venerdì 3 ottobre 2008

Grissino italiano ma... non troppo!

Chi mi conosce sa che mangio pochissimo italiano. Ma ogni tanto qualche voglia di mangiare italiano mi viene. Soprattutto non riesco a stare senza pizza e l'ultima volta ho mangiato volentieri le lasagne al pesto di mia mamma. La pasta la faró due volte al mese a dir tanto. Ma come detto, l'unica cosa a cui di fatto non resisto é la pizza. Per fortuna ho la macchina del pane con cui mi faccio la pasta di pane e, ultimamente, ho scoperto quanto favolosa sia la pasta di pane con dentro le patate. Un abisso da quella standard (OK, i puristi storceranno il naso) ma alla fine viene una pasta quasi come se fosse fritta e invece é cotta al forno. Eccovi la ricetta:
550 g farina
1 bustina di lievito liofilizzato
290 ml di acqua tiepida
1 cucchiaino di zucchero
4 cucchiaini di sale
2 patate medie bollite e grattugiate
Fate la pasta (aggiustate la farina perché la quantitá di acqua portata dalle patate é variabile), lasciate lievitare ed eccovi i panzerotti al forno di Grissino (dentro prosciutto cotto, ricotta, mozzarella, formaggio, funghetti a fettine):

15 commenti:

  1. sinceramente non mi ispira molto... però se dici che son buoni mi fido

    RispondiElimina
  2. @nonhovoglia: tu hai assaggiato quelli "mini" :-P
    @Federica: in che senso non ti ispirano? Un panzerotto é fatto proprio cosí. Quelli fritti sono semplicemente un pó piú dorati. E piú unti. :-P

    RispondiElimina
  3. ho giá fame!!!
    paola

    RispondiElimina
  4. M.da R.mica male...anke io nn sono un pastasciuttaro ma anke la pizza nn mi fà impazzire magari la pizza bianca con mortadella calda calda quella si ci può stare.ciao

    RispondiElimina
  5. Ah, io ci vivrei di pizza, mangerei solo quella in tutti i modi e i tuoi bellissimi panzerotti ripieni mi hanno già fatto venir una fame:-P
    Le patate rendono l'impasto molto più soffice e saporito e vengono bene anche le focacce, le frittelle ecc. in mancanza delle patate o in emergenza si possono usare anche i fiocchi di patate, quelli per fare il puré, il risultato è sempre buono. Complimenti e buona giornata. Anny

    RispondiElimina
  6. Dimenticavo, piccolo segreto: aggiungi un cucchiaino di miele all'impasto, vedrai che bella doratura, tutta uniforme e di un bel colore, si usa metterlo anche per fare il pane, così la crosta viene bella anche a vedersi. Anny

    RispondiElimina
  7. Gris, ma per lievito liofilizzato intendi lievito in polvere o è qualcos'altro?

    RispondiElimina
  8. Hmm, niente male! Io ho scoperto di aver perso 2 chili a Vienna, adesso dovrò darmi da fare per recuperare! :P

    RispondiElimina
  9. hmmmmmmm!

    la segno e provo a farla!

    ciao

    RispondiElimina
  10. Anche a me piace la pizza (i primi no in generale) peccato che il formaggio sia off limits quindi pizza con pomodoro e verdure quando capita ogni tanto mai piaciuti molto invece i panzerotti o i calzoni poi in questi proprio di tutto ci hai messo !!

    RispondiElimina
  11. a quest'ora mamma mia che fameeeeee
    ciao Ely

    RispondiElimina
  12. Prova come ripieno speck e caciotta affumicata!
    E se ti va qualche fungo!

    RispondiElimina
  13. wow!ma sono meravigliosi! complimenti davvero... :.)!

    RispondiElimina
  14. Io amo la pizza! Credo sia in assoluto il mio piatto preferito. :-)

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P