lunedì 25 febbraio 2008

Decorazioni pasquali

La Pasqua si avvicina e qui si trovano un sacco di cose. Per la veritá i viennesi si appiccicano a una festa, appena passata l'altra (mica scemi, eh?): passato Halloween, si prosegue con Natale, poi a gennaio compaiono le robe per Carnevale e subito dopo quelle per Pasqua. :-P
Oltre alle varie decorazioni, qui si usa colorare le uova sode. Ho cosí comprato il necessario ossia le bustine di colorante. Poi ci sono diverse tecniche per colorarle e decorarle che vi spiegheró prossimamente. E infine, volendo dedicare piú tempo allo studio del tedesco che ai divertimenti e avendo visto delle bellissime uova vere d'anatra dipinte a solo 2 euro, non ho resistito e le ho comprate. Staranno benissimo appese fuori dalla porta! (sono svuotate, decorate e con giá il nastrino per appenderle). Carine, no? E poi, come tante altre decorazioni che vendono dal Hofer per le festivitá, sono fatte in Austria e non in Cina come la maggior parte delle altre!!


12 commenti:

  1. Anche qui siamo in piena cova delle uova pasquali.
    Speriamo di trovare tanti C nella sopresa dell'uovo.

    RispondiElimina
  2. Ecco, io nella mia immensa ignoranza, non ho mai capito come fanno a svuotarle .... le forano???
    Katia

    RispondiElimina
  3. Sono bellissime le uova della tua foto e non costano proprio nulla ! Io le preparo e le appendo in casa su un ramo di nocciolo di quelli tutti un po' contorti e anche sode dipinte per la colazione di Pasqua, che metto in un grande nido di rametti intrecciati. Ciao. Anny

    RispondiElimina
  4. Non vedo l'ora di fare incetta di uova di cioccolata ;)

    RispondiElimina
  5. bello l'ovetto con la carotina!Sarà che adoro i conigli,infatti approfitto della pasqua per ampliare la mia collezione di "miniature conigliesche"!

    RispondiElimina
  6. Non vado matto per le decorazioni... anche se mi piace vedere quelle degli altri...

    RispondiElimina
  7. Ma tu sei un festivitàdipentendente
    sei come un fascionvictim ;)))

    RispondiElimina
  8. ma che favola questo blog..dove te ne stavi nascosto?

    RispondiElimina
  9. FAtto caro, scusa ma il tempo è un delirio in questi giorni!

    RispondiElimina
  10. Sono passato su un post vecchio perchè li stavo leggendo tutti. Farò l'Erasmus in Germania ed ero curioso di leggere l'esperienza di un italiano in un paese simile. Non ho trovato molto sul tuo rapporto con la lingua tedesca ma magari domani mi leggo i post ancora più vecchi.

    RispondiElimina
  11. @Glitter: speriamo!!
    @Katia: sí c'é un forellino in cima che usano anche per mettere un nastrino
    @Anny: qui vendono anche la "finta paglia verde" sia di carta sia mangiabile!
    @PoPAle: con quel che costano?
    @Kekkasino: eh infatti é anche il mio preferito quello! Guarda su questo sito il volantino di questo mese: é pieno di conigli decorativi! www.pagro.at
    @Kniendich: toh! Pensavo che invece fossi un decorativo anche tu :-P
    @Clio: la vita ha giá tante magagne, conviene approfittare dei momenti belli, no?
    @Mirtilla: non saprei. Dietro a un Krapfen?
    @Mavero: so so. Grazie!
    @Moonbiter: Cosa ti devo dire della lingua? Non é facile ma nemmeno impossibile. Piú che altro io faccio fatica ad ampliare il vocabolario...

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P