sabato 16 agosto 2008

Strane offerte di lavoro

Visto che mi son dato da fare a mandare dei CV in giro, cominciano a tornare le offerte di lavoro. Beh, diciamolo meglio, le richieste di colloqui, magari fossero lavori. Comunque oltre a una scuola di lingue (probabili corsi di italiano, CV mandato un anno fa!!), ieri A FERRAGOSTO (!) mi chiama uno dall'Inghilterra e mi chiede se mi interessa un lavoro di tre mesi in GERMANIA! Oltre ad aver saputo parlare in inglese (evviva!) gli ho dovuto dire che no, grazie, cerco solo qui a Vienna. Se c'é una cosa che non cerco, é la vita avventurosa e itinerante del consulente. Meglio meno soldi ma sicuri e tranquilli a casa proprio. Se devo viaggiare, che sia per vacanza. E cosí ci siam salutati con lui che mi ha detto che mi avrebbe richiamato se aveva dei lavori qui a Vienna. Ora mi chiedo: ma dove han pescato il mio nominativo?! E questo lavora pure di Ferragosto? Ma soprattutto ogni tanto mi sembra di essere tonto: com'é che non riesco mai a capire da quale azienda stanno chiamando le persone per i colloqui e devo sempre richiederlo? Forse devo cambiare cellulare?

P.S.: qui stamattina 14°C !!!

9 commenti:

  1. Oh, menomale! speriamo che chiamino tutti i giorni, pure di notte, con tante proposte di lavoro, tra le tante qualcosa di adatto verrà pur fuori!.
    Guarda, mandare in giro il CV è come lanciare tanti boomerang, fanno dei giri strani, articolati e lunghi e spesso vengono passati tra le varie aziende alle loro collegate, controllate o società del gruppo e quindi si ricevono le chiamate più strane ed impensabili. E' normale quindi che, a parte l'emozione del momento, capiti di non capire subito chi sia a chiamare, aggiungi anche che molte persone presentano l'azienda da cui chiamano così velocemente come razzi pensando che tutti conoscano tutto. In ogni caso in bocca al lupo, speriamo che arrivi qualche ottima posizione in pochi giorni! Buona giornata. Anny

    RispondiElimina
  2. PS: scusa, avevo dimenticato, vedi che l'Inglese lo sai e basta solo un poco rispolverarlo per riprendere a parlare tranquillamente? Eh, Grissino di poca fede ;-). Urk, solo 14°, beato te. Anny.

    RispondiElimina
  3. 1) Non posso essere prolissa odio ferragosto!
    2) solo in italia si ferma tutto a ferragosto, all'estero è un giorno come un altro... quando abbiamo cercato di spiegarlo a ns amici americani si son messi a ridere...

    RispondiElimina
  4. magari loro ferragosto non ce l'hanno essendo una festa di origine cristiana... oppure hai trovato uno stakanovista!!!

    RispondiElimina
  5. 1) Il Ferragosto non è festivo né nel mondo anglosassone né in Svizzera.

    2) Gli headhunter inglesi sono i migliori al mondo, oltre ad essere i più numerosi, quindi coprono quasi tutto il mondo nella ricerca di impieghi. Capita spesso che aziende di qualsiasi paese si rivolgano a loro.
    Magari avevi risposto a qualche annuncio messo da loro e ti hanno tenuto nel loro database. Siccome fanno soldi se qualcuno proposto da loro ad un'azienda viene assunto, hanno la tendenza a proporre di tutto di più. Ricordo quando io, al tempo esperto di sistemi di Customer Relationship Management (CRM) mi sono trovato a parlare ad una di queste agenzie inglesi che insisteva che ero perfetto per un lavoro presso un loro cliente che cercava esperti di Credit Risk Management (appunto CRM)... la ricerca di CRM nel loro database aveva trovato il mio nome... e secondo loro ero un esperto di Credit Risk!

    RispondiElimina
  6. @Anny: pure di notte? Giá salto via di giorno ogni volta che suona il telefono!! Aiutooooo. Sí, capirlo sí, parlarlo faccio comunque molta fatica perché saranno 6 mesi che non lo parlo.
    @Clio: eh eh :-P
    @La Lunga + NewYorkino: sí vero, poi anche in Italia non ha piú il significato religioso e qui... boh, non saprei. Certo che quelli del personale ogni tanto prendono di quegli abbagli!!

    RispondiElimina
  7. M. da R.a proposito di lavoro ieri parlavo con una mia diciamo purtroppo solo amica che vive a Vienna da un pò, mi spiegava che la sua esperienza in campo lavorativo(lei è nella ristorazione)non è diversa da quella che si vive in Italia la gente poco seria e il lavoro sono difficili anche lì quindi conviene mettersi in posizione di attacco

    RispondiElimina
  8. Scusa l'insolenza malgrado sia il mio primo commento, ma... davvero non ti e' passato per la testa che la festa della vergine assunta in cielo NON e' festa per i paesi non cattolici ??? Oh tu che vuoi andare a vivere all'estero, un sacco di auguri ;-PPPP

    Firmato: Un cervello di gallina

    RispondiElimina
  9. @M.daRoma: mah, ristorazione a che livello? Poi io mica lavoro nella ristorazione :-P
    @CloseTheDoor: io in veritá considero il Ferragosto come festa non religiosa quindi no, non mi era passato per la testa. Io non voglio andare a vivere all'estero, io SONO all'estero :-P

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P