martedì 1 luglio 2008

Mappa dei Food Blogger

Oggi vi segnalo una iniziativa carina di Alex e Mari che hanno costruito una mappa con molti dei Food Blogger che ci sono in giro per il web. Grissino con la sua Mappa dei dolci viennesi appare solo soletto nel mezzo dell'Austria ;-) ma intorno ci sono tanti altri interessantissimi blog. Da cosa e da come una persona cucina e mangia si possono capire molti tratti del suo carattere. Beh, Grissino lo sapete é un inguaribile goloso. Il cosa significhi, lo lascio alla vostra libera interpretazione. ;-) La mappa nella grandezza originale la trovate a questo indirizzo; in alternativa potete curiosare nella versione condivisa qui sotto.

Visualizzazione ingrandita della mappa

10 commenti:

  1. Allora come va oggi?..io bene ...anche se la connessione internet non funziona da casa..la stampante non stampa..e varie altre cosette!
    uff..
    tirami su il morale please

    RispondiElimina
  2. Interessante la mappa dei food blogger, non immaginavo e tu sei unico in quel di Vienna!
    Beh, qualcuno giustamente ha detto che in fin dei conti siamo quello che mangiamo no? e quello che mangiamo e come lo prepariamo, il valore che gli diamo, la cura e l'attenzione influenzano il nostro umore, la creatività, il carattere, il benessere...
    Comunque se fai caso, dove c'è zucchero c'è sempre felicità, momenti ed occasioni piacevoli, ricordi dell'infanzia, sentimenti gioiosi, come le parole dolci che si usano per esprimere affetto o piacere e lo zucchero che in molti paesi si usa portare ad un amico o ad un vicino per chiedere scusa, per chiedere un favore o semplicemente in dono. Nell'antichità quando scarseggiava era l'oro bianco, ed era un genere di lusso solo per pochi eletti, noi per fortuna ce lo abbiamo a volontà !. Ciao. Anny

    RispondiElimina
  3. Ma che bell'idea!
    Peccato non riuscire a vedere la mappa completa.
    Complimenti!

    RispondiElimina
  4. Fortissimo teh! Incredibile oggi cosa non si possa fare con internet eh? Ciao Grissino, ti guardo lì, tutto solo, ma ci stai bene.

    RispondiElimina
  5. @Silvia: vedo di far diventare la giornata produttiva. E' l'unica cosa importante. Veramente son io da tirare su col morale! :-D
    @Anny: ah ah, in Italia lo zucchero costa caro... dovrei dedurre qualcosa? :-D
    @Lady.Chobin: in che senso? Manco col link in una nuova finestra?

    RispondiElimina
  6. @Barbara: ;-)
    @Lindöz: Grazie!! :-P

    RispondiElimina
  7. Chissà come mai la maggioranza dei golosoni sta proprio in Italia.

    RispondiElimina
  8. Semplicemente perché Alex e Mari scrivono in italiano, quindi han piú lettori/blogger dall'Italia ^_^ Sui dolci l'Italia é indietro, d'altra parte la dieta mediterranea mi sembra non preveda granché di dolci. O sbaglio? :-P

    RispondiElimina
  9. Griss, sono un po' rimba post meeting con geriatrici, non ho capito...
    Posso dire una cosa per Twostella prima di tornare in immersione, anche se non c'entra niente con quaaaa? le piccole orchidee spontanee che ha trovato nel bosco che sono su una foto del suo ultimo post, sono delle Ophrys Holosèrica, fioriscono in questo periodo, sono specie protette e rare. Grazie, fatto e a buon rendere. Anny

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P