lunedì 14 luglio 2008

LOST non ti sopporto

Odio i film con una fine non chiara. Se fai un film, vuol dire che vuoi rappresentare qualcosa e quindi se fai un finale poco chiaro o che proprio non si capisce come vada a finire, vuol dire che avevi le idee corte caro il mio autore/regista. Io almeno la penso cosí. Sono un tipo pratico. Altre cose che non sopporto sono: i finali in sospeso che continuano nella puntata successiva (odioso! E se quella sera ho un imprevisto? Come recupero?) e i film troppo lunghi o gli sceneggiati chilometrici. Insomma, quelli tipo telenovelas che vanno avanti anni. Un anno fa mi avevano prestato i DVD in francese della prima stagione di LOST. Mi ero molto appassionato e l'ho trovata fatta molto bene salvo la bruttissima sorpresa dell'ultima puntata col classico finale che é metá lí e metá nella puntata successiva (e quindi non é un finale). Per questo mi ero riproposto di mandarli a... (ehm). L'altra settimana mi han prestato i DVD della stagione TRE in italiano e cosí mi son detto: vabbé, é gratis, vediamo un pó. Mi son guardato su Internet il riassunto della stagione 2 e ho cominciato a vedere la 3. E l'inc**tura é tornata per due motivi!!
1) Ne stanno tirando fuori di tutti i colori, anche le cose piú stupide e assurde. Il motivo? Vedi punto 2
2) Ho scoperto che attualmente sono in programma ben 6 (dico SEI) stagioni per un totale di 116 puntate. E che cavolo hai da raccontarmi in 116 puntate?! Una marea di stupidate. Ecco, allora avevo ragione io. Senza contare quanti secoli dovró aspettare prima di avere un FINALE serio e completo? (forse nel 2012 secondo i miei calcoli basati sui dati di cui sopra).
E quindi caro LOST, mi hai davvero rotto. Quindi vedró questa stagione 3 in DVD con il dito che si alternerá molto velocemente fra >> e > sul telecomando. Ti guarderó molto velocemente perché voglio vedere fino a che vergognoso punto arrivi. Ma non ho tempo da perdere con cosí tante vaccate. P.S.: Invece sono un gran estimatore di C.S.I.: non solo é fatto benissimo ma ogni puntata o quasi é a se stante e quindi si possono mescolare puntate, stagioni, luoghi (Miami, New York, ecc) senza alcun problema. Bravi. Se compreró un cofanetto di qualche serie TV sará quella di C.S.I. oppure JERICHO che sto guardando in inglese e di cui prossimamente vi diró come la penso.

14 commenti:

  1. oh mamma quanto sono rimasta indietro :-P scusi molto sig.grissino..lavoro incombeva sulla poveretta sottoscritta con tanto di acquazzone ieri! Infatti Lost è una di quelle cose che ho mandato a c... dopo la seconda puntata perchè prima di tutto non ci stavo capendo niente, e poi questa storia che per capirci qualcosa di più dovevo aspettare le puntante dopo proprio mi stava dando l'ansia.
    Hai ragione viva CSI almeno hanno una fine!

    RispondiElimina
  2. idem!!!
    infatti nn l'ho mai seguito ;P

    RispondiElimina
  3. eheheheh

    Concordo su C.S.I.

    Lost lo continuo a guardare su SKY per vedere come va a finire. Ma lo guardo con occhio molto ironico e mi diverto pure. Con la dolce metà ci domandiamo ogni tanto cosa avranno mai fumato gli sceneggiatori :)

    Jericho, viste le prime due puntate l'anno scorso lo trovo una "vaccatina".

    CMQ Lost (nel bene e nel male) ha cambiato il modo di fare i telefilm.

    CIAO

    RispondiElimina
  4. Evvai! ... per una volta sono completamente d'accordo con te!
    Katia

    RispondiElimina
  5. Beh, CSI è un'altra cosa, non ci sia annoia davvero tra indagini appassionanti e tesi sempre più remote ed improbabili, ce n'è per tutti i gusti criminali e si impara anche qualcosa. Le storie a puntate con il continua che dura anni e generazioni... non le reggo più di tanto. Anny

    RispondiElimina
  6. lost lost lost È GENIALE, lo so che è brutto aspettare ma dai stiamo alla fine °_° mancano solo due stagioni e quello che ci devono raccontare sono molte cose ancora credimiiiiiiiiiiiiiii già nella quarta stagione :q___ SI SON DETTO COSE!

    e da guardare con lo giusto spirito XD

    RispondiElimina
  7. ok per CSI
    Jericho...anche è molto sospeso nel finale e poco chiaro... ho smesso di vederlo... non mi appassionava... secondo me gli attori non avevano carisma...
    però con LOST, mi decade l'idolo Grissino....
    Lost non si tocca.... è un capolavoro fatto a più mani... ogni puntata è scritta da sceneggiatori differenti che provano a pensarla come i predecessori e per forza di cose devono trovare il modo di riallacciarsi al già detto e già anticipato ... se riguardi una puntata riesci a capire che la prima volta ti è sempre sfuggito qualcosa...
    io sono a favore.... e poi se è una serie che deve continuare... non s può svelare tutto altrimenti uno sa come va a finire e non guarda più... l'aspettativa... il capire come può evolversi la narrazione vendono lasciate al telespettatore esattamente come il patto di finzione che si crea fra autore e lettore in un libro.... è narratologia pura

    RispondiElimina
  8. LOST non l'ho mai seguito, però ho visto un servizio fotografico su un giornale di uno dei protagonisti e pensavo di recuperarlo, certo che se mi dici così mi passa la voglia. Va bhè lo metto in coda, adesso sto guardando Men in trees e Gossip Girl su Mediaset Premium e sto "recuperando" The Closer e I Tudors.
    GV telefilm addicted ti augura buona settimana.

    RispondiElimina
  9. grissy sono d'accordo! sto bene e mi mancate!

    RispondiElimina
  10. ...mmhh, Jerico non lo riesco a seguire...c'è un filone politico forte, nel quale mi perdo: invece Lost mi affascina, proprio per il fatto che io non sarei mai riuscita ad inventarmi un millesimo di quello che ho visto, e sì, voglio il finale perchè voglio vedere se tutto combacia; io sono linguisticamente limitata, quindi aspetto la versione in italiano o in ferrarese ;-)

    RispondiElimina
  11. Ma no, no! Hai mai visto X-Files? O Twin Peaks? O Paperinik New Adventures, per andare sui fumetti? :P
    C'è un'intera branca di telefilm di questo tipo, e il patto con lo spettatore è proprio quello di dare elementi perché ognuno costruisca (soffrendo) le proprie teorie paranoiche su di una possibile soluzione. E una delle peculiarità di LOST è proprio il fatto che le puntate non sono quasi mai autoconclusive, e se ne hai persa una sei finito. Per questo dà dipendenza :P

    Quindi mi sa che semplicemente non è il tuo genere :)

    (scusa ma blogger rompe)

    RispondiElimina
  12. io non amo i telefilm... e di solito mi faccio tirare da veramente pochi...

    in compenso sono una fan scatenata di molte soap opera!!

    a ognuno il suo!

    RispondiElimina
  13. A me Lost piace tantissimo proprio perchè a differenza di tanti altri ..non si capisce nulla anche quando pensi sia finita ... io adoro i film che mi disorientano e devo dire Lost nasce veramente da dei geni fantasiosi. CSI piace molto a MisterN a me così così , Jericho carino ma meglio la prima stagione decisamente

    RispondiElimina
  14. @Silvia: ogni tanto siam perfettamente d'accordo ^_^
    @Mirtilla: bene. :-P
    @Clio: ma no, dai, perché Jericho é una vaccatina? Secondo me é comunque utile per dare un'idea dell'equilibrio fragile che ci circonda...
    @Katia: beneeeee! :-P
    @Anny: immagina le Telenovelas che durano decenni :-D
    @Roberto: ha ragione Clio, chi ha scritto dalla 3° stagione in poi ha fumato qualcosa prima.
    @Pupottina: e se uno si perde una puntata? E' rovinato. Comunque stan buttando fuori troppe idiozie. Vedrai che demenziale che é la 4° stagione... ho letto la storia su Internet.
    @Glitter: ma sei televisionata a vedere tutte quelle cose!!!
    @Kekkasino: torna presto!! Mi raccomando, aggiornaci sulla tesi!
    @Marihornet: quale filone politico in Jericho?! Proprio non l'ho visto...
    @Xalira: a me piace il genere "sopravvivenza" ma LOST sta andando a grandi passi verso il genere "idiozia".X-Files? Twin Peaks? O no, per favore!! 8-/
    @Federica: le soap opera mai. Piuttosto "Buona Domenica". :-D
    @Pixel: non ho visto la seconda stagione di Jericho. Speriamo in bene.

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P