sabato 1 marzo 2008

Bene e male

Male: uff, malgrado abbia fatto progressi col tedesco e riesca a cavarmela con tutte le cose di base, siamo ben lontani dal parlare decentemente o dal capire una conversazione che sia oltre un discorso molto semplice.

Bene: in questi giorni mi sono accorto che ormai ho cominciato a "pensare in tedesco". Questo vuol dire che mi ritrovo a pensare a come dire una cosa a a "come risponderei se mi chiedessero X o Y"in tedesco. Spesso per i termini che conosco mi viene piú facile la parola in tedesco di quella in inglese.

Conclusione: Grissino muoviti perché sei sulla buona strada ma hai ancora tanto da imparare!!

13 commenti:

  1. Piano piano....ale..non c'è fretta dai.. :)

    RispondiElimina
  2. Sei molto bravo, Grissino.

    Credo che difficilmente la Ingeborg sia fra le tue letture preferite... (lo affermo, perché piace a me :D)
    Comunque lei sosteneva che per imparare bene una lingua, occorreva PENSARE in quella lingua, non solo parlarla.
    Cosa che tu stai facendo.
    Complimenti Viennese!

    RispondiElimina
  3. e in che lingua sogni?

    RispondiElimina
  4. Continua, continua così... anzi facciamo una cosa, ti dò un paio di settimane, poi ti posterò SOLO in tedesco, così almeno anche io ti avrò dato la possibilità di esercitarti... poi mi offri una sacher, ok???

    Buona serata, Grissi

    RispondiElimina
  5. e bravo grissino...continua così...iniziare a pensare in tedesco è già un bel traguardo!
    ho fatto la scheda dettagliata, se vuoi passare dal mio blog a darle un'occhiata...ciao ciao

    RispondiElimina
  6. Troppo troppo carino il tuo blog!! Che spettacolo!! Quando hai un attimo di tempo vieni a trovarmi su www.goccedivita-serena.blogspot.com !!TI ASPETTO!!

    RispondiElimina
  7. per me - come per altri stranieri - il progresso vero è cominciato proprio lavorando. i corsi vanno bene come base, ma la comprensione (e di conseguenza l'apprendimento di nuove parole) migliorano incredibilmente parlando, parlando e parlando(e facendo anche una marea di strafalcioni). sebbene io ora non abbia grossi problemi a conversare, vi sono momenti in cui non riesco ad esprimermi oppure non comprendo bene cosa mi si sta dicendo, e quindi la frustrazione è ancora tanta. però guardando indietro mi rendo conto di quanti progressi ho fatto in due anni e me ne stupisco. vedrai, senza neppure accorgetene, presto ti renderai conto di conversare tranquillamente. buon tedesco!

    RispondiElimina
  8. @Stefigno: eh, insomma... i soldi peró non crescono sugli alberi :-(
    @Dama: vero... ;-)
    @Kekkasino: in italiano, ma non ho mai sognato ne in francese ne in inglese... dubito che sogneró in tedesco.
    @Kniendich: sehr gut! Ich warte...
    @Paola-butterfly: ah ecco, ora l'ho trovata!!
    @Serena: OK, fatto... ma hai lasciato un messaggio simile da Fata. Mica sarai in cerca di... PUBBLICITA'?!
    @kuhflecken: urka, é la prima volta che mi dici qualcosa di simpatico e incoraggiante ^_^ Speriamo. Devo lanciarmi, lanciarmi, lanciarmi... e speriamo di avere pure un pó di fortuna a trovare sto cavolo di lavoro.

    RispondiElimina
  9. scrivo cose molto provocative perché non mi piace compatire: nessuno ha bisogno di compatimento, non porta da nessuna parte. a volte invece un po' di sana rabbia porta molto più lontano.
    lascia perdere un poco del tuo perfezionismo (lo so, è difficile, anch'io ho qs malattia) e buttati: i crucchi non ci fanno quasi mai caso agli errori.

    RispondiElimina
  10. Abbi pazienza e ci riuscirai, se hai gia cominciato a pensare in tedesco, sei sulla buona strada.

    RispondiElimina
  11. E' un ottimo segnale, vuol dire che la mente si sta abituando al tedesco ed esclude il passaggio intermedio della traduzione in italiano di quello che ascolti. Vedrai, tra un po' di tempo farai fatica anche a trovare le parole in italiano e tocchera' a noi imparare bene I'll tedesco. :-) Anny

    RispondiElimina
  12. comprendo molto bene, come ti senti, io franco-tedesco che vivo in Italia, ancora oggi faccio confusione, parlo un misto di lingue.. il fatto che pensi in tedesco � positivo vuole dire che stai interiorizzando la lingua... auguri e complimenti

    RispondiElimina
  13. @Kuhflecken: giá hai ragion, devo püerdere un pó del mio perfezionismo :-(
    @Anny: ah ah ah, ma tu lo sai giá!!
    @Gunter: Giá, secondo me piú lingue si sanno e piú si fa casino... soprattutto se non le si parla tutte tutti i giorni.

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P