giovedì 17 aprile 2008

Per sole donne...

Ieri il pensiero era "per soli uomini", quello di oggi riguarda le donne (W la paritá ;-) ). Ieri mattina dopo aver impastato le patate bollite ridotte in pasta con la farina e le uova per fare i Knödel e essere un pochino impazzito a lavarmi le mani, sono stato folgorato dal seguente dubbio amletico:
Come faranno le ragazze dalle unghie lunghe e fare i Knödel o, piú in generale, a cucinare?!

Qui ce ne sono un casino e molte hanno le unghie finte decorate e poi applicate. La risposta non sará mica che siamo ormai nell'era dei "Quattro Salti in Padella", VERO?

Questo uno dei miei Knödel agli spinaci, pinoli e Feta, cucinato ieri:

21 commenti:

  1. Ma li leggi i commenti o no? :-) buongiorno eh!
    dlin dlon - comunicazione di servizio :passi un attimo dal mio blog per favore?
    Grazie
    Silvia

    RispondiElimina
  2. come facciamo....premesso che non abbiamo tutte unghi lunghissime alla crudelia demon,ma impastiamo come fai tu solo che laviamo piu'accuratamente le mani....per me "arricciare"gli gnocchi e'una paranoia per esempio...

    RispondiElimina
  3. giusto dubbio il tuo x unghie femminili! hai ragione ormai il probblema non si pone 4 salti in padella,pieni di grassi strani glutammato ecc.... poi spendono capitale tra massaggi ,diete feroci da cellulite ecc.... ottima la tua ricetta che conservo buona giornata

    RispondiElimina
  4. Wow, oggi per donne!. No, unghie corte, normali, solo un po' di trasparente, pure opaco, ogni tanto per rinforzarle.
    Con il giardinaggio, la cucina, i dolci, i lavoretti ecc. sarei bloccata, mi sentirei come Nick manodiforbice.
    4 salti in padella a me ? Aaaarghhh, Sssgrunt, Grrrind, Sssnort... per i noti motivi è fuori da ogni mio pensiero, anzi dovrebbero ritirarlo al più presto dal mercato, le casse dello Stato si riempirebbero di nuovo! in caso di emergenza più genuina una fetta di pane e olio, come una volta. Anny.

    RispondiElimina
  5. e chi le conosce le unghie lunghe!!! purtroppo le mangiucchio e quindi non mi si pone il problema...e poi non li spenderei davvero tutti quei soldi per farmi allungare e decorare le unghie...ma siamo matti?!?
    :)
    ps:invitante questo knodel...

    RispondiElimina
  6. Le poche volte che le ho lunghe non impasto.
    Ho l'impressione che siano poco igieniche, oltre che poco pratiche.

    RispondiElimina
  7. Aborro
    Aborroooo
    purtroppo anche qua dilaga la moda di unghie finte, lunghe, taglio quadrato, laccate con colori e disegni orrendi.
    Sono volgari e ingestibili dal mio umile (e feroce) punto di vista. :))

    RispondiElimina
  8. è impossibile impastare, lavare, fare tante faccende perchè si spezzano o si rovinano...
    credo che per tenerle lunghe non facciano nulla, io tento disperatamente di farle crescere almeno un po' ma niente, tra pc, cucina...faccende varie si spezzano di continuo!

    RispondiElimina
  9. Questa ricetta mi ispira. Adoro le patate e gli spinaci... e la feta :))
    Niente cadaverini di animali qua!

    RispondiElimina
  10. Mah io le tengo corte anche perchè scrivere al computer con le unghie lunghe...poi da quando sono in campagna proprio corte non potrei averle ( ma detto questo io non impasto proprio nulla)

    RispondiElimina
  11. se senti che il JKnodel "scricchiola" sai dove sono finite le unghie finte ;)
    L'aspetto del Knodel mi ha fatto venire voglia di una tavoletta di cioccolata ... ho le papille gustative impazzite o_O

    RispondiElimina
  12. Beh, ha ragione PopAle, in effetti non mi ispirerebbe molto un piatto preparato da una con dei posticci di plastica tutti tempestati di robe varie, incollati alle dita... e costano pure un sacco di soldi, ore di sedute tra colle, lacche, emergenze, rotture e ritocchi... boh !, qualche millennio fa le facevano crescere a dismisura le principesse orientali, per mostrare la loro nullafacenza totale. Ciao. Anny

    RispondiElimina
  13. Mi stavo dimenticando..grazie per il post di oggi è una bella ricetta, ma un appunto non tutte le donne hanno le unghie lunghe e laccate.
    E credo che quello che le hanno fanno fare i Knodel a qualcun altro.
    Complimentoni come si tratta bene il nostro grissino oltre frontiera eh?
    Bravo bravo!
    Silvia

    RispondiElimina
  14. Ium ium... ma che buono...
    Io le unghie le tengo lunghe perchè corte non sono abituata e mi danno quasi fastidio. Finte non le metto. Per impastare e tagliare? Ci si fa la mano. E non diventa più così difficile.

    RispondiElimina
  15. Io ho provato a fare la ricostruzione delle unghie, le mani ci guadagnano parecchio in fascino ma quanto sono scomode.

    Forse le mie erano un po' troppo lunghe ma sta di fatto che le pestavo sempre e mi facevo malissimo, alla fine le ho tolte per disperazione.

    Comunque a cucinare anche non 4 salti in padella non avevo difficoltà, erano più impegnativo l'uso della tastiera, allacciarsi le collane, aprire il baule della macchina e fare i mestieri di casa.

    RispondiElimina
  16. io le porto cortissime perchè la parte maschia che c'è in me in questo caso prende il sopravvento... come dire mi hai tolto le parole di bocca! perchè anche io non trovo spiegazione!

    RispondiElimina
  17. Ciao.... bello il tuo blog!!!!

    RispondiElimina
  18. Ti ho appena scoperto e mi sa che tornerò presto, mi piace il tuo blog.
    P.s. Al momento ho le unghie corte, non che non mi piacciano lunghe, ma...ehm...le ho mangiate, pessima, pessima abitudine:-(
    Ciao!

    RispondiElimina
  19. anche in germania le unghie ricostruite sono in auge. anche perché qui costano meno di un terzo che in italia. una volta me le sono fatta fare anch'io, in un momento no, solo per provare il brivido di avere le unghie lunghe per una volta nella vita. ovviamente erano solo leggermente più lunghe del normale e non terribilmente squadrate con fiori e frutta disegnati manco fossero opere dell'arcimboldo. dopo due settimane me le sono fatta togliere e ancora ne sto pagando lo scotto, dato che le unghie vere si assottigliano parecchio.
    ti posso dire che la maggior parte di coloro che portano quelle armi improprie non fa un beneamato. figuriamoci impastare, che è da cultori della cucina. io lavoro in laboratorio (dove si portano i guanti per l'intera giornata e le mani lavorano parecchio) e non ho mai visto nessuna delle mie colleghe con le unghie più lunghe di qualche millimetro. quelle vere si spezzano, quelle finte sono impraticabili. oltre che di pessimo gusto.

    RispondiElimina
  20. L'aspetto è invitante :)Approfitto per segnalarvi il mio video chat blog gratuito!

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P