mercoledì 12 marzo 2008

Bah

Sono stato al colloquio. Non un granché. Il titolare é stato molto gentile, ha parlato un tedesco perfetto e direi che ho capito circa il 60-70% delle parole e quindi son stato dietro al discorso complessivo. La prova pratica é stata invece un pó triste. Primo perché di Windows Server 2003 e servizi di rete mi hanno chiesto solo una pidocchiosissima cosa ridicola e semplicissima (creazione di uno user account) che quasi quasi la sanno fare anche i bambini delle elementari!! Mentre mi han fatto quattro domande non proprio semplicissime su Exchange che, porca, ho ripassato in una settimana, con una versione piú vecchia (quindi senza le cose che mi hanno chiesto) e per di piú in italiano (evvai con le traduzioni al volo!). Mi aspettavo ben altre domande e poi non tutte su Exchange di cui avevo ripassato cosí poco. Senza contare che il tipo che mi ha fatto le domande parlava un tedesco schifoso, probabilmente era viennese. E' brutto da dire ma i viennesi non parlano un buon tedesco e non intendo come parole ma proprio come accento. Immaginatevi un americano che sta imparando l'italiano e senta parlare un toscano. ;-) In definitiva mi ha detto "facciamo altri colloqui, poi le scrivo entro fine settimana prossima e le faccio sapere, eventualmente per un secondo colloquio". Non credo di avere molte speranze. Ma quello che mi ha fatto irritare é che se si dovesse stare solo a quelle quattro domande, sembra che io non sappia un tubo. E questo davvero mi fa imbestialire. :-(
Devo avere molta pazienza. Devo studiare ancora tanto. :-/

11 commenti:

  1. Ale cretini in giro ci sono ovunque :( Poi, non si sa mai, potrebbero farti un secondo colloquio ^^ L'importante è non mollare e continuare ad inviare il tuo cv

    un bacione

    RispondiElimina
  2. E' solo il primo colloquio dai, non perdere le speranze, forse vorranno prima incontrare le persone, nel senso di vederle ed iniziare a testarle superficialmente e fare un primo screening. Certo, solo con quattro domande così, fesse e appese, si può dimostrare ben poco del proprio sapere. L'importante è che nel colloquio sei riuscito a mostrare le tua personalità, le motivazioni, la disponibilità e la passione per il tuo lavoro. Vedrai chiameranno ancora, bisogna solo armarsi di pazienza, aspettare un po' e nel frattempo continuare con altri CV. Un bacio :-) Anny.

    RispondiElimina
  3. guarda, a me hanno fatto un colloquio da 30 domande (da 0 a 3 come pensi di saper fare questa cosa)..
    Avrò messo si e no 4 voti positivi eppure mi hanno richiamato dicendo che la mia esperienza (!) gli sarebbe stata utile per altre cose.

    Poi ho declinato io.
    Nun te aggità!

    RispondiElimina
  4. Bè Grissino nel tuo lavoro ogni società ha esigenze diverse e quindi mi sembra normale che punti su determinate cose . Per dirti Exchange è fondamentale per determinati clienti MisterN lavora praticamente solo su quello e deve sempre seguire tutti gli aggiornamenti.

    RispondiElimina
  5. Mi dispiace.
    Tu sei autocritico e forse non è andata così male?
    Capisco che la cosa che restare più male è il non riuscire a trasmettere agli altri come si è e quanto si vale o si può valere.

    CMQ andrà decisamente meglio la prox volta. L'importante è crederci!!! Stai su!!! :)

    RispondiElimina
  6. Non abbatterti ancora non è detta l'ultima parola e se dovesse andare male la volta prossima sarà meglio. Purtroppo i coloqui sono un vero terno al lotto e non basta la preparazione dipende anche se hai davanti una persona veramente disponibile e con le "orecchie tese" come un pastore tedesco (austriaco per quanto ti riguarda) ;)
    In bocca al lupo :)

    RispondiElimina
  7. "Le faremo sapere!"
    Tutto il mondo è paese: funziona così ovunque.

    Nel caso non dovessero richiamarti non prendertela più di tanto, era solo il primo colloquio vedrai che ne arriveranno presto altri. Nel frattempo datti al tedesco, ai brownies ed al ripasso dei sistemi operativi.

    RispondiElimina
  8. @Shaindel: sí sono furioso. Non puoi fare tre domande, una cosí semplice da risultare insultante, le altre due sullo stesso argomento dopo che alla prima uno non ha risposto. E il tutto su un PC virtuale lentissimo con schermo microscopico a 640x480. Ma che cavolo di modo é di verificare la preparazione delle persone?
    @Anny: eh sí, ma farmi sentire una m... perché non so configurare un'opzione antispam di Exchange, mi girano le scatole. E poi tu mi metti lí uno schifo di macchina di test installata col... aaaargh!!!
    @Nemuriko: beh, 3 su 30 son poche ma alle volte una persona non si puó valutare solo se mette correttamente al primo colpo un flag: quello basta studiarsi a memoria il manuale e poi lo san fare tutti. Magari tu avevi dato ottima impressione come modo di fare. :-)
    @Barbara: nei requisiti non c'era scritto "esperto Exchange Administrator" quindi la tua ipotesi non va... proprio perché erano stati sul generico mi aspettavo piú domande e di argomenti differenti.
    @Clio: mah, su Exchange male
    :-P
    é anche vero che ripassandolo in una settimana con una versione diversa, in italiano e dopo 3 anni che non lo aprivo, non si puó pretendere molto. Ne ero consapevole ma mi aspettavo piú domande nella parte sistemistica.
    @PoPAle: concordo al 100%. Tre domande te le san fare tutti. Ma cercare di capire quanto vale una persona non é facile per chi ci mette l'impegno, figurarsi per chi non ce lo mette!!
    @GlitterVictim: eh beh, sicuramente devono pensarci su. Secondo me non tanto per il problema su Exchange quanto perché si somma col tedesco...

    RispondiElimina
  9. cia grissino,mi spiace per come sia andato il primo incontro...concordo con clio,magari sei molto autocritico e sapendo quanto vali eri certo di poter dare di piu'...
    di contro ricorda che purtroppo le simpatie a pelle e le prime impressioni,purtroppo ripeto,spesso valgono molto piu'della preparazione in campo
    mirtilla

    RispondiElimina
  10. l'importante era rompere il ghiaccio...vedrai ti chiamerà per il econdo coloquio,se no ricorda:quando si chiude una porta si apre sempe un portone!
    che saggia!

    RispondiElimina
  11. ciao grissi...non ti preoccupare, è il primo colloquio, il prox andrà meglio...ora hai rotto il ghiaccio, poi affonderai un iceberg...spero non col titanic!
    (era un pò per sdrammatizzare)
    Baci!

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P