sabato 12 gennaio 2008

Dedicato a Glitter

Molti di voi che passano qui sono United States official fan ;-) e ieri ho fatto venire a Glitter Victim una gran voglia di muffin visto che le ho detto che ne avevo fatto qualcuno ai mirtilli. Eccoli:
e questa la ricetta originale americana:

6 tablespoons burro
2/3 di cup di zucchero
2 uova
1 bustina di zucchero vanigliato
1 pizzico abbondante di sale
2 teaspoons di lievito in polvere
2 cups di farina
1/2 cup di latte
2 cups di mirtilli surgelati

Fare ammorbidire il burro, montarlo con lo sbattitore con zucchero + zucchero vanigliato e poi aggiungere le uova, aggiungere il latte. Mettere il sale nella farina e setacciarla nell'imüasto. Controllare la consistenza (vedi poi) e aggiungere i mirtilli. Poiché buttate dentro una massa non indifferente a -18°C, l'impasto diventerá durissimo... fregatevene e mettetelo in 11-12 formine per muffin. Cottura per 25-30 minuti in forno ventilato a 180°C (da preriscaldare prima).

16 commenti:

  1. Invitanti, colorati, simpatici. Io ho un'altra ricetta dei Muffin, sicuramente non è l'originale! , Oggi la mia cara nonnina mi ha portato un vassoio pieno di "crostoli", tipici dolci del Carnevale. Da noi (prov. di Treviso) si chiamano così, a Milano forse Chiacchiere o Galani. Comunque è l'unico dolce che sa fare la mia cara nonnina sfatando quello che normalmente si pensa di tutte le nonne, cioè che siano delle brave cuoche e che tramandino questo alle brave nipoti. Niente di tutto ciò...tra l'altro nemmeno mi passa la ricetta dei suoi mitici crostoli. Un abbraccione alla mia super e simptica nonnina, un megasalutone a te e al tuo tesssooorroo!
    P.S. Non ci racconti più nulla della tua vicina "freddina", forse Remi la farà ridere! ciao ciao ciao

    RispondiElimina
  2. Ma troppo buoni!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Perchè non abitiamo vicino???????????
    T'inviterei a bere un the!!!Ovviamente tu porti i dolci!!!!!!!!:)
    Hihihhihi, come stai caro, ma non ti fai più vedere sul mio blog!!!! :( forse non ti piace più....
    Cmq ti auguro un buon fine settimana

    RispondiElimina
  3. Ora che ho annunciato sul mio blog l'operazione Vienna spulcerò ben bene il tuo blog... :-)

    RispondiElimina
  4. @Irene: l'importante é che vengano buoni, poi da dove venga la ricetta poco importa ;-) A Milano si chiamano chiacchiere ma sono cattive: spesse e piccole. I tuoi crostoli grossi e sottili sono invece buonissimi e assomigliano alle frittele (Fasnachtkuechli se ricordo bene) che si trovano in Svizzera. La vicina? Non voglio essere troppo appiccicoso. Magari passato il prox esame a febbraio riprovo a invitarla per un thé magari alla sera. Ah che impresa conquistare le viennesi! :-D
    @Mafalda: LOL credo che siamo a piú di 2000 Km. di distanza :-D ma se per caso ti trasferissi qui, vieni pure quando vuoi per thé e dolcetti. Io me li faccio ogni pomeriggio mentre studio. OK, passo piú spesso ma tu scrivi di piú! ;-)
    @Daniele: ho visto che hai messo in cantiere la Maratona di Vienna per scoprire anche la cittá. Ma mica verrai su per stare a dieta, eh? Spulcia, spulcia, specialmente i dolci ;-) Per i mercatini di Natale devi aspettare il prossimo dicembre peró, ormai sono finiti. :-(

    RispondiElimina
  5. .... uhm questi mi piacciono
    ma come si misurano i tablespoon di burro? e quanto sono grandi le cups? non hai le quantitá in grammi?
    Non sembrerebbero difficili da fare... o no?

    RispondiElimina
  6. Cups & Spoons si possono comprare nei negozi di casalinghi ben equipaggiati o on-line dove alle volte costano pochissimo (avevo trovato un kit di spoons a 1,50 euro!). Ecco le dosi coi grammi:

    6 tablespoons burro (circa 70g)
    2/3 di cup di zucchero (120g)
    2 uova
    1 bustina di zucchero vanigliato
    1 pizzico abbondante di sale
    2 teaspoons di lievito in polvere (4 cucchiaini da the)
    2 cups di farina (250g)
    1/2 cup di latte (0,5 dl circa)
    2 cups di mirtilli surgelati (200 grammi circa)

    I muffin non sono in linea di massima difficili ma ci vuole un pó di pratica per evitare che vengano duri come sassi e non lievitino. Non sbattere troppo l'impasto alla fine (solo lo stretto necessario) e in questo caso fai velocemente perché poi diventa tutto durissimo.
    Ricordati di comprare i contenitori di carta. Ce l'hai la forma da muffin? Se non ce l'hai su Amazon.at la trovi bella in silicone (spedizione gratis per spese superiori a 20 euro).

    RispondiElimina
  7. Grazie!!! Tutto chiaro!
    Preso nota...

    RispondiElimina
  8. sono approdata al tuo simpatico blog provenendo da quello peccaminoso di madranga, salutami vienna la conosco abbastanza oltre chiese ecc... conosco meglio ristoranti pasticcerie il negozio dei soldatini è banale dire buona sacher,ma che adoro buona domenica

    RispondiElimina
  9. Graaaaaaaaaaaazie! Troppo contenta per questo peccaminoso regalo: i tuoi muffins hanno un aspetto davvero godurioso, saranno buonissimi.
    Ho quasi tutti gli ingredienti per mettermi all'opera, mi manca quello prinicpale: i mirtilli.
    Tra l'altro ho comprato proprio pochi giorni fa lo stampo in silicone da 6 muffins, è arancione e morbidoso, non vedo l'ora di provarlo.

    Buona domenica, ripasso dopo con più calma, oggi mi tocca stirare. Uffa!

    RispondiElimina
  10. Quando si fanno i dolci in generale non è corretto usare come misura le tazze e i cucchiai. In quanto ci sono tazze più o meno capienti e idem per quanto riguarda i cucchiai.
    Santin (un rigoroso cuoco per lavoro e pasticcere per passione) dice sempre che bisogna essere precisissimi con le quantità per avere dei buoni risultati.

    Ultimamente sono muffin dipendente e proverò sicuramente la tua ricetta... vedremo cosa uscirà fuori :))

    Strano che alla fine l'impasto sia molto duro perchè per i muffin di solito la consistenza dovrebbe essere molto cremosa dell'impasto.

    CIao
    da Pignoletta Clio :P

    RispondiElimina
  11. @Indolenza: prego :-P
    @Caravaggio: sará fatto! A me la Sacher invece proprio non piace :-D E' giá stata catalogata nell'enciclopedia se vuoi dare un occhio ;-)
    @Glitter: Arancio e morbidoso? Bello! Peró te ne serve un altro le ricette son sempre da 12!! (stirare: che rompimiento!)
    @PignolaClio: ho idea che tu non abbia letto bene :-P
    1) tazze e cucchiai sono quelli AMERICANI e, come tali, sempre uguali. E per tazze e cucchiai mica si intendono tazze e cucchiai veri ma DEI MISURINI APPOSITI che si chiamano Cup(s) e Spoon(s). Mica avrai pensato che io usi un giorno una tazzina del caffé e l'altro una tazza da caffelatte della mattina!
    2)L'impasto non é molto duro perché é secco ma perché ci sono finiti dentro i mirtilli a -18°C e se tu metti qualcosa a -18°C, anche cremosissimo, diventa duro no?
    :-D

    Due penalitá per non aver letto bene la ricetta gh gh gh... quindi dei muffin che fai, due me li devi dare a me!
    :-P

    RispondiElimina
  12. woooooooooooow!
    sono da mangiare solo cogli occhi!!!!.....saranno deliziosi!

    RispondiElimina
  13. Sì, è uno stampo in silicone di quelli che appallottoli, storci, tiri e poi ritornano alla forma origiale. Non si deve imburrare ed è antiaderente, va in freezer, microonde e forno tradizionale: in pratica è un miracolo.

    RispondiElimina
  14. Ciao grissinen, oggi per la prima volta ho preparato dei gustosissimi muffin con le barrette kinder come ripieno :).
    Volevo usare la tua ricetta, ma ho visto che non c'è lo yogurt e che c'è mezzo litro di latte...non è troppo? Però dall'aspetto sembrano stratosferici :)
    Mi daresti qualche consiglio? So che lo yogurt li rende soffici, infatti i miei erano un burro, invece tutto quel latte?

    RispondiElimina
  15. Non é mezzo litro di latte ma mezzo CUP che é un misurino speciale che si usa negli Stati Uniti!! Puoi trovare questi misurini nei negozi di elettrodomestici piú forniti. Devi chiedere il set di CUP e quello di SPOON in uso negli Stati Uniti. ;-)

    RispondiElimina
  16. ps sí, penso puoi usare lo yoghurt ma é un pó troppo denso, serve qualcosa di liquido per poter meglio mischiare tutti gli ingredienti secchi.

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P