lo sa!!!???

    ilFuzz

    RispondiElimina
  19. Capito!

    S+C, mi porto avanti per il week end.

    RispondiElimina
  20. pero' non avrei mai sospettato che una tematica cosi IMPORTANTE potesse dare seguito ad un dibattito cosi accesso.

    :)

    RispondiElimina
  21. A volte sembra che uno se li cerchi i guai, come io che per lavare òla satoletta del tonno per metterla negli appositi contenitori di riciclaggio mi ono pure tagliata un dito perchè sul bordo tutte qjuelle scatolette sono taglienti se non si fa attenzione. Saluti a tutti

    RispondiElimina
  22. @Federica: io invece lo adoro, poi quello fresco, come sushi o scottato in padella mi fa impazzire. Mi spiace... :-P
    @Mina: giá, bleah!
    @Fuzz: ti ho risposto sul tuo Blog. Se mi rispondi qui, nessuno capisce nulla! :-D
    @Glitter: grazie, troppo buona! :-)
    @Anonimo: eh, ma le disavventure... e poi queste cose casalinghe... ;-)
    @Sissi: giá infatti... fregature tipo quella che dici son giá capitate anche a me. Ecco perché rinuncio in partenza a riciclare le lattine del tonno. ;-)

    RispondiElimina
  23. lo so che è da "bastardi", ma quanto mi hai fatto ridere con questo post :P

    RispondiElimina
  24. Ma no, é una risata senza cattiveria... non é mica una disgrazia, é stato solo un contrattempo. :-P

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P