mercoledì 16 luglio 2008

E tu che targa scegli?

Oggi vi parleró di una cosa che qui in Austria si vede abbastanza spesso come d'altra parte in molti altri paesi e negli Stati Uniti ossia le... targhe personalizzate! Quando si compra un'auto si puó scegliere fra la classica targa numerica (meno costosa, piú veloce da ottenere, piú anonima) e quella con una scritta personalizzata (piú costosa, piú lenta da ottenere ma personalizzata secondo i nostri gusti). E' una stupidata, ne convengo, peró la vita é anche fatta di stupidate e poi questa opzione puó risultare utile in molti casi. Per esempio vedo le macchine delle ditte che hanno magari la targa tipo

W[stemma cittá di Vienna]GRISS1
W[stemma cittá di Vienna]GRISS2
W[stemma cittá di Vienna]GRISS3

cosí che sia piú semplice anche fare tutte le relative opzioni di manutenzione sulle macchine. Per esempio si puó dire "Karl oggi prengi la 2, la 1 é in revisione". Dubito che qualcuno dica "Karl prendi la 932743 perché la 785439 é in revisione" ^_^ Inoltre col fatto che le targhe di Vienna hanno la W iniziale, si possono creare targhe davvero simpatiche tipo:

W[stemma cittá di Vienna]GRISSI
W[stemma cittá di Vienna]IENWOW
W[stemma cittá di Vienna]INTERNET

e cosí via... Simpatico, no? Girando ho trovato anche un'altra variante carina che ho fotografato per voi!
;-)

W[stemma cittá di Vienna]IEN6

21 commenti:

  1. E' un sistema simpaticissimo e anche pratico per chi ha più auto! ma penso che per noi resterà un sogno irrealizzabile. Negli States basta che siano uniformi alle misure di legge, il resto, tra numeri e lettere è tutto uno sfoggio, una parata di messaggi, doppi sensi, numeri di telefono, iniziali.. tanti si divertono con il n. 6 (sex), comunque sono vietate alcune parole come white, mafia, italian ed altre più o meno offensive. Davvero carino e molto personale, ti auguro che in circolazione ci sia presto anche Griss 1, 2, 3... Anny.

    RispondiElimina
  2. @Anonimo: perchè italian???

    Bellissima io farei la targa personalizzata :D

    RispondiElimina
  3. @Anny: penso anche qui ci siano i messaggi nascosti ma non ci faccio molto caso...
    @Chobin: Credo perché sia una popolazione e potresti mettere "fitaly" per esempio e a te cosa verrebbe in mente?
    :-D.

    Queste per es. le regole nellIOWA:

    # No punctuation marks are allowed.
    # No denoting a government agency (i.e., DOT ).
    # No display of characters which are sexual in connotation.
    # No characters suggesting profane, obscene or inflammatory words or phrases, or those contrary to public policy.
    # No characters or words defined in dictionaries as a term of vulgarity, contempt, prejudice, hostility, insult, or racial or ethnic degradation.
    # No characters considered to be offensive.
    # No characters that conflict with the regular license numbering system.
    # Recognized as a swear word.
    # Reference to an illegal substance or criminal act.
    # Any foreign word falling in any of these categories.
    # No duplicate combination of characters, such as:
    A0000 through Z9999 AA000 through ZZ999
    0000A through 9999Z A000 through Z999
    000AA through 999ZZ Numbers only

    RispondiElimina
  4. @(Lady).Chobin, italian perchè come white, negro ecc. identificano appartenenza razziale, una nazionalità o comunque una ostentata diversità, per il resto si vede di tutto, cose come DRIVE6 o IOU6NOW (Ioweyou sexnow), BLONDE4U (biondaperte), IWANNAU (iovogliote) ma anche cose più normali comunque. Anny

    RispondiElimina
  5. a me piacerebbe... almeno me la ricordarei;)

    RispondiElimina
  6. Alla targa personalizzata non ci ho mai pensato, se avessi uno yacht lo chiamerei sicuramente con il mio nome.

    GlitterEsibizionista :D

    RispondiElimina
  7. d'accordissimo con la lunga... almeno avrei idea di qual è la targa della mia macchinina!

    RispondiElimina
  8. Forte la targa personalizzata che grande idea piacerebbe anche a me!

    RispondiElimina
  9. @tutti: beh, chissá se i politici italiani prima o poi ci pensano... é un altro modo per tirare su soldi e nello stesso tempo vi accontentano!
    :-P

    RispondiElimina
  10. Glitter in incognito ovvero Glitter X16 luglio 2008 20:18

    Un ripassino CS by night :)

    RispondiElimina
  11. Mah, forse qui ci riescono anche perché il numero sproporzionato di auto che c'è da noi... Carino però. Mi chiedevo giusto come funzionassero le targhe.

    RispondiElimina
  12. @Glitter-grazie! :-P
    @Xalira: ma no, quello non c'entra, negli USA ci son ben piú macchine che da noi e personalizzano le targhe ;-)

    RispondiElimina
  13. ciao sempre Marco da Roma grazie x l'informazione(affitti),dividerei le targhe in due categorie guelfe e ghibelline magari se ti rubano l'auto hai un 50%di possibilità di trovarla con l'aiuto della ragione e un 50%con l'aiuto della fede...

    RispondiElimina
  14. ma allora potrei scegliere una targa tipo W(stemma)eddingplanner :-D
    accidenti deve essere una scelta dura però, io ci starei giornate prima di scegliere qualcosa di veramente carino.
    :-D

    RispondiElimina
  15. @Marco: eh eh, ma no, dai, sempre a pensare male!! A me han rubato l'auto una volta. :-(
    @Silvia: un nome cosí lungo no, ma sicuramente W(stemma)Planner Mica puoi usare tutte quelle lettere, cosa ti fai, una targa lunga 1 metro? :-D

    RispondiElimina
  16. in germania si possono scegliere (per quanto ne so, gratuitamente) le lettere e i numeri. dove vivo, ad esempio, si devono scegliere due lettere ed almeno 3 o 4 numeri. la targa viene scelta via internet. quando si acquista un auto, prima di ritirare l´auto si puó scegliere la targa, che rimane riservata per un periodo tempo, oltre il quale - se la targa non viene utilizzata - il numero ritorna disponibile. mio marito ad esempio ha le sue iniziali e la data di nascita, cosí il numero si ricorda facilmente. il problema del numero eccessivo di auto non si pone: la targa é personale e rimane anche se si cambia auto (mica come in italia che non sanno piú cosa inventarsi per avere nuovi numeri).

    RispondiElimina
  17. Interessante!
    :-)
    Ma dai, come, non credo ai miei occhi... hai parlato amle dell'Italia!
    :-D

    RispondiElimina
  18. guarda che io vivo in germania perché in italia non ero più felice. e non lo mai negato, nemmeno a te. ma qs non significa che la germania (o altrove) siano oro colato.

    RispondiElimina
  19. (non L'HO mai negato - refuso)

    RispondiElimina
  20. Eh eh, salvata in corner... era l'emozione.
    ;-)
    Bene, son contento che ti trovi (molto) bene in Germania. Mi spiace un pó dei vicini. Sai che ci penso spesso? Ma non credo che qui siano cosí.

    RispondiElimina
  21. è una questione di fortuna. come spesso accade.

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P