mercoledì 3 settembre 2008

Diglas

Oggi vi parlo del pranzo che ho fatto coi miei l'altra settimana da Diglas. Diglas é uno dei caffé storici di Vienna. A due passi da Stephansplatz e quindi a portata di qualsiasi turista in gita a vienna, il caffé si presenta con una facciata simile ai tantissimi caffé viennesi. Entrando ci si puó accomodare su comodi sedili di velluto rosso ed é possibile mangiare sia salato che dolce. A pranzo ci sono i menú per circa 12  euro, tutti molto curati. Alcuni prevedono pure il dolce. Io ho preso un filetto di luccio saltato in padella con zucca cotta lentamente al forno e cous cous al pesto. Davvero favoloso! Insieme é stato servito un succo di mela e carote fatto fresco. Per 12,40 euro, essendo a due passi da Staphansplatz non si puó davvero pretendere di piú! Ho poi completato il pasto con una torta al cioccolato, nocciole e fiocchi di avena che vi presenteró a breve nella solita rubrica dei dolci viennesi. Altre note sul locale: bagni piuttosto spartani ma abbastanza puliti, servizio accettabile, unica nota negativa: non vengono accettate le carte di credito. Cosa che nel 2008, nel cuore di una delle capitali turistiche della Vecchia Europa non ci si aspetterebbe...

Da sinistra a destra, dall'alto in basso (cliccare per ingrandire la foto): l'esterno del caffé, interno (salottino), interno lato strada, il lampadario con le tazzine di caffé, il piatto che ho preso io con luccio, zucca e cous cous al pesto.

15 commenti:

  1. Ti sei dimenticato il lampadario con le posate. :)

    RispondiElimina
  2. Cavolo un giretto a Wien me lo devo proprio fare! Ti farò sapere!

    Buona giornata

    RispondiElimina
  3. Il locale sembra davvero molto carino, ma il pranzo ti è bastato?

    RispondiElimina
  4. Molto carino e piacevole questo Caffé. Bello anche il tuo piatto con il cous-cous piramidale, immagino poi la torta al cioccolato:-P. Peccato però in un locale così in pieno centro "perdersi" non accettando le carte di credito. Buona giornata. Anny.

    RispondiElimina
  5. UPS bravo! Ma sai che una sola unità fornisce energia per soli sette miseri minuti???

    RispondiElimina
  6. Hunmmm il tuo piatto piangeva...... mi pare pochino non trovi?

    RispondiElimina
  7. @gri: dall'altra parte. all'entrata puoi andare a destra e sinistra. ora non ricordo dove sta uno e dove sta l'altro :D

    RispondiElimina
  8. @Fuzz: mais on parle allemande ici... :-P
    @Lady.Chobin+Clio: certo che sí... non era poco malgrado lo sembrasse. C'era tutto: primo (cous cous), secondo con contorno (pesce + zucca), bibita (succo di carote+arancio) e dolce (torta pannosa, non presente nelle foto).
    @Fuzz: basta pagare e ti danno gli UPS che durano piú a lungo. Falli sganciare i soldi ai ricconi di Montecarlo!!
    @Bas: ah, ecco, io sono andato a sinistra, reparto NON FUMATORI. :-P

    RispondiElimina
  9. Mmmm per la quantità di cibo devo dire che mi sembra un po' troppo come prezzo :-( Ho capito che si trova vicino ad una piazza importante, ma 12,40 forse è un po' troppo :-( Qui a pg c'è un ristorante che offre il menu degustazione, e per 28 euro hai antipasto, primo, secondo e dolce..! È il ristorante con la miglior cucina a Perugia e il numero 10 in Umbria...! E si mangia troppo, ma troppo beneeeee :-D

    RispondiElimina
  10. cous cous al pesto?!?! mi ispira tantissimo!!

    RispondiElimina
  11. E' semplice e veloce prepararsi un cous cous al pesto. Si fa ammorbidire il cous cous poi lo si mescola ad un buon pesto genovese, si mette nella formina e slurp. Si può servire anche contornato da altre verdure al tegame (zucchine, melanzane e pomodorini). Anny.

    RispondiElimina
  12. No no macché complimenti! E' solo una mera cronaca della fuzz-vita, niente di più. Il forno è in un'altra zona. Allez

    RispondiElimina
  13. Mi sa che del tuo piatto avrei mangiato solo la zucca, boooone le zucche evvai che tra un po' arrivano. Io quest'anno ho deciso che vado a Mantova alla sagra! Tiè!

    :)

    Double!

    RispondiElimina
  14. Bel pranzetto :D il posto sembra molto carino

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P