venerdì 20 giugno 2008

Cose di casa

Ho vissuto a casa coi miei fino a 35 anni e oltre. Poi di colpo ho cambiato cittá e sono andato a vivere da solo. E' vero che son sempre stato abituato a fare le cose di casa autonomamente ma é evidente che farle per una settimana o due volte al mese non é come farle sempre. Riflettendo direi che dopo un anno, grossi problemi non ne ho avuti. I problemi maggiori derivano dallo STIRARE: non so mai da che parte cominciare e poi piegare le cose bene, aiuto! La maggior parte delle cose complicate me le stira mia mamma quando viene su e per il resto mi arrangio. Ma vorrei riuscire a cavarmela anche con le cose non semplici da stirare. Il dipendere da un'altra persona mi scoccia parecchio. Cucina, spesa, gestione provviste come potete immaginare non mi danno il minimo problema. Piú noiosa e un attimo incasinata la parte pulizia, diciamo piú una scocciatura che un problema. La parte di gestione economica non é un problema visto che non ho le mani bucate anche se fare lo shopping mi piace un casino. Per tenere nota delle spese, uso un programma di contabilitá che si chiama Money Manager Ex ed é gratuito (Open Source). E' molto comodo, si riesce a tenere la contabilitá e il budget senza grandi sforzi una volta capito come funziona. Ha poi dei bei grafici per capire dove vanno i (sigh...) soldi. Gestisce inoltre piú conti correnti (io gestico il CC e la carta Postepay). La parte PC pure nessun problema a parte qualche spesuccia per l'hardware vecchio (vedi ventola, cartucce stampante, ecc.). Bollette, affitto e simili son tutte pagate via Home Banking. Banca OK, le spese sono solo il canone trimestrale ci circa 13 euro e Internet pure non é malaccio. Ufficialmente é lenta ma secondo me ha delle prestazioni piú che accettabili. Insomma il tutto gira bene. Sono rimasti solo pochi buchi. Lo stirare, il problema veterinario (uno bravo e vicino non l'ho ancora trovato... quella di cui mi fido é a circa 20 chilometri da Vienna) e vabbé, il lavoro col quale si sistemerá anche il problema assistenza medica (per ora sono solo coperto per il Pronto Soccorso). Posso essere abbastanza contento, no? E per voi quali cose rappresentano una scocciatura a casa?

20 commenti:

  1. Ovviamente all'incontrario!
    Spesa, conservazione, cottura e consumo del cibo. Na palla...

    RispondiElimina
  2. idem lo stiro :-P più vado avanti e più sono convinta che non mi piace proprio e più non mi piace più panni ho su quella benedetta sedia che mi aspettano con un'aria di scocciatura e quasi sfida
    per il resto credo che l'unica cosa veramente dura sia stato imparare a vivere con un'altra persona.
    Forse anche la spesa qualche volta mi irrita ma perchè non ho mai abbastanza tempo e devo sempre fare di corsa.
    behh..insomma tutto sommato sei messo molto ma molto meglio della media no?
    Silvia

    RispondiElimina
  3. io di anni ne ho 37 ma vivo da sola da almeno una decina d'anni, quindi certe difficoltà non me le ricordo neanche più. le pulizie sono sicuramente una scocciatura, però io sono ben organizzata e con l'aiuto del mio partner ce la caviamo abbastanza bene (casa nostra è piuttosto grande). io stiro lo strettissimo necessario. nonostante sia una persona precisa, ho dovuto fare una lista di priorità per potere riuscire a gestire casa e lavoro, e lo stirare non rientra in questa lista. la mamma sta a 900 km e non mi pare il caso di portarle da stirare quando prendo il mio volo trimestrale per milano. se stendi bene e pieghi bene, solo le camicie e poche cose hanno necessità di essere stirate. cucinare per me non è un problema, la spesa sostanziosa è il giovedì, e durante la settimana io compro le piccole cose che si trovano solo in drogheria od in certi negozi. la gestione delle finanze viene fatta su un foglio excel, ovviamente (come sempre in germania) elettricità, affitto, internet, assicurazioni, si pagano per domiciliazione. qualche extra, grazie al mitico gratuito ueberweisung, viene pagato senza problemi. l'assistenza sanitaria in germania è come in italia, viene trattenuta nello stipendio; pochissime cose si pagano extra. il medico ce l'ho, il dentista anche, ho il sarto, l'estetista, il parrucchiere, il calzolaio, il lavasecco. del veterinario non ne ho bisogno.
    comunque grissino, paghi un bel po' di banca. quello che spendi tu io lo spendo in 4 mesi (e io ho la deutsche bank, che non è tra le più economiche).

    RispondiElimina
  4. @Nelson: come fai a dire che il consumo del cibo é una palla? o.O
    @Silvia: giá ci penso sempre anche io... non é facile vivere con un'altra persona. Ci son cose da condividere e cose da dividere e non é per nulla semplice instaurare un equilibrio.
    @Kuhflecken: sí per stirare faccio anche io cosí. Le polo, le magliette se si fanno asciugare bene, al max han bisogno di una passata velocissima. Per la banca pago 13 euro in 3 mesi: é tanto? Peró ho tutte le operazioni comprese. Ovviamente niente bolli statali. Se pensi che in Italia questa cifra ti va via solo in bolli dello stato! Überweisung = bonifico? Ormai sul sito della banca faccio in automatico... ma nella voce c'é qualcosa tipo bonifico interno Inland qualche cosa. :-P Davvero comodissimo, addio bollettini postali!!!

    RispondiElimina
  5. Non mi pesa fare le cose di casa, lavoro tutto il giorno ma sono ben organizzata ed essendo ordinata tutto e' piu' veloce. Fare la spesa, andare per supermercati e lo shopping mi piace tantissimo. E' vero che se si stende bene si raccoglie anche bene con poco bisogno di stirare. Comunque stirare non e' un problema, anzi mi rilassa e mi piace usare le acque profumate nel ferro. Le camicie non sono difficili, ne ho fatte tante, ma c'e' metodo anche per quelle: polsini, maniche, sprone, il resto della camicia dietro, davanti, colletto, una occhiata generale, ripassatina ad eventuali piegoline e via. Anny

    RispondiElimina
  6. Vediamo vivo da sola ormai da 6 anni, finchè ero sola cucinare non era un problema (non lo facevo !! roba pre cotta o fredda e via andare visto quanto poco sono una buongustaia e poi via di cene e pranzi solo dolci spesso latte e cereali etc) adesso lo faccio per MisterN ma mi sto organizzando la spesa nemmeno è un grosso problema soprattutto da quando vivo qui e non c'è problema ne di traffico ne di parcheggio spesso sfrutto l'intervallo per un salto veloce al super.

    Per il resto devo dire sono negata pulisco la cucina il minimo per non navigare nell'unto e poi una volta a settimana viene una donna ( che teneva la casa anche prima ci trasferissimo qui, la moglie del giardiniere) che fa le pulizie di fino e prende la roba da stirare. (lavare lavo io ma non ci vuole molto con lavatrice e lavastoviglie!) :D

    RispondiElimina
  7. pulizia pavimenti
    Katia

    RispondiElimina
  8. STIRARE! Credo che il mio cervello viva un black out non appena vede un asse e un ferro! Mi arrangio, per carità ma che punizione divina! Viva magliette e jeans elasticizzati che non si stirano!!!!!
    per il resto tutto ok (poi sono financial planner per cui se non sapessi pianificare ....)

    RispondiElimina
  9. Grissino, hai un programmino open source anche per gestire la dispensa? Naaaaa! Scommetto che hai in mente per filo e per segno tutto ciò che hai riposto sugli scaffali.

    ;)

    RispondiElimina
  10. Off Topic.

    Per caso hai la ricettina dei biscotti scozzesi al burro?

    RispondiElimina
  11. PS. scozzesi non viennesi.
    :P

    Però se hai anche la ricetta di quelli viennesi prendo anche quella.

    A proposito è un po' che non posti più ricette, cos'è successo? Sei a dieta?

    RispondiElimina
  12. ovviamente, nel conto è tutto compreso (non continuare a fare confronti, non ci vivi più in italia), a parte pago solo la visa. l'Ueberweisung è il bonifico. nel mio conto si può fare l'inlands- o l'auslands-ueberweisung. tu forse lo chiami Betrag? o Geldanweisung? stessa roba, comunque.

    RispondiElimina
  13. Ma questa te la sei persa ?

    http://www.adnkronos.com/IGN/Esteri/?id=1.0.2271210466

    RispondiElimina
  14. CIAO HO APPENA VISTO IL TUO BLOG STRA SIMPATICO..PER I PROBLEMI DELLA VITA IN SOLITARIA TI CAPISCO ORMAI SONO 4 ANNI CHE VIVO SOLO E L'INIZIO E' SEMPRE DURA ANCHE IO COME TE ZERO PROBLEMI PER QUANTO RIGUARDA IL CIBO, E I LAVORI DI CASA SI FANNO!!!O MEGLIO CE TOCCA FARLI,INVECE IL PROBLEMA RIGUARDA LO STIRARE SOPRATUTTO LE CAMICE!!!NON CI RIESCO ALLORA PENSO...INFONDO LA POVERA MAMMA CHE OGNI VOLTA CHE CI SENTE, CI VEDE E' SEMPRE PREOCCUPATA SE MANGIAMO BENE PULIAMO LA CASA... SE NON GLI DASSIMO NULLA DA FARE COME STAREBBE?MALISSIMMMMOOO E' PER QUESTO CHE LE CAMICE E' GIUSTO DALLE A LORO CHE CON IL LORO AMORE LE STIRERANNO IN MANIERA PERFETTA!!!SARANNO FELICI E NOI PURE ...CHE DIRE SENZA LA MAMMA CHE FAREMMO!!!DEVE ESSERE BELLA VIENNA COME CITTA' COMPLIMENTI ANCORA PER IL BLOG AGGIUNGO SUBITO IL TUO LINK E SE TI VA DI FARE UN GIRO A VEDRE IL MIO BLOG
    GIANCHEF.BLOGSPOT.COM CIAO!!CI SENTIAMO!!

    RispondiElimina
  15. Prova a spolverare tante mensole con una valanga di mini oggettini di cui non riesci a liberarti perchè tutti, dico tutti indistintamente hanno una loro storia e un loro significato. Vorrei che la polvere parcheggiasse da un'altra parte.
    ciao ciao

    RispondiElimina
  16. @Anny: OK, conoscendo anche le tue doti in cucina e in giardino, sei "assunta". Io mi occupo dei dolci, della parte tecnologica, un pochino con le pulizie e ti aiuto in giardino ^_^
    @Barbara: cavolo, per fortuna che é arrivato MisterN. Sicuramente ora mangi meglio e in modo piú sano che é la cosa piú importante!!
    @Katia: effettivamente é pesante.
    @2Stella: infatti, idem per me!
    @Glitter1+2+3: no, niente programmino per la dispensa ma cerco di mettere le cose che scadono prima davanti in modo da prenderle prima. Non saprei, peró so che é piena di burro. Ma taaaaanto. I biscotti scozzesi sono burro, zucchero e farina. Se ti fai quelli, butta pure l'abbonamento della palestra...
    @Kuhflecken: i confronti li faccio perché li stai facendo pure tu. Io vivo in Austria non in Germania. Comunque 13 euro puó andare... Il nome controllo e poi ti dico.
    @Barbara: ma é fuori Vienna, nei pressi dell'aereoporto... me la sono persa!
    @Gianchef: grazie per i complimenti, ma non sono esattamente del tuo stesso pensiero. Se si riesce a fare da soli é meglio. La mamma la si coinvolge per un dolcetto... almeno la mia preferisce sicuramente farmi un dolce che stirarmi le cose...
    @Irene: Ho (semi) risolto mettendo le Action Figures in una bacheca. ;-)

    RispondiElimina
  17. guarda che non intendevo proprio darmi delle arie (sarei messa davvero male). il mio commento intedeva suggerire che magari puoi trovare un conto più economico in un'altra banca. ma forse mi sbaglio e in austria i conti costano semplicemente di più. generalmente all'estero i conti con le migliori offerte sono quelli della posta. ma magari quello migliore ce l'hai già.

    RispondiElimina
  18. Controllato stamattina:
    inlandüberweisung
    Non intendevo dire che volessi darti delle arie ma che i confronti dobbiamo comunque farli perché Italia, Austria e Germania sono tre paesi diversi. E la pizza (esempio) costa meno in Italia. Gli affitti qui (forse anche in Germania, non so) e cosí via... Adesso sappiamo che i CC costano pochissimo in Germania, poco in Austrai e tanto in Italia!!
    :-P
    Comunque il conto l'avevo aperto dopo aver guardato un sito che confrontava tutti i conti correnti di tutte le banche. Dopodiché ci avevo fatto personalmente un salto su quelle piú convenienti per verificare i prezzi. Insomma, era stato il lavoro di un week end!
    :-D

    RispondiElimina
  19. in germania costa generalmente tutto meno che in italia: ristoranti, bar, viveri, affitto (persino in città dispendiose come monaco), elettricità, riscaldamento... non ho ancora trovato qualosa che costi di più. ah sì, la ceretta dall'estetista :) ma scommetto che tu non sai quanto costa in austria (o sì?)

    RispondiElimina
  20. Beh, i prodotti italiani costeranno di piú!
    :-D
    Almeno certi. Qui alle volte le zucchine italiane costano meno che in Italia. Boh! Si vede che passano da meno intermediari.

    No, la ceretta non lo so. ^_^
    Devo trovare informarmi? :-D Posso vedere sul listino prezzi di un posto qui vicino ma come si chiama la ceretta? Enthaarungswachs? (ho usato il vocabolario)

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P