domenica 24 febbraio 2008

La ricetta dei Brownies bicolori

A grande richiesta, la ricetta dei dolci sentieri di ieri:

Brownies bicolori
(una teglia da 30x30 cm circa)

180 grammi di burro
200 grammi di zucchero (ufficialmente 1 cup di zucchero)
250 grammi formaggio fresco da spalmare, magari alla panna ;-)
60 grammi di farina (ufficialmente 3/4 di cup)
4 uova e 1 rosso d'uovo
1 pizzico di sale
1 bustina di vanillina
250 grammi di cioccolato fondente
1 dl di latte

Procedimento:
Preriscaldare il forno ventilato a 180°C. Con lo sbattitore mischiare bene per circa 3 minuti, il formaggio con 70 grammi di zucchero, aggiungere quindi un uovo e sbattere bene ancora per un pó e mettere da parte. Far fondere il cioccolato e insieme il burro, aggiungere il resto dello zucchero e con lo sbattitore omogneizzare bene per qualche minuto. Aggiungere le 3 uova e il rosso rimanenti e sbattere ancora. Allungare con il latte. Mischiare e setacciare in un contenitore farina+sale+vanillina. Mettere nell'impasto di cioccolato senza sbattere piú del necessario. Versare nello stampo 30x30. Versare quindi sopra la miscela chiare e mettere nel forno a 180°C ventilato per circa 30 minuti (lo stecchino deve uscire asciutto).

Se riuscite, misurate farina e zucchero con i cup perché i grammi li ho convertiti con delle tabelle via Internet e non so quanto siano affidabili.

11 commenti:

  1. Grazie! E' piu' preziosa di una ricetta dell'Artusi...e da mettere subito nella raccolta di casa. Mi organizzo subito per un eating-tour in un Gran Canyon ai tuoi brownies...Buona domenica! Anny

    RispondiElimina
  2. Stampata!!
    Accidenti ma quanto sei bravo con i dolci :)

    RispondiElimina
  3. formaggio fresco,tipo?
    risp ti prego!!!esco lo compro e mi metto all'opera,ultima tasgressione dolciaria,poi dieta!

    RispondiElimina
  4. @Anny: esagerata! Vengono bene, l'unica cosa bisogna stare attenti all'impasto che tende a essere troppo secco. Originariamente non era previsto il latte ma ho dovuto necessariamente aggiungerlo.
    @Elena: piú che bravo, GOLOSO! eh eh!
    @Kekkasino: ci vuole il formaggio fresco tipo Philadelphia ma puoi prendere anche quello bianco, fresco, spalmabile. Occhio che non sia light perché poi rilascia un sacco di acqua. ;-)

    RispondiElimina
  5. Grande!!!!
    Grazie mille, la stampo subito.

    Ho muffins (che fantasia!) nel forno!

    Buona CS domenica.

    RispondiElimina
  6. ma qui c'è da leccarsi i baffi ! ;)
    scusa volevo dire che ti vedo spesso commentare nel blog di Simone 365 albe e 364 tramonti e in altri che anch'io frequento. L'ovunque sarebbe stato lì ;)
    Buona serata

    RispondiElimina
  7. Ciao Viennese, ho perso di sicuro alcune lezioni (d'altronde mica sapevo che eri ANCHE gastronomo :D )
    Cosa sono i CUP?

    Vorrei tentare questa tua ricetta: aspetto le unità di misura.

    Buona serata, sei un Mito!

    RispondiElimina
  8. passavo di qui e ho dato un'occhiata al tuo profilo completo...abbiamo molte cose in comune (e alcune totalmente opposte), come l'amore per il cioccolato (questi brownies sembrano buonissimi!!!)
    ti va di fare uno scambio di link??? mi puoi trovare all'indirizzo:
    http://battitodali.myblog.it
    ciao!!!

    RispondiElimina
  9. rivedendo la cottura non dovrebbe essere male.....180 gradi con forno ventilato.....dopo la posso anche buttare:-) :-) :-)
    Annamaria
    proverò con lo statico...poi ti dico:-)
    http://ipiaceridellavita.myblog.it/

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P