domenica 9 novembre 2008

Ciao Ubi, é stato bello...

Ieri son stato un pó preso. Oltre ad avere fatto le grandi pulizie a casa, cucinato per un invito di oggi, ho anche riportato tutti i dati in Windows che ho anche provveduto a installare fresco fresco... sí, perché negli ultimi 6 mesi avevo voluto provare Ubuntu. Ubuntu é una versione di Linux molto famosa e molto curata e ho voluto provare a vedere se era davvero possibile fare a meno di Windows. Ebbene, a malincuore devo dire che no, almeno nel mio caso non é possibile. La parte software, i programmi insomma, mi han dato qualche noia ma niente di particolarmente terrificante. Alcuni son diversi, altri uguali, altri non ci sono ma ci si adatta in fondo. Ma quello che non é andato per nulla bene é stato il supporto all'hardware del mio PC: il lettore CD/DVD non ne voleva sapere di funzionare a meno di forzargli una velocitá piú bassa mettendo un cavo IDE a 40 pin anziché 80, la webcam aveva una qualitá pietosa e con l'ultimissima versione (8.10) ha persino smesso di funzionare. E pure non ha mai funzionato l'audio digitale della scheda audio integrata, restituendomi sempre o un suono stereo o chiudendosi in un irritante silenzio. Non contiamo poi i driver proprietari per la mia scheda video: sará pure colpa del produttore, ma con la 8.10 non avevo nemmeno la possibilitá di installarli se non volevo incasinare tutto e ritrovarmi il PC tipo DOS. Per terminare, ovviamente Ubuntu non é adatto ai giochi per cui comunque dovevo tenermi Windows per giocare ad America's Army (senza contare che giochi per Linux sono pochi e di grafica semplice). Certo, é un peccato dover abbandonare un sistema operativo dove non era necessario ne Firewall ne Antivirus, con alcune idee innovative e simpatiche senza alcuni noiosi difetti Windowsiani ma mi ero davvero rotto di riavviare in Windows per mettere le cornici alle foto per il blog, per vedere un DVD con audio ac3, per giocare ad America's Army e, finché non ho trovato in un residuo di computer abbandonato in strada il cavetto a 40 pin, pure per leggere un CD/DVD. Insomma, se installate Ubuntu sul vostro PC e tutto va bene, tenetevelo, siete fortunati e non ve ne pentirete. Ma se avete problemi, non perdeteci poi troppo tempo... Windows in fondo, se lo trattate bene, non é poi cosí male. Almeno XP. :-P Caro Ubi (Ubuntu), mi spiace un pó averti lasciato. E' stato bello finché é durato ma col mio hardware ne hai combinate un pó troppe. Ci si rivede magari in futuro, eh? :-D
P.S.: Casomai capitasse qui qualche fanatico di Linux, si tranquillizzi: ho letto tonnellate di wiki, ricercato per il web, chiesto aiuto sui forum ufficiali di Ubuntu in italiano e inglese ma soluzioni ai miei problemi non ne ho avute. Piuttosto ho avuto conferma dei miei problemi, leggendo di persone con Hardware simile, ugualmente frustrate come me. E vista la mia situazione economica non mi metto certo a cambiare Hardware per usare Ubuntu.

8 commenti:

  1. uindovs iccs pi se usato bene non da problemi: confermo.

    ilFuzz

    RispondiElimina
  2. Eh, ma spiegalo a certi fanatici. Che poi ormai i programmi, anche quelli importanti, ci sono gratis per entrambe le piattaforme. E' difficile che ci sia qualcosa per Linux e non l'equivalente per Windows magari fatto da qualcun'altro.

    RispondiElimina
  3. Windows Vista qualche rogna le crea, specie poi ha infiniti aggiornamenti che se li eviti poi qualce problema esce. Ma meno male che per email contatto tecnici della casa madre del mio super pc e i danni si sistemano... ora ho problemi e neanche so il motivo di come si siano creati, con WINDOWS MAIL...in pratica non ricevo ne invio...Comunque le versioni passate di Windows le ho quasi tutte utilizzate e sono andate alla grande. BYE

    RispondiElimina
  4. Con XP io mi trovo bene, squadra che vince non si cambia.

    :-)

    RispondiElimina
  5. Bè come compatibilità credo che Win non abbia competitors ... resta sempre l' OS per cui l'hardware compatibile è più facile da reperire e anche i software

    RispondiElimina
  6. @Sissi: sí Vista ha diversi problemi. E' un sistema operativo uscito male in un momento sbagliato e mezzo monco come 98 Millenium Edition.
    @Glitter: eh eh... :-P
    @Barbara: son d'accordo. Per Linux bisogna comprare alla fine della fiera dellÄhardware apposito... :-/

    RispondiElimina
  7. Io da qualche mese sono passato a Ubuntu e lo uso senza alcun problema.
    Però come molti ho messo entrambi i sistemi operativi ripartendo il disco rigido, quindi all'avvio scelgo se usare Win o Linux.
    Questo solo perché per lavoro ho bisogno di usare alcuni programmi professionali che non hanno equivalenti su Ubuntu.
    Ma è l'unico motivo.
    E' un peccato che ti dia quei problemi: è un ottimo SO, soprattutto sicuro ed efficiente, e secondo me molto più veloce di Win. Perfetto per navigare, usare film, musica, grafica web etc.
    A patto che funzioni l'hardware...

    RispondiElimina
  8. Sí, per certe cose é molto robusto ma sulla multimedialitá insomma... non mi son trovato benissimo. Sí, i codec li installi in 2x3 ma poi la gestione dei menu dei DVD é carente e non tutti i software van sempre bene e per quanto riguarda l'editing video é molto carente... kdenlive crasha abbastanza spesso. Insomma, per il lavoro di tutti i giorni (posta, documenti, ecc.) é perfetto. Per il resto ossia compiti un pochino specifici secondo me non va ancora bene. E poi l'hardware... troppo poco supportato. La mia webcam andava da schifo: supportare un hardware é una cosa supportarlo al pieno delle sue finzioni un altra cosa. E poi sempre se é compatibile eh eh eh

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P