venerdì 26 settembre 2008

11. Tierschutztag

Come vi avevo anticipato ieri, sono stato un attimo alla manifestazione organizzata dal Comune di Vienna per gli animali, il Tierschutztag (Tier = animali, Schutz = protezione, Tag = giorno). Alle 10 in punto ero lí per sentire la banda dell'esercito che doveva essere la cosa piú interessante ed invece é stata la delusione maggiore. Sí perché hanno suonato un quarto d'ora e poi si son messi a bere e mangiare. Furbi, eh? C'era comunque l'orchestra "ufficiale" sul palco fuori dal tendone. Fuori c'erano anche la stalla dell'esercito, la tenda col maniscalco e tutti gli attrezzi per ferrare i cavalli e anche un rettangolo per gli show dei cavalli. All'interno del tendone invece c'erano tutti gli stand, alcuni molto interessanti. C'era anche il palco per gli show per i bambini (ma adatti anche agli adulti che li accompagnavano) a base di trucchi di magia. Mi son fermato un attimo a vederli in attesa dell'estrazione del gioco a premi (vinto niente) e mi son divertito, oltre che fatto un pochino esercizio di tedesco. La tizia ha fatto infatti uno spettacolo di magia ma basato sulla cucina, su come fare una torta piú precisamente. E alla fine, dalla forma con dentro farina, cacao, Ketchup *bleah*, zucchero e altro, sono saltati fuori due vassoi di biscotti colorati da dare ai bambini che assistevano lo spettacolo. E poi stand con cani, rettili, funghi, api (dietro un vetro), cavalli, le varie associazioni di soccorso, l'esercito, la polizia e tanti altri ancora. Spettatori all'80% bambini visto (sigh) l'orario di apertura che coincide con quello di lavoro. Peccato che ho lasciato a casa la mia dalmata. Si sarebbe divertita in mezzo a tutta quella gente e c'erano pure altri cani con cui fare amicizia. Ed ora le foto! (doppiocliccate per ingrandire)
 
Da sinistra a destra, dall'alto in basso: le finestre fiorite del palazzo del comune che domina la piazza,  Il maniscalco al lavoro sotto la tenda, la banda dell'esercito, lo spettacolo di magia e l'orchestra ufficiale.
  
Da sinistra a destra, dall'alto in basso: il timbro anti-furbi: per avere il sacchetto omaggio con snack per cane o gatto, ci si doveva prima far timbrare la mano, ancora lo spettacolo di magia e un particolare della ragazza mentre fa lo spettacolo con la torta. "L'assessora" che ha organizzato la festa.
 
Da sinistra a destra, dall'alto in basso: la pelle di un serpente dopo il cambio stagionale, il possessore che mi guarda attraverso il vetro, un serpentello-bambino e una visione della pelle nel suo insieme. Fa un pó senso, eh?

13 commenti:

  1. Dev'esser stato bello, e sicuramente avrebbe apprezzato la tua Dalmatina, alla prossima festa per loro, ricordati di portarla :D

    RispondiElimina
  2. M.da R.esprimo solidarietà verso la tua dalmata,cmq dalle foto sembra una giornta uggiosa però i balconcini con i fiori sono carini...la donna assessore mi fà pensare ke da noi gli assessori oltre a nn farsi quasi mai vedere(si vergognano spero)sono decisamente più vecchi brutti e tristi .ciao

    RispondiElimina
  3. ecco io non mi terrei mai in casa un serpente.... sta gente proprio non la capisco!

    RispondiElimina
  4. Concordo con Federica.
    Soprattutto quelli che per nutrire i rettili danno loro per pasto criceti vivi!!!! :(

    RispondiElimina
  5. Uuuuuurgh che impressione il serpente!!

    RispondiElimina
  6. Bella! Sembra sia stata una bella cosa per chi ama gli animali :D

    RispondiElimina
  7. Beh, una bella manifestazione con tanti cose divertenti ed anche interessanti sugli animali ed il loro mondo. Che belle le foto e i fiori sul balcone. Il serpente no, bbbrrr che impressione insieme a quelli che li tengono in casa e li nutrono con il topolino vivo, un collega ha una Iguana enorme in casa e dagli che porta ste' foto per farcelo vedere in mille pose, ma come si puo'. Ciao. Anny

    RispondiElimina
  8. @Lady.Chobin: pensavo ci fosse troppa gente invece no..
    @M da R.: in Italia le tirerebbero i pomodori marci! :-D
    @Federica: a parte la pericolositá di quelli che hanno il veleno o stringono, secondo me son carini. Peró non lo terrei in casa.
    @Clio: ma non criceti, topolini!!
    @Lindöz: fsssssssssss! :-P
    @Barbara: utile per i bambini
    @Anny: a me le iguane piacciono e non son pericolose. Certo che come serpenti, topi e altri animali, hanno un cervello limitato e l'interazione é praticamente nulla. Meglio vederle in qualche zoo.

    RispondiElimina
  9. ciao grissino

    ma almeno una visita settimanale mel a puoi fare... non mi offendo....
    un abbraccio e buon weekend
    ciaooooooooooooooooooooooooooooooo

    RispondiElimina
  10. Ciao! Non ti offendere (appunto) ma proprio degli intrighi amorosi (degli uomini) me ne frega meno di zero. Ho almeno 98.649.464.564.567 altre cose che mi interessano di piú. Quando decidi di parlare delle avventure amorose delle lumache, delle rane e delle coccinelle, avvertimi. Ma degli uomini proprio no. :-P Sará che io sono un tipo tranquillo, fedele e sincero...

    RispondiElimina
  11. Insomma si direbbe che è stata un giornatina divertente: ma effettivamente perchè non ti sei portato la tua dalmata? In una giornata dedicata agli animali era il minimo sindacale!
    Le consiglio di scioperare insieme ai piloti dell'Alitalia la prossima volta!
    E' come dire a un bambino ti porto a Parigi ma ad Eurodisney tu non ci vai..
    Grissino cattivo...
    Lasciami il numero di cell della tua dalmata che le devo spiegare 2 o 3 cosette sugli uomini.
    CIAO
    la volpe

    RispondiElimina
  12. Alla fine non sono proprio riuscita ad andarci, grazie per le foto e per il resoconto :) Sono riusciti a farla nonostante il tempaccio insomma, bravi bravi...

    Domenica c'è il Vienna Recordia al Prater, se farà bel tempo ci sarà da divertirsi :D

    RispondiElimina
  13. @lavolpe: pensavo ci fosse troppa gente e troppi cani...
    @Xalira: Prego. Il Recordia é simpatico ma allo stato attuale ho cose piú importanti

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P