giovedì 18 settembre 2008

Premio settimanale

Come avrete capito, questo é un periodo un pó buio per me. Oh, ce ne sono stati altri. E in questi periodi si pensa piú intensamente a se stessi, alla propria vita e si vedono le cose in un modo, non dico diverso, ma PIU' RICCO DI PARTICOLARI. Cosí ho ripensato ai miei problemi di salute qui migliorati e alle cose che possono succedere nella vita (oltre a mio papá, ho letto su un forum il post di una ragazza che a 35 anni sta facendo chemioterapia... e io ne ho 36!). So che in questi casi la vita ti scorre davanti tutta di un colpo e uno dei rimpianti é quello di non aver fatto le cose che si desideravano. Purtroppo non posso fare chissá che visti i soldi mancanti ma ho deciso di non buttarmi giú e (in un certo senso) di fregarmene del problema lavoro. Continuo a cercare, mandare ma basta angosciarmi. E in piú, visto che la vita é una sola e che scorre troppo in fretta, ho istituito il PREMIO SETTIMANALE. Purtroppo (per voi :-P ) non é per i lettori del mio Blog ma per me stesso. Servirá ad apprezzare i piccoli piaceri della vita. Una volta alla settimana mi compreró qualcosa per me, secondo queste regole:
- la cosa/servizio/oggetto deve essere il piú viennese e sconosciuto possibile in modo che sia una cosa nuova da vedere/sentire/ascoltare/imparare
-il prezzo massimo consentito é 3 euro a settimana
-é possibile eccezionalmente unire un massimo di 2 settimane in modo da spendere i 6 euro in una sola
Cercheró ovviamente di presentarvi qui quello che ho preso.
Ovviamente raccomando anche a voi di fare con voi stessi una cosa del genere. L'importo ovviamente é modificabile in base al vostro stipendio (sigh). Ricordatevi quello che ho scritto o quello che dice Amelie nel suo film. ;-)

16 commenti:

  1. :-D ok mi segno il prezzo , se sgarri solo una volta ti punisco severamente! :-D è una idea grandiosa e se serve a farti sentire meglio ben venga. Per il resto hai perfettamente ragione visto che non pensiamo mai a quanto siamo fortunati a essere sani (almeno nei limiti) e non avere grossi drammi (almeno nel mio caso) e forse ci dimentichiamo troppo spesso di quanto sia veloce e facile non esserci più a questo mondo..quindi tutti i giorni deve essere il massimo!
    incrocio tutto per te

    RispondiElimina
  2. 3 euro? Con 50 cent in più puoi prenderti uno Stehplatz per la Staatsoper, se non ci sei mai stato. Più viennese di così... :P

    Anch'io mi istituirò il premio per queste ultime due settimane, solo che sarà a base di dolci :D

    RispondiElimina
  3. Oh, vedo che inizi a realizzare che ci sono cose come la salute, molto più importanti ed uniche al mondo e che affannarsi, angosciarsi, rendersi la vita più complicata di quanto già lo sia, serve solo a viver male. Il lavoro di sicuro arriverà, la ricerca continua, come arriveranno anche tutte le altre cose, i tuoi 36 anni sono ora, adesso e non tornano più, sono irripetibili e volano come un soffio.
    La salute che fortunatamente è migliorata viene prima di tutto e devi godertela e proteggerla in ogni modo, quindi è giusto gratificarsi, volersi bene e concedersi qualche piccolo piacere confortante, soprattutto quando costa così poco e serve davvero a tanto. Bravo, continua così e andrà sicuramente meglio anche per l'umore. Anny.

    RispondiElimina
  4. io punto al premio mensile 12 euro al mese :)

    RispondiElimina
  5. approvo in piena la tua idea del premio settimanale. quando mi sento particolarmante giu' fare ub po' di sano shopping mi aiuta sempre... ;.) ...un abbraccio

    RispondiElimina
  6. BRAVO Grissino, ottima idea.
    Ma direi che i 3 euro andrebbero rispettati indipendentemente dallo stipendio!
    Infatti è facile comprare qualcosa di carino e simpatico se hai i soldi.
    La bravura è riuscirci anche con poco...
    E poi vuoi mettere la soddisafazione!
    la volpe

    RispondiElimina
  7. fai bene a regalarti qualcosa, serve occuparci di se stessi. altrimenti se ci trascuriamo e stiamo a terra non possiamo dare il massimo con gli altri. dai che il periodo piano piano passa.

    RispondiElimina
  8. Che idea divertente, rimaniamo in attesa per curiosare nelle tue scelte ... mumble mumble ... però qualche ideuzza sta venendo anche a me ...

    RispondiElimina
  9. @Silvia: no, non sgarreró... peró ho deciso che saranno cose non standard.
    @Xalira: vedremo... non sono cosí appassionato di musica e opere. Preferisco allora un museo. Buoni dolci. Dacci dentro!
    @Anny: eh, speriamo. I conti io li faccio spesso, troppo spesso. E non solo quelli economici. :-(
    @Nonhovoglia: é contro la regola 2
    @Sariti: vero eh eh... ma ultimamente l'idea di comprare mi angoscia. Mi tornerá col lavoro.
    @LaVolpe: beh, diciamo che essendo settimanali, se uno lavora potrebbe benissimo portarli a 10. Cosí salta magari fuori un DVD
    @LaLunga: ah questi piccioni... :-(
    @2Stella: bene!! Vedrai ;-)

    RispondiElimina
  10. ciao grissino, passo per un saluto...fatti vivo da me! a presto...spero

    RispondiElimina
  11. sono perfettamente d'accordo con te!

    RispondiElimina
  12. M.da R.giusto x un saluto al volo sempre in gamba Griss

    RispondiElimina
  13. Questo è lo spirito giusto Grissino vai così ! :D

    RispondiElimina
  14. L'idea è molto bella e spero che a Vienna sia più fattibile che a Milano dove con 3/6 euro ti puoi permettere giusto un menù dal McDonald's, oddio a me il Mc piace per cui...

    :-)

    RispondiElimina
  15. Mi sto scervellando per trovare die Rezept dei Lebkuchen...sai aiutarmi???

    Danke!
    Dani

    RispondiElimina
  16. come ti capisco!! Questa cosa del premio settimanale è davvero un idea geniale, in fondo ci vuole lo spirito giusto!! Bravo bravo

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P