martedì 26 febbraio 2008

Accostamenti azzardati

La mia affezionata Glitter-amica mi ha chiesto di formare 10 (coppie di) cibi che esaltandosi a vicenda riescono a trovare l'equilibrio perfetto per appagare il mio palato. Visto che non credo di avere gusti tipicamenti italiani (strano eh?!) e si tratta di un Meme quasi istantaneo, vediamo cosa ne pensate dei miei accostamenti:

1. Wiener schnitzel con marmellata di mirtilli rossi
2. Castagne caramellate
3. Formaggio e miele
4. Gugelhopf (torta tipo ciambella a tronco di cono) allo zafferano
5. Pane bianco fresco con burro e acciughe
6. Bretzel con speck
7. Cervo al vino rosso con mele al vapore e marmellata di mirtilli rossi
8. Hamburger grosso (!) e patatine fritte
9. Tagliatelle con una montagna di ragú e un'altra montagna di Parmigiano grattugiato
10. Latte freddo con due cucchiai di cacao amaro

A parte poche eccezioni credo di aver confermato di essere un dolce Grissinen... ;-)
La mia solita nomina, coi nomi a caso, coinvolge questa volta: Roberto, Alfredo, Silvia e Luana.
:-P

24 commenti:

  1. be´non mi sembrano accostamenti propriamente esotici. sono decisamente europei, alcuni nettamente italiani. e comunque il buon gusto di sapere accostare, mi spiace dirtelo, ma é sicuramente italiano. ulteriori contatti con gli indigeni te lo insegneranno.
    io voto per il formaggio con il miele, il pranzo rapido che mi fa risvegliare le papille.

    RispondiElimina
  2. Mah, di italiano direi solo 3 & 5. Niente esotici per forza, non mi piace la cucina esotica a parte un pochino quella giapponese... e poi dove troverei gli ingredienti freschi per una frittura di cavallette? ^_^

    RispondiElimina
  3. scusa grissino, sono io che ti ho lasciato un commento alla ricetta dei brownies (butterfly.23), ma il link ti porta ad un blog collaborativo, e non al mio personale...mi identifico col mio vero nome che ti porterà al mio blog personale! spero verrai a trovarmi...ciao!!!

    RispondiElimina
  4. concordo con i punti:8,9 10...
    che fame!

    RispondiElimina
  5. A quest'ora...sono tutte cose buone da mangiare, dolci, formaggi, hamburger, tagliatelle, carne... e come le accosti le accosti!... il fatto è che qui non si accosta niente e al pensiero sto facendo di nuovo slap slap sul monitor... ocio eh ! oggi va a finire che mi trasferiscono nel sottoscala ad attaccare i francobolli ! :-P Anny.

    RispondiElimina
  6. 8 e 9 son d'accordissimo :D Ci si vede stasera a casa tua per il numero 9??? ^^ E poi, giro e rigiro il coltello nella piaga, dov'è il mio meme..!?!

    RispondiElimina
  7. @Paola: ah ecco! Infatti!! Son passato a farti visita e ti ho lasciato un commento a proposito della casa.
    @Kekkasino: anche il latte freddo con cacao amaro? Buongustaia!
    @Anny: che schifo la colla dei francoboilli!!! Ho giá la nausea da mal di testa, a pensare alla colla... bleah!! In Svizzera tutti i francobolli sono ormai adesivi se non sbaglio. Almeno quelli di uso corrente che ti danno in posta.
    @Shaindel: ehm, prima devo recuperare le tagliatelle e fare il ragú! :-D Comunque sí, quando vuoi! ;-) Il tuo meme arriva nei prossimi giorni. Fidati.

    RispondiElimina
  8. Beh il 9 è decisamente bolognese!!!
    ma tu che sei tanto bravo con i dolci... se io mi lancio nella produzione di krapfen e invece di friggerli li cuocio nel forno .... dici che mi viene una schifezza?
    Non è una questione calorica, è solo che vivo in un monolocale ... ti immagini friggerci dentro?
    Katia

    RispondiElimina
  9. non intendevo orientale ma:
    esotico:
    1 che proviene da paesi lontani, spec. da quelli non europei; che è proprio, caratteristico di tali paesi: frutti esotici, costumi esotici
    2 (estens.) originale, strano, stravagante: una moda esotica
    ¶ s. m. tutto ciò che è straniero, che proviene da paesi lontani: il gusto dell'esotico
    § esoticamente avv.

    RispondiElimina
  10. Il n. 7 - Cervo al vino rosso con mele al vapore e marmellata di mirtilli rossi è la cosa che mi disgusta di più.
    :)
    Sul resto ....metto un velo, anzi un drappo.

    Tanto io e te non avremo occasioni di cenare assieme, eh, eh!

    Buona giornata, caro Grissino, debbo andare anch'io a cercare gli accostamenti, richiestai da Glittervictim.

    RispondiElimina
  11. kuhflecken-digiuno26 febbraio 2008 13:20

    ho mangiato un cervo con salsa di mirtilli rossi, cavolo rosso e spaetzli l´anno scorso nel cantone di uri e me lo sogno ancora.
    é una delle cose piú *lecker* che ci siano

    RispondiElimina
  12. Ma, Accademia della Crusca, dei Lincei ? Anny

    RispondiElimina
  13. ho letto il tuo commento nel mio blog...quanto hai ragione!!! ti posso rubare l'idea della scheda dettagliata...o hai il copyright?!? ;-)
    a presto!!!
    ps:ti ho aggiunto nei miei link amici

    RispondiElimina
  14. @Katia: sí, di solito peró non sono condite cosí pesantemente. Il problema della cottura al forno é che é completamente diversa. Quella nell'olio é per cosí dire istantanea mentre quella nel forno piú delicata. Quindi se fai i Krapfen al forno, essendo pasta lievitata, stimo che il risultato non sia un Krapfen ma piú una veneziana senza zucchero o un panino al latte. Aspetta i primi caldi e friggi con la friggitrice sotto la finestra. Oppure abbi la pazienza di aspettare la prossima volta che vieni qui.
    :-D
    @Kuhflecken: come sei pedante ^_^ e comunque quello che dice la definizione mi dá ragione, visto che inetendevo il significato (1)
    @DamaVerde: vegetariana?! Acci. Sei in buona compagnia con Clio. :-P Ma nemmeno la torta allo zafferano o il panino burro e acciughe?
    @Nemuriko: CAPPERO! Nemu, mi spiace! Eh sí, ti tocca... ma si fa velocemente, dai! Non so come mi sia uscito il tuo nome, forse Pupsyanka che mi parla sempre di te!
    @kuhflecken-digiuno:io invece nel Canton Uri ho mangiato il mio miglior Birnenbrot! :-)
    @Anny: ih ih ih... ;-P
    @Paola: eh, PURTROPPO ho ragione. Sí, vai vai, niente copyright!!

    RispondiElimina
  15. Cos'è Wiener schnitzel ? No dai non sbatterti a scrivere cos'è vado a cercarlo ;) nel tuo blog!

    Con il 6, il 3 e l'8 potremmo farci un pic-nic: tu pensa al cibo, io porto da bere!

    RispondiElimina
  16. Vergogna Grissino, la Wiener schnitzel è il tarocco della cotoletta alla milanese!
    Prrrrrrr!!!

    RispondiElimina
  17. "Azzardati" mi sembra una parola grossa! Soprattutto quando mi parli di hamburger e patatine

    RispondiElimina
  18. c'è una disputa tra austriaci e milanesi: non si è ancora stabilito quale sia l'originale. cmq sia che siamo stati noi ad averla importata, sia che siano stati loro ad averla esportata, si tratta pur sempre di una fetta di vitello impanata e fritta

    RispondiElimina
  19. @Glitter: OK, io thé freddo Lipton alla pesca. ^_^
    @Glitter & kuhflecken: veramente no. La cotoletta milanese dovrebbe avere l'osso. Quella viennese é piú una fettina senza osso. Voto quindi per quella viennese che é sicuramente meno "nervosa" e grassa vicino all'osso. ;-)
    @Anonimo: beh, mica tutti devono essere per forza azzardati. ;-)

    RispondiElimina
  20. grazie, quando ho tempo la faccio anche per me...così vedrai le cose in comune e quelle totalmente opposte...ihihih ;-)

    RispondiElimina
  21. ma... la ricetta del gugelhupf con lo zafferano, no?

    RispondiElimina
  22. non so resitere a delle castagne caramellate

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P