mercoledì 16 gennaio 2008

Canna?

Dunque, leggendo un articolo sul Corriere on-line di Aldo Grasso a proposito di una ragazzina inquadrata allo stadio mentre si faceva una canna, mi sono stupito dei commenti dei lettori. Uno ha addirittura detto che "tanto TUTTI i ragazzi hanno provato ALMENO UNA VOLTA una canna". Ora io NON HO MAI PROVATO ne una canna ne una sigaretta. Perché? Perché non mi cambiano la vita visto e ho altri mezzi meno dannosi per la salute per divertirmi. Ma torniamo al quesito, secondo voi tutti i ragazzi provano le canne almeno una volta nella vita? E voi? Avete provato?

Poiché i commenti anonimi sono aperti, la vostra privacy é garantita! (come poteva essere altrimenti visto che Shaindel mi chiama sempre Mr. Privacy? ;-) ) Anzi invito tutti a fare commenti anonimi cosí non si possono nemmeno fare calcoli o supposizioni relativi ai commenti anonimi e non. :-P

43 commenti:

  1. Il TUTTI non esiste... e quando questo termine viene usato mi dà anche fastidio. Buona giornata a te! ciao ciao ciao

    RispondiElimina
  2. Sono le solite forme di generalizzazione del cavolo, quando non sanno cosa scrivere, si appoggiano al "tutti" ... in mancanza di dati statistici, si spara sulla massa!

    RispondiElimina
  3. Sí, ma VOI (chi passa di qui intendo) ve la siete fatta una canna? Questa era la mia domanda fondamentale.
    :-P

    RispondiElimina
  4. Mai provato nè l'una nè l'altra.
    E il tutti mi da un gran fastidio.

    RispondiElimina
  5. Mai fatto in vita mia, nè intenderò mai farlo, ci sono tante altre cose più sane e divertenti. Con tanti malanni che già arrivano da soli, andare pure a cercarseli solo per mostrare di far parte del branco proprio no! Generalizzare sull'uso indiscriminato tra tutti i giovani mi sembra un po' esagerato, sono pochi, ma non sono tutti così:-)

    RispondiElimina
  6. Mai fatta una canna e devo dire che non ho nemmeno mai avuto la tentazione di provare. Già le sigarette mi fanno abbastanza schifo... Chissà forse quando mi verrà la crisi mi mezza età mi verrà la curiosità...

    RispondiElimina
  7. "tutti" é un termine assoluto che non mi piace. comunque fra tutte le persone che mi é capitato di incontrare fino ad ora, quelle che mai hanno provato erano proprio poche.

    RispondiElimina
  8. Provato una decina di canne in vita mia tra i 16 e 20 anni. Niente di sconvolgente.
    Ora non fumo, non bevo oltre i limiti, non picchio i bambini... beh, ogni tanto bestemmio, ma è colpa del mondo non delle canne. ;-)

    Sinceramente conosco poche persone che non si sono mai fumate una canna in vita loro.

    RispondiElimina
  9. @Elena: immaginavo... sei troppo precisina. Come me. :-P
    @Anny: vero. La salute giá si rovina facilmente "da sé"!!!
    @Francesc@: crisi di mezza etá? SIGH. Quest'anno compio 36 anni...
    @Indolenza: ora ne hai conosciuta un'altra :-P
    @LCL: interessante il tuo contributo. Mi sto facendo una teoria e cioé che come per l'alcool, anche le canne vadano a macchia di Leopardo. Ma rimane il dubbio di quante siano grandi queste macchie di Leopardo. A sentirvi direi che Anny, Elena, io, ecc. siamo delle eccezioni alla regola...

    RispondiElimina
  10. Guai se mi manca il cannino della sera!!!
    Non mi ammazzo di caffè, non bevo alcool, ma di fronte a un cannino e al cioccolato non so resistere!
    :)

    RispondiElimina
  11. Mai provato e mai giudicato chi lo fa :)

    RispondiElimina
  12. mai l'ho fatto e mai lo farò.. Ed in più la gente che fuma vicino a me mi sta antipatica perché mi fanno venire sempre l'allergia...!

    RispondiElimina
  13. Conosco poche persone che non hanno mai provato, ma qualcuna la conosco, quindi non posso usare "TUTTI hanno provato".

    A me è capitato di provare...

    RispondiElimina
  14. ti ho "memato" a tradimento sul mio utlimo post ;)

    RispondiElimina
  15. Mai fumate canne e mai tentata dal farlo!
    Ho provato le sigarette per curiosità, mi sono sempre domandata che cosa avessero di speciale per essere così tanto amate. Non mi hanno entusiasmato proprio per niente: meglio una michetta col salame nostrano!

    RispondiElimina
  16. aiaiaiai sono l'unica????!!! naaaaaaaaaaa

    RispondiElimina
  17. Si, certo, provato. Mi fanno venire mal di testa, come il vino. Mai una gioia ;-)
    Smettila di dire che sei di 1/2 età ... ho 2 anni + di te, potrei offendermi! ;-)
    Katia

    RispondiElimina
  18. Ho fumato fino a poco tempo fa, quando ho scoperto di essere incinta. Per quanto riguarda le canne, i ricordi risalgono al tempo della gita dell'ultimo anno di liceo, ma poichè mi sono accorta che non mi piace il gusto che lasciano, dopo pochi tiri ho lasciato perdere. se devo "esagerare" preferisco una buona bottiglia di vino rosso...

    RispondiElimina
  19. @nelsoncocker: ma tutti i giorni?!
    @Baol: giudicare magari no, pero un'opinione bisogna averla.
    @Shaindel: :-)
    @LadyChobin: poche, eh? Insomma, quasi tutti provano lo sballamento?
    @Pop: ho letto :-( li 'mortacci tua o come si dice a Roma! ;-P
    @Glitter: uuuuh, mi hai fatto venire voglia di un panino col salame!!!
    @nelsoncocker (part2): sembra di sí... almeno fra i lettori del mio Blog! D'altra parte é abbastanza comprensibile, é un Blog abbastanza "di destra" e conservatore benché non parli mai di politica.
    @Katia: ah, OK, ma devo mentirmi anche quando mi guardo allo specchio? O solo qui sul Blog? :-P
    @Maricri: ma quanto costerá una canna oggi? Ma credo che una bottiglia di vino buono costi sicuramente di piú...

    RispondiElimina
  20. costa esattamente come una bottiglia di vino
    da 2 euro in su. Solo che il vino ha un suo "su" + alto.

    Grissien mi piace che tu sia conservatore e di destra: mi arricchisce frequentare chi la pensa in maniera diversa da me.
    Per cui, se fastidio non ti dà continuerò a sbirciare da queste parte. Prometto: durante la consultazione non fumerò, va bene? :D

    E poi, ultima cosa, dovete tener conto che "secondo voi" i vostri conoscenti non usano cannabis. Non si condivide tutto con tutti. Scommetto che un sacco di gente che mi conosce non lo direbbe di me, così come voi non lo dite dei vs amici. Ma ciò non significa che non lo fanno.
    :)

    RispondiElimina
  21. ... e comunque non penserai che i "conservatori" e quelli di "destra" non fumino canne, vero???? ché se c'è una cosa abbastanza trasversale, quella è proprio la droga ....
    Katia

    RispondiElimina
  22. Se parliamo di coerenza e di sincerità è un altro discorso. A me le canne (se non quelle per le fragole, i fagiolini, i pomodorini e i grigliati, che costano pure un botto) non interessano, però concordo...ci sono persone, da ogni lato, che dietro tanto perbenismo ed indiscussa moralità, si comportano in tutt'altro modo e sono tutt'altra cosa... vizi privati e pubbliche virtù.;-P

    RispondiElimina
  23. La cannetta è di Sx.
    La coca è di Dx.

    RispondiElimina
  24. Sono di destra anch'io, ma credo che le canne siano un discorso a parte.
    Vedi Grissino è che non mi hanno mai sballata!

    Ora fumo sigarette (purtroppo).

    RispondiElimina
  25. lcl, mi sembra un po' semplicistico. E' rassicurante cercare di catalogare sempre tutto, ma la realtà è un po' più complicata ... dove me la poni l'eroina da sniffare???
    Katia

    RispondiElimina
  26. Non pensavo che un argomento del genere suscitasse tante reazioni... io lo reputo una cosa proprio marginale nella vita, cosa che evidentemente non é. Ora se uno cerca lo spacciatore sul web, arriva sul mio blog con tutte le droghe che avete citato ^_^ Allora:
    @Nelsoncocker: 2 euro? Ah. Cavolo, costa piú una fetta di torta un pó elaborata!! (per forza col costo del burro e della panna!!). E' vero, secondo me molti fanno ma non ammettono. Secondo te perché? Perché si vergognano? (a parte il concetto di illegalitá... ma non mi ricordo se esiste un limite o é vietato in senso assoluto: qualcuno lo sa?).
    @Katia: non saprei... penso che tu abbia ragione, sicuramente é una droga trasversale. Peró mettendo insieme quello che ha detto LCL e te, possiamo forse dire che é trasversale nei giovani e poi quelli di destra passano successivamente alla coca? (come si dice "di bene in meglio!" sigh...).
    @Anny: cosa sono le "CANNE PER LE FRAGOLE"?! o.O
    @nelsoncocker: no, immorale no. Peró (personalmente) penso sia pericoloso per la salute (ma é un problema di chi se le fa) PIUTTOSTO mi preoccupano quando diventano pericolose per gli altri se uno se le fa in certi momenti. Prendi un chirurgo prima dell'operazione, un camionista che guida (e qui secondo me se ne fanno tante!) o simili...
    @Lady.Chobin: ahi, ahi, passa a quelle di cioccolato che é meglio ;-)
    @Katia: e ora cosa c'entra l'eroina da sniffare?!

    RispondiElimina
  27. Non parlerei di canne con uno che non fuma, semplicemente come come con me nessuno parla di calcio! Nn è vergogna, è semplicemnte che l'argomento non interessa.
    Il limite c'è: è vietato l'uso, il consumo, la produzione, tutto.

    RispondiElimina
  28. Mai fatto una canna in vita mia.

    Ho fumato per circa due settimane alle superiori per far parte di un gruppo, dopo due settimane mi sono rotta e li ho mandati a quel paese.

    Non sopporto l'odore da fumo che sanno i fumatori e il loro alito. Ble'...

    RispondiElimina
  29. No, nulla di strano, scusami per la divagazione agreste, mi sono espressa male; ho soltanto delle fragole rampicanti che per crescere hanno bisogno di una spalliera, di un graticcio o di canne. Buon pomeriggio:-*

    RispondiElimina
  30. @Nelsoncocker: ma non c'era la modica quantitá? Tolta?
    @Clio: la pazienza é il tuo forte o cosa? ^_^ Beh, in questo caso é stato un bene!
    @Anny: cavolo, si vede che non ho l'orto :-( Speriamo di rimediare in qualche anno. Ora che me lo hai detto, mi ricordo anche dei fagioli, dei pomodori, ecc. Ma le fragole vengono su bene? Le lumache stanno a distanza? E gli uccelli? Sto cercando di selezionare cosa piantare nell'orto. Devono essere cose semplici di poca cura. Per ora: basilico, zucca, zucchine, lamponi (perché sono i miei preferiti) e... ???

    RispondiElimina
  31. Intendevo dire che il mondo delle droghe è MOLTO variegato e le "mode" cambiano in continuazione. Magari le sostanza rimangono le stesse, ma il modo di assumerle si evolve: la canna è solo la punta di un iceberg e forse è una delle poche "nature" ... non voglio mettermi a fare un trattato, non è che io abbia delle esperienze dirette, tutt'altro. Ma molte persone attorno a me (amici, conoscenti, colleghi ...) ne fanno/ne hanno fatto uso. Peraltro oramai sono in un'età dove vedo i figli dei conoscenti farne uso. E mi spaventa: perchè per la nostra generazione era ancora un tabù ... adesso è un'esperienza da affrontare, e io, in previsione di un figlio, ho davvero paura ... ma è davvero un discorso così complicato ...
    sempre Katia

    RispondiElimina
  32. Quando sarà - spero presto per te - sarà un piacere fornirti la mia esperienza su semine, rimedi e cure per il tuo "orticello familiare". Eh, gli uccelli sono un problemino se hanno fame, ma i rimedi si trovano. Per ora però apprendi l'idioma e poi tutto il resto:-)

    RispondiElimina
  33. Apprezzo il tuo invito a mantenere la privacy ma non trovo niente di male ad ammettere che ho fumato, poi smesso, poi ripreso e ora ho smesso nuovamente... spero definitivamente in quanto lo trovo una cosa stupida e dannosa.
    Per quanto riguarda la canna, ne ho fumate due o tre in compagnia, all'epoca si diceva fare "girello" quando tra amici si comprava il fumo e poi si faceva girare la canna in cerchio.
    Vuoi la verità... ho visto gente che diveva cavolate o che alla fine faceva cose strane, a me non ha mai fatto nessun effetto ne dato dipendenza.
    Sono assolutamente neutro all'argomento, anche se tendenzialmente contrario ma penso che spetta ad ogni singolo individuo saper usare e godere delle sostanze che la natura ci dona con intelligenza.

    RispondiElimina
  34. Fantastico. Hai visto Grissino che il TUTTI non esiste! Hai visto anche che nessuno ha avuto problemi a farsi riconoscere. Ottimo post! Diciamo che anch'io se in futuro avrò la fortuna di farmi un orto coltiverò zucche zucchine e anche dei bei radichietti di campo... Buona serata e ciao.
    P.S. Ti ho dedicato, non un meme tranquillo, ma la parte che parla della cucina del libro di Angela. Troppo divertente quella parte anche a chi non ama la storia. ciao ciao

    RispondiElimina
  35. Mah io non me ne sono fai fatta una per il semplice fatto che mi piace essere sempre presente a me stessa e per fortuna so divertirmi benissimo senza :) Però della gente che conosco veramente pochissima non si è mai fatta una canna non giudico nessuno ma non mi piace avere a che fare con gente non in se al 100% (e quindi includo anche chi alza il gomito)

    RispondiElimina
  36. @nelsoncocker: ah, capito. :-P
    @katia: certo é una bella preoccupazione se si hanno dei figli. Sí, davvero una grossa preoccupazione.
    @Anny: eh eh, vieni a fare la consulente agronoma? :-P Pagamento in torte!!
    @IlMari: eh grazie anche della tua testimonianza. Io credo che avrei giá paura ad andare a cercare/comprare spinelli :-P
    @Irene: il radicchio no, é amaro ^_^ Cavolo, ho sicuramente ottenuto il record di commenti oggi. :-P
    @Barbara: ottimo motivo! Non avevo pensato a questo. Hai perfettamente ragione. :-)

    RispondiElimina
  37. Nelson, io non sono aggiornata sul costo del fumo, perchè ho amici che fumano abitualmente e mi hanno spesso offerto un tiro, ma io non so nemmeno prepararla una canna, oltre che non saprei da chi andarla a comprare e dove. del resto davvero non mi dice niente il sapore e si che sono una che le sigarette le ama e ne ha nostalgia ora che ha smesso per senso del dovere. comunque sono daccordo con te, generalizzare è stupido. io politicamente mi definirei una liberale di destra, ma ho avuto il mio periodo di ribellione e poi, come succede a tanti, sono cresciuta e ho capito che essere alternativi non è farsi una canna, che per divertirsi non servono droghe e alcol e per farsi notare non servono i capelli viola e vestirsi come una scappata di casa. credo si chiami maturità, non schieramento politico.
    P.S. come il Mari, a me non è mai successo di avere visioni o sballare...si vede che o bisogna davvero esagerare o molti recitano una parte per mettersi in mostra.

    RispondiElimina
  38. MariCri sono in parte d'accordo con te. Non mi sento/voglio sentirmi/mi interessa essere alternativa. Per divertirsi non servono droghe, e non ho particolari velleità egocentriche! No no... mi fa sorridere questo stereotipo! Immaginate uno che la sera dopo cena si beve un caffè sul divano, o uno jagermaister. Non è un alcolista o un caffeinomane. Non si mette alla guida. Ha un tailleur nell'armadio di fianco a un jeans. Svolge un lavoro normale, paga le tasse ed è pure ecosensibile. E' una persona normalissima. Che si fa una canna la sera, a casa sua, nel suo divano, ma non un cannone alla Marley, un cannino che fa lo stesso effetto di un bicchierino di Zedda Piras! Peace&Love (e qui ci stava bene!!!)

    RispondiElimina
  39. Mai provato. Non fumo, non bevo e non ....:)
    Conosco chi le fuma e non vedo cosi sconvolgente la cosa. Dovremo mettere sullo stesso piano l'alcool.

    L'alcool e' debilitante quanto le canne e forse di piu'.

    Sono contro le droghe. Ma bisogna fare una sostanziale differenza su quale tipo di droga. Chi prende LSD, ecstasy e cosi via si riducono uno straccio. Ne ho conosciuti un paio. Era difficile fare un discorso piu' lungo di 5 minuti.

    Ricorda anche che ora la cannabis viene prescritta a chi soffre di epilessia.

    RispondiElimina
  40. Peace & Love?! ARGH. STOP. Poi mi danno del "Figlio dei fiori" al mio Blog.
    :-P

    Sembra peró che le ultime canne-super concentrate diano invece problemi di assuefazione quindi secondo me bisogna comunque stare attenti... molto.

    RispondiElimina
  41. Io ho fatto qualche tiro,ma tempo fa.
    A me nn piace il gusto e poi non è così necessaria nella vita.....
    E' sbagliato dire "tutti fumano canne",perchè non è così, ma allo stesso ci sono molti ipocriti che dicono che nn hanno mai fatto un tiro e poi fanno ben altro e fanno pure la morale!!!!!!!!!!
    Cmq io sono sana!!!!Almeno il mio cervello è andato per altre ragioni: lo studio, il lavoro frenetico e per l'amore mio che mi ha reso totalmente scema!!!!!!!!!
    Un bacio

    RispondiElimina
  42. Ah ah ah, mi hai fatto ridere con "il mio cervello è andato per altre ragioni" :-P

    RispondiElimina

A Grissino piace molto sapere come la pensi: dai, dai, lasciami un commento!! :-P