venerdì 16 maggio 2008

C'é pure la mostra...

Ecco, ieri mattina vi avevo parlato dell'Europeo 2008 e delle iniziative. Poi nel pomeriggio ho visto anche questo:

Si tratta di una esposizione organizzata dal Technisches Museum che riguarda un pó la storia dei precedenti mondiali e dei calciatori che ne sono stati protagonisti negli ultimi 30 anni. Maggiori info QUI (in inglese). Come andarci? Facilissimo, metró U1, U2 o U4 fermata Karlsplatz e poi un pezzettino a piedi. Se ci andate, ditemi com'é che poi pubblico qui il vostro resoconto a beneficio di tutti. ;-) Io preferisco andare a vedere il monumento al soldato sovietico che é a due passi dalla parte opposta del parco o mangiarmi un Kebab al Naschmarkt!!

P.S.: Non dimenticatevi di partecipare anche al concorso sul sito ufficiale dove c'é scritto che potete vincere premi "da Kaiser" (ho detto DA Kaiser, non DEL Kaiser, eh!!! ;-D )

P.S.2: non posso non raccontarvi questa perla dal corso di tedesco. Siam sempre solo in quattro: un ragazzo macedone, una ragazza giapponese, un ragazzo afghano e io. Ieri si parlava di "dividere le cose a metá fra fratelli e sorelle". E il ragazzo afghano, che é un "bel soggetto", ha chiesto: ma voi qui in Europa dividete l'ereditá in modo uguale fra fratelli e sorelle? Da noi la maggior parte delle cose va all'uomo. E tutti "ma non é giusto, non son d'accordo, blah blah blah...". E lui? Con tranquillitá ha detto: no, é giusto cosí, tanto poi le donne prendono le cose dal marito che sposano. La prof che é solitamente sempre sorridente e esplosiva come parlata, ha abbozzato un semplicissimo "non son d'accordo" senza la minima intonazione allegra e il minimo sorriso in faccia. Il che, conoscendo la sua estrema diplomazia, equivaleva a un "ma che c***o stai dicendo brutto c****e?!" :-D Che dire? Anche io son rimasto senza parole. Ma appena ho un attimo vi parleró piú in dettaglio del "bel soggetto": di perle ne ha dispensate tante altre anche se il corso é iniziato da cosí poco!!

11 commenti:

  1. Be' ha un altra cultura. Ovvio che per gli occidentali non e' giusto. :)))) Ma li la vedono cosi e secondo me sara' difficile fargli cambiare iea :D

    RispondiElimina
  2. Grissino, non stupirti.
    Se ti ricordi anche da noi nel medioevo andava tutto al primo maschio. :)

    RispondiElimina
  3. Le donne in quei paesi ricevono ben poco in eredita' (al maschio si danno due parti della donna) e quel poco viene poi comunque amministrato dal marito, che puo' avere fino a 4 mogli, che e' il "capo" e che puo' quindi ammonirle, batterle e lasciarle sole se queste non sono sottomesse od obbedienti. La donna si occupa di tutto quanto attiene e si svolge tra le mura domestiche e comunque, inutile tentare di farli ragionare o di farli evolvere, perche' questa condizione femminile per noi oppressiva ed assurda a dir poco, per loro non fa altro che dare alla donna onore, dignita' e sicurezza, evitando l'ulteriore onere del dover lavorare fuori casa... pensa un po'! ti mancava questa perla ?. Ah, la scala dei loro valori ?: Dio, l'uomo, il cammello, la pecora e la donna (che è pure considerata impura). Anny.

    RispondiElimina
  4. Wow, che personaggio!!

    Mi raccomando, l'hai promesso che ci racconti altro eh!!! ;-)
    Attendiamo altre perle!!! ;-)

    Buona giornata! :-)

    RispondiElimina
  5. per fortuna che non ho compagni di corso cosi'... ;.) ..capisco bene la reazione della prof...

    RispondiElimina
  6. Ma ciao!! oggi sono in ritardissimo su tutto quindi scusa non mi ero dimenticata di te!
    Eh che bel soggettino..e pensa che non è l'unico e pensa ancora più grave è che ci sono donne che sono daccordo con lui.
    Incredibile. Io non sono una femminista sono per la vera parità quindi niente favoritismi agli uomini ma nessuno neanche alle donne. Come le famose quote rosa in parlamento..che schifo..non ci dovrebbe essere bisogno di quote speciali per garantire posto alle donne , ma poi le sento parlare quelle che sono state fatte ministro e una l'altro giorno ha detto" non sapevo proprio cosa mettermi per il primo giorno alla camera"..:-O e io dovrei essere rappresentata da una così? W gli uomini allora.
    Come va? qui piove di nuovo uff e io sono in calo di energie e le ore non mi bastano mai ..anche il portatile nisba perchè questo mese ho avuto l'Iva da pagare..che stress.
    Mahh..
    Silvia

    RispondiElimina
  7. Qui urge il tuo aiuto: ho un calo di zuccheri!

    RispondiElimina
  8. Huuuuu che bello! Uno diverso da te e contemporaneamente anche da me!!!!
    ahahahhaha
    :)

    RispondiElimina
  9. aspettiamo il resto... La diversità è stupenda, aiuta a crescere, ma sono sincera... da femminuccia, ho sentito un po' di nervosetto dentro! W le donne!

    RispondiElimina
  10. be' insomma, mi sembra un commento un po' qualunquistico. del resto, senza andare indietro fino al medioevo, la mia nonna siciliana non ereditò nulla, perché prese la decisione di prendere un diploma per diventare insegnante. mia nonna proveniva da una buona famiglia, considerato che non sono moltissimi gli esempi di donne siciliane nate nel 1898 in un piccolo paese, determinate a prendere un diploma. ciononostante, non fu neanche citata nel testamento.
    per quanto inappropriate siano le sue idee, sradicare dei comportamenti atavici richiede decenni. e comunque esiste una libertà di pensiero e se a te (o a me) persone siffatte non stanno bene, basta non averci a che fare.

    RispondiElimina
  11. @Basetta: sí sí, ma se a lui non va come si fa qui, mica é obbligato a restarci!!
    @Nemuriko: ah ecco sí, si vede che sono rimasti un pó indietro!!
    @Anny: ecco sí, infatti lui diceva due parti a lui e una a lei. Che roba che roba!!
    @Andrea: Stay Tuned: altre perle in arrivo! :-P
    @Sariti: giá!!!
    @Silvia: donne che la pensano come lui? Ma han fatto loro il lavaggio del cervello?! Cioé si sentono inferiori?! :-( Tempo qui senza una goccia di pioggia e caldo. Un pó troppo per i miei gusti.
    @Glitter: hai compensato col post di oggi?
    @Irene: nervosetto? Incazzatura si dice! :-D
    @Kuhflecken: ma credo che per legge le spetti comunque una parte, indipentemente di quello che c'é scritto sul testamento. Comunque stiam parlando sempre di zone arretrate. Trai tu le conclusioni :-D

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P