mercoledì 15 ottobre 2008

Der Grüngürtel 05 Feuerwache Steinhof – Hütteldorf Bahnhof

Ebbene sí, ho iniziato a fare le passeggiate della cintura verde di Vienna. Ho iniziato, per vari motivi che non vi sto a dire, dal percorso numero 5. L'ho pure fatto al contrario e non é stata un'ottima idea... infatti chi la fa nel verso giusto ha quasi tutto il sentiero in discesa mentre il sottoscritto se lo é fatto tutto in salita!! Pensate che casa mia é a 260 m. mentre sono arrivato nel punto piú alto a circa 1050 m.! Vabbé, pensiamo alla linea e alla condizione fisica che son senz'altro migliorate dopo questa prova. Son partito alle 9.30 e son tornato alle 12.30. Come detto ho fatto il percorso al contrario e quindi all'andata ho preso la S-Bahn e son sceso alla stazione Hütteldorf. Da lí ho cominciato la vera e propria passeggiata. Il percorso é ufficialmente di 3 Km. ma io ne ho fatti, sempre ufficialmente, 3,5 mentre con tutte le stradine che ho sbagliato, direi che ho superato abbondantemente i 4-5 Km!! Uno dei problemi piú grossi di questo pezzo di anello, é che il percorso all'interno del Erholungsgebiet Steinhof é proibito ai cani e IO NON LO SAPEVO. Ho quindi dovuto improvvisare e per fortuna avevo dietro una cartina e anche il GPS (usati entrambi perché la cartina, originariamente per ciclisti, a un certo punto era diventata vaga). Alla fine si tratta di fare un pezzo di strada, non troppo frequentata e nemmeno sgradevole ma sul momento ero rimasto spiazzato. Ma lascio subito spazio al percorso, che faremo insieme foto per foto. Partenza (mia) dalla Stazione di Hütteldorf ma ricordatevi che io ho fatto il percorso al contrario:

da qui si va nella Bahnhofstrasse:
 
 E quindi un pezzo della Linzerstrasse che é ancora una strada cittadina molto grande e molto lunga (qui una foto di una casa carina):
  
Si svolta quindi su nella Dehnegasse e si va verso il parco:
 

E ecco il parco che in realtá non sembra proprio un parco ma un vero e proprio bosco: 
 

Ed ora un pó di foto del parco che é davvero carino. Da sinistra a destra, dall'alto in basso: l'ingresso, uno dei cartelli del percorso della "Cintura Verde di Vienna", un pezzo della strada che porta all'interno, il bosco, paperelle su un tronco sul laghetto, un gazebo attrezzato per fermarsi a mangiare, ancora il laghetto con le paperelle e funghi del legno su un tronco caduto.
Da qui si dovrebbe poi entrare nel Erholungsgebiet Steinhof che, come vedete sul cartello, é vietato ai cani (simbolo in mezzo al verde ma c'é anche un cartello all'entrata grande come una casa):
Cosí vi ho fatto una foto dall'ingresso e me ne sono uscito:
 
e ho preso la via alternativa ossia la Heschweg dove si trovano un sacco di case e casettine dove i viennesi vanno in estate a godersi il verde e che non é poi cosí terribile a farsi:


Insomma, cammina, cammina, suda e sbuffa, Grissino con la sua dalmata alla fine é arrivato a ben 1050 m partendo da casa sua che sono 260 m!
 
E a questo punto inizia la discesa:

Fino ad arrivare alla Caserma dei Vigili del Fuoco e alla fermata dell'Autobus che c'é di fronte che simboleggiano la fine della tappa (l'inizio in realtá, visto che ho fatto tutto al contrario):
  
Da qui con un autobus e qualche fermata di metró sono arrivato a casa. Insomma, il concetto qui é che con due mezzi e mezz'oretta di viaggio sei in mezzo al bosco. Figo, no? Beh, allora ci si vede alla prossima tappa, OK?

P.S.: Questo é il percorso che ho fatto disegnato in GoogleMap:


View Larger Map


Altre risorse:
Mappa del percorso in grande
(variante permessa ai cani e percorso ufficiale)
Descrizione del percorso dal sito ufficiale

5 commenti:

  1. con un dislivello di 800 m sei più che preparato per passare i pirenei e iniziare il tuo Cammino!

    RispondiElimina
  2. Che foto bellissime, il laghetto, le paperelle e i colori della natura in questo periodo sono unici. Ti rendi conto che fortuna avere tanto verde a portata di pochi kilometri dalla città? questo consente di poter abitare in campagna senza il problema delle lunghe distanze da affrontare ogni giorno come tanti pendolari. Complimenti hai fatto un bel percorso faticoso in mezzo all'aria buona!. Voglio la fontanella con il castello e nanetto è troppo carina! Ciao, Anny.

    RispondiElimina
  3. Ma è vicino alla Kirche am Steinhof per caso? Se sì, devi assolutamente lasciare la dalmata a casa e tornarci! :P

    RispondiElimina
  4. Che bella camminata complimenti peccato il tratto vietato ai cani ma è sempre la stessa storia ci fossero padroni più educati i cani potrebbero andare ovunque ...

    RispondiElimina
  5. Dalle foto pubblicate esmpbra un ottimo giro, sicuramente si sarà divertita un sacco anche la tua dalmatina :D

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P