sabato 10 maggio 2008

Il corvo

L'altra sera ho rivisto "Il Corvo". Me lo sono concesso in italiano, dopo tanti film in tedesco, perché dopo piú di un anno me lo volevo rigustare. Non me ne sono pentito: l'ho trovato migliore rispetto alla prima volta. Sperare che esista una giustizia, non quella di Dio, ma quella dell'inferno che torna per pigliare i malvagi: é una cosa che mi farebbe molto piacere. Dio non esiste. Non prendiamoci in giro. Ma le vedete tutte le persone che soffrono? Tutte le ingiustizie? Tutte le disgrazie? Tutta la gente innocente che deve patire per certi bastardi? E li vedete tutti i bastardi che girano e stanno al nostro fianco senza avere un cuore ne un'anima? E mi venite a dire che Dio esiste? Forse. Ma se esiste se ne frega del mondo e dei "buoni". Dio non é come dicono molti. Preferisco che sia il Diavolo a venirsi a prendere chi se lo merita. E i corvi, uccelli che la gente comune disprezza come uccelli del malaugurio, a me piacciono. Lo trovo un uccello orgoglioso e schietto. Ogni volta che qui a Vienna ne vedo uno o lo sento gracchiare intorno a me, mi ricordo del Corvo e mi auguro che sia venuto a prendere e punire uno dei malvagi e dei cattivi che ci sono al mondo. Grazie corvi miei, portateli giú tutti all'inferno...

P.S.: della ragazza di ieri (U, bionda, occhi azzurri) vi racconto in dettaglio un'altra volta. E' simpatica, parla meglio lei l'italiano di me il tedesco :-( Devo recuperare!!! :-P Devo averla incuriosita col fatto che cucino... si é mezza auto-invitata a pranzo/cena! Beh, vedremo se ha detto per dire o cosa. Ormai io credo solo se vedo. :-P

14 commenti:

  1. Buuuuuongiorno Grissyyyyyyy!!!!
    Se passi da me ti aspetta un bel cornetto caldo per colazione!!!!!
    Kiss

    RispondiElimina
  2. Oh, la gente pensa ancora un sacco di cose assurde su certi animali, i poveri gatti neri, le civette, i corvi, le cornacchie... follie ed ignoranza pura, gli animali non fanno nè portano male, sono gli uomini a farlo in tutti i modi, anche con le parole, i gesti ecc.
    Beh, con la ragazza siamo a cavallo, bionda, occhi azzurri, simpatica, parla italiano ed è incuriosita anche dai dolci! Dai Grissino che sta andando bene!. Ciao, buona giornata. Anny

    RispondiElimina
  3. Vai Grissino!cosa gli cucinerai?:)

    RispondiElimina
  4. trovo molto carino questo film,noir al puto giusto...peccato per la fine fatta dall'attore!!

    RispondiElimina
  5. Ahahahaha si caro Grissy, le unghie son le mie!!!!!!! Sono una pasticciona.... non una pasticerra...ehehehhehehehehe

    Bacio

    RispondiElimina
  6. Mi è scappata una r in più.... ehhehe

    RispondiElimina
  7. Comunque per la cronaca... le unghie mie sono ricoperte di gel... quindi non cè pericolo che perdo smalto.... ;-)

    Sai cosa intendo?... Da noi si chiama Rinforzo in gel...

    RispondiElimina
  8. anche a me piacciono i corvi, magari portassero giù tutti i malvagi, se fosse davvero così ti proporrei di creare un allevamento di questi uccellini sterminatori di malvagi. autoinvito? wow! le donne che ti meritano se le prendi per la gola...
    di sicuro tornerà , mi raccomando stupiscila con la cena, magari fatti consigliare da Remì !

    RispondiElimina
  9. Buongiorno caro! Dai forse è la volta buona che trovi una brava ragazza e seria che ti aiuta con il tedesco..e non ci credo che parli male il tedesco..sono sicura che non ti rendi conto di essere bravo tanto quanto lei in italiano.
    Behh..:-P sai gli uomini che sanno cucinare hanno sempre una certa presa..vedrai che la prendi per la gola :-D.
    Silvia
    p.s. lo so lo so ricamare è così da femminucce ..mi stupisco anche io di me stessa alcune volte in generale sono così maschile come persona. Dicono che guido come un uomo :-D ma è un complimento?

    RispondiElimina
  10. Dio esiste eccome. E tu nei sei un pezzo. Le ingiustizie e le disgrazie ci sono perchè fanno parte di un'evoluzione. Tutto ha un senso. E avere fede significa anche credere che tutto è perfetto così, perchè SERVE così, in quel modo, in quel momento. Basta semplicemente cambiare punto di vista.
    Non per ultimo non sei qui per giudicare, ma per imparare ad amare.
    Discorso troppo lungo e complesso per racchiuderlo in un commento, ma volevo esserci. A mio modo. Come al solito diverso dal tuo!
    Adriana col sorriso

    RispondiElimina
  11. Un filmissimo!!!
    Gli darei 8,5!!

    Buona serata!! ;-)

    RispondiElimina
  12. EH SI, IN QUESTO MONDO è PROPRIO DIFFICILE CREDERE CHE DIO ESISTA...IO NON SAPREI, SO SOLO CHE NON CREDO NELLA CHIESA E IN TUTTE QUELLE COSE CHE INCULCA NEL CERVELLO DELLA GENTE!
    ANCH'IO SONO DELL'IDEA CHE CHI FA DEL MALE PRIMA O POI SARà PUNITO...CHE MALVAGIA CHE SONO...HIHIHI

    PS:QUESTA RAGAZZA MI PARE INCURIOSITA...BENE BENE...FACCI SAPERE!

    RispondiElimina
  13. @Morettina 1+2+3: preso grazie, era morbidissimo talmente era lievitato!
    No, veramente non me ne intendo di unghie. So che c'é lo smalto e il lucidante/rinforzante. Solo questo.
    :-P
    @Anny: cosa dicono dei gufi?! o.O
    @Gianna: eh, calma, prima bisogna organizzare. Dopo ci penso. Devo anche chiederle cosa non le piace. Ma stiam giá correndo troppo in lá.
    @Mirtilla: giá... eccato davvero.
    @Kekkasino: ecco sí, mandiamo avanti Remí sperando che non abbia paura dei topi! ^_^
    @Silvia: no, beh, parla meglio lei. Ma non per molto ancora! ;-) La maglia ancora ancora potrei farla ma il ricamo penso proprio di no. :-P
    @Nelsoncocker: sí sí, evoluzione un cavolo!!! Per come fa evolvere le cose Lui, bisognerebbe prenderlo a calci in c**o! Ma ti sembra? A Lui l'altro giorno é girata storta e TRAK in Birmania 100.000 morti. E io dovrei credere che esiste, che pensa a noi e che fa tutto il bene possibile per la nostra EVOLUZIONE? Lasciamo perdere, eh? Al massimo ti concedo che esista ma SE NE FREGA ALLA GRANDE DI NOI. ;-)
    @Andrea: eh sí, concordo!! :-) Mi ero dimenticato di dare il voto.
    @butterfly.23: come vedi la chiesa non l'ho nemmeno citata. Prima delle Chiese c'é Dio e se non c'é lui casca tutto quello che c'é a valle.

    RispondiElimina
  14. Il gufo è un bel portafortuna, rappresenta la sapienza, simboleggia la pulizia dell'anima, la scienza e la capacità di prevedere con prudenza le azioni dell'avversario. Gli antichi Greci lo consideravano sacro ed associato ad Atena (dea della saggezza e patrona della città) e a Minerva (dea della guerra). Contrariamente, ancora oggi da molti è associato alla sfortuna sicuramente perchè si tratta di un animale notturno, dall'aspetto austero e dal canto un po' malinconico. Anche la povera, e ormai rara, civetta sconta la stessa sorte negativa e di malaugurio, pensa che invece per i pellerossa è addirittura la nobile aquila della notte dalla quale trarre lezione per imparare. Ciao, buona fortuna!. Anny

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P